Novembre 1, 2020

Buemi ottiene un brillante podio in Formula E in Messico

|Photographer: Jamie Sheldrick|Event: Mexico City E-Prix|Circuit: Autodromo Hermanos Rodriguez|Location: Mexico City|Series: FIA Formula E|Country: Mexico|Session: race|Team: Nissan e.dams|Car: Spark SRT05e|Car: Nissan IM02|Number: 23|Driver: Sebastien Buemi|

Nissan e.dams ottiene il podio della Formula E a Città del Messico

Il terzo posto di Sebastien Buemi è il primo podio stagionale della squadra

| Driver: Sebastien Buemi| Team: Nissan e.dams| Number: 23| Car: IM02| | Photographer: Shivraj Gohil| Event: Mexico City E-Prix| Circuit: Autodromo Hermanos Rodriguez| Location: Mexico City| Series: FIA Formula E| Season: 2019-2020| Country: Mexico|| Session: Race|

CITTA ‘DEL MESSICO – Il pilota del team Nissan e.dams Sebastien Buemi ha lottato duramente e si è mantenuto nervoso per ottenere un terzo posto in un E-Prix di Città del Messico combattuto intensamente.

Il quarto round del campionato, disputato sul circuito dell’Autodromo Hermanos Rodriguez, riprogettato e più veloce, ha visto numerosi contatti in testa al campo per tutta la gara, ma Buemi nell’auto # 23, ha usato saggiamente la sua modalità d’attacco ed ha evitato gli incidenti attorno a lui.

A sostegno del primo podio della squadra nella campagna 2019/2020, Oliver Rowland in macchina # 22 ha segnato sei preziosi punti del campionato superando il traguardo in settima posizione, dal 12 ° in griglia. La squadra ha preso un totale di 21 punti di campionato da Città del Messico.

Avvolgere l’azione agonistica attorno al circuito è stato un mare di colori, suono ed eccitazione mentre i fan messicani degli sport motoristici sono usciti a migliaia per riempire le tribune e l’E-Village, dove Nissan li ha nuovamente impegnati con un’attivazione prominente e vibrante intorno alla Nissan Intelligent Mobility .

Nissan utilizza il campionato di corse su strada completamente elettrico per dimostrare il lato prestazionale di Nissan Intelligent Mobility, la visione del marchio per cambiare il modo in cui le auto sono guidate, motorizzate e integrate nella società.

| Driver: Sebastien Buemi| Team: Nissan e.dams| Number: 23| Car: IM02| | Photographer: Shivraj Gohil| Event: Mexico City E-Prix| Circuit: Autodromo Hermanos Rodriguez| Location: Mexico City| Series: FIA Formula E| Season: 2019-2020| Country: Mexico|| Session: Race|

Buemi si è assicurato la sua terza sessione di qualifiche del Super Pole della stagione, partendo dalla quarta posizione in griglia, e ha corso alto come P2 prima di prendere la bandiera a scacchi in terza posizione, mettendo in scena uno spettacolo emozionante mentre ha tagliato con i concorrenti intorno a lui.

“Far finire bene i nostri piloti tra i primi 10 qui a Città del Messico è una grande sensazione per tutto il team, e meritatamente meritato dopo il ritmo solido e l’impegno incessante che hanno dimostrato qui”, ha dichiarato Michael Carcamo, direttore degli sport motoristici globali di Nissan.

“Il podio combattuto di Seb sembra un rimborso per le opportunità che abbiamo perso in questa gara della scorsa stagione, e spruzzare lo champagne a Città del Messico di fronte a questi meravigliosi fan è un momento che faremo tesoro.”

Il team si reca a Marrakech alla fine del mese per il quinto round e una sessione di test del pilota dopo il giorno della gara. Nissan e.dams riserva e test driver Mitsunori Takaboshi (JPN), e simulator driver Jann Mardenborough (GBR) prenderanno parte alla sessione di test.

“I piloti hanno fatto un ottimo lavoro qui in Messico oggi, sfruttando la velocità e la coerenza della vettura per finire più in alto rispetto alle loro posizioni in griglia, evitando incidenti da corsa e portando a casa una forte serie di punti di campionato. Sono orgoglioso del nostro team oggi e guardiamo al prossimo round a Marrakesh con rinnovata energia ”, ha affermato il team principal di Nissan e.dams Olivier Driot. 

Sebastien Buemi

“Finalmente una buona gara per noi e un grande risultato per la squadra. Sto cercando di godermelo il più possibile dopo quello che è successo qui l’anno scorso, ma è certamente davvero speciale salire sul podio qui. Speriamo sia l’inizio di una serie di buoni risultati per noi e guardiamo avanti a Marrakech. ”

Oliver Rowland

“Non è una brutta gara, è solo difficile quando inizi nel mezzo per avere un ritmo e circondare le persone in modo pulito. Abbiamo segnato punti preziosi per la squadra e il podio di Seb è eccezionale. Sono fuori dal girone di qualificazione uno e arrivo alla Q2 la prossima volta, il che mi dà più possibilità di qualificarmi per il fronte – quindi sono ragionevolmente felice. Delle prime quattro gare, il potenziale è lì per correre bene, non ci siamo ancora arrivati ​​ma sono sicuro che arriverà bene. ”