Settembre 29, 2020

La BMW iFE.20 come laboratorio tecnologico: la prima auto da corsa con parti realizzate in fibre tessili rinnovabili.

Diriyah (KSA), 21st-23rd November 2019. ABB FIA Formula E Championship, Season 6, BMW i Andretti Motorsport, BMW iFE.20, Alexander Sims.

Monaco. La BMW i Andretti Motorsport e la BMW iFE.20 sono iniziate con successo nella stagione 6 del campionato ABB FIA Formula E con la loro vittoria a Diriyah (KSA) a novembre. Alexander Sims (GBR) si dirige verso il nuovo anno e la prossima gara a Santiago (CHI) in cima alla classifica dei piloti, ma la BMW iFE.20 è già una risorsa per la BMW i Motorsport anche lontana dalla pista. L’albero di raffreddamento in lino sottolinea la sua grande importanza come laboratorio tecnico per il BMW Group, essendo la prima auto da corsa BMW messa in campo da un team di lavoro con parti realizzate con fibre tessili rinnovabili, rendendola pioniera per la produzione in serie.

“L’albero di raffreddamento in lino che utilizziamo nella BMW iFE.20 è un’ulteriore prova del ruolo estremamente importante della BMW i Motorsport come laboratorio tecnologico per il BMW Group”, ha dichiarato il direttore del BMW Group Motorsport, Jens Marquardt. “Utilizziamo costantemente la Formula E come piattaforma innovativa per lo sviluppo di serie, in questo caso per testare il lino in condizioni meteorologiche estreme. Ciò che è particolarmente notevole è il fatto che in alcune aree questo materiale rinnovabile presenta persino vantaggi rispetto ai materiali stabiliti nelle corse, come il carbonio. La nostra ambizione è di utilizzare sempre il materiale più adatto per ogni parte. “

Diriyah (KSA), 21st-23rd November 2019. ABB FIA Formula E Championship, Season 6, BMW i Andretti Motorsport, BMW iFE.20, Maximilian Günther.

Rispetto al carbonio, il lino ha un maggiore assorbimento e una maggiore resistenza agli urti, che può essere vantaggioso sui circuiti stradali con i loro dossi e barriere, su cui si svolge la Formula E. Lo stesso vale per il contatto con altre auto durante le gare.

La BMW iFE.20 è la prima macchina da corsa BMW in cui viene utilizzato il materiale. Tuttavia, l’espansione di questo concetto per includere altre auto da corsa BMW Motorsport è attualmente già in fase di sviluppo.