Novembre 1, 2020

Nuova ŠKODA OCTAVIA RS iV sostenibile e sportiva

›Primo modello della gamma RS ŠKODA con motorizzazione plug-in hybrid

›Potenza massima di sistema di 245 CV (180 kW) e forte personalità

›La nuova gamma OCTAVIA potrà contare su quattro versioni elettrificate: OCTAVIA RS iV, OCTAVIA iV e due varianti e-TEC con propulsore mild hybrid

ŠKODA presenta il primo modello RS conmotorizzazione plug-in hybrid. Nuova OCTAVIA RS iV è spinta da un 1.4 TSI benzina abbinato a un motore elettrico da 85kW per una potenza massima di sistema di 245 CV (180 kW).

La specifica caratterizzazione estetica, con numerosi dettagli in nero lucido,rende immediatamente identificabile il modello come il più sportivo della quarta generazione OCTAVIA.

La Casa boema offrirà la propria best-seller in tre ulteriori varianti elettrificate: OCTAVIA iV in cui la motorizzazione plug-in hybrid offre una potenza di sistema di 204 CV e due varianti e-TEC da 110 CV e 150 CV con propulsione mild hybrid.Christian Strube, Membro del BOARD ŠKODA per lo Sviluppo Tecnicocommenta: “Con la RS iV apriamo un nuovo capitolo nella storia dei nostri modelli ad alte prestazioni.

La propulsione ibrida ci ha permesso di aumentare le performance e al tempo stesso di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2”.

OCTAVIA RS iV è equipaggiata con un 1.4 TSI benzina da 150 CV(110 kW) abbinato a un motore elettrico da 85 kW integrato nel cambio DSG a 6 rapporti. La potenza massima di sistema raggiunge i 245 CV (180 kW) mentre la coppia massima è di 400 Nm.

Le emissioni mediedi CO2 nel ciclo WLTP (dati provvisori) sono di circa 30 g/km, in linea con lo standard Euro6d sulle emissioni dei nuovi modelli, che entrerà formalmente in vigore dal 1 gennaio 2021.La batteria agli ioni di litio da 13 kWh e 37 Ah offre un’autonomia elettrica nel ciclo WLTP fino a 60 km (dati provvisori).

Grazie ai 330 Nm erogati in modo istantaneo dal motore elettrico, OCTAVIA RS iV accelera in modo deciso.

Nella modalità Sport, lo scatto da 0 a 100 km/h impiega 7,3 secondi mentre la velocità massima è di 225 km/h. Lo sterzo progressivo di serie insieme allo specifico set up delle sospensioni offre la dinamicità sportiva tipica dei modelli

ŠKODA RS.OCTAVIA RS iV è caratterizzata di serie da fendinebbia in tecnologia LED specifici per il modello, da cerchi in lega da 18” e sfoggia pinze freno verniciate in rosso.

Disponibili in opzione cerchi da 19”. La sportività è amplificata dalla calandra, dalle air-curtains anteriori, dal diffusore posteriore e dalle appendici aerodinamiche proposte di serie in nero lucido. La variante berlina è caratterizzata da uno spoiler nero sul bordo del cofano posteriore, mentre la Wagon ha uno spoiler ampliato nel colore carrozzeria che prosegue la linea del tetto.

Così Oliver Stefani, Head of ŠKODA Design: “Abbiamo enfatizzato la sportività propria della quarta generazione di OCTAVIA utilizzando gli stilemi tipici della famiglia RS.

L’abbondanza di dettagli in nero lucido la rende immediatamente identificabile come membro della nostra gamma di modelli ad alte prestazioni”.

Il colore nero domina anche gli interni di OCTAVIA RS iV. Il volante multifunzionale in pelle a tre razze sfoggia il logo vRS ed è dotato di serie di paddle per il comando del cambio DSG.

I sedili sportivi ad alto contenimento e con appoggiatesta integrato sono rivestiti da tessuto nero.

In opzione sono disponibili i sedili Ergo con rivestimento in Alcantara e pelle e possibilità di regolazione ampliate. Le cuciture a contrasto, a scelta in rosso o in argento, sono evidenti tanto sui sedili quanto sul volante, sugli appoggia braccia e sull’inserto decorativo in plancia, proposto di serie. Inserti decorativi RSe pedaliera in metallo completano il quadro sportivo.OCTAVIA iV plug-in hybrid da 204 CVOltre alla versione RS, ŠKODA offrirà anche OCTAVIA iVin cui la motorizzazione plug-in hybrid offre una potenza massima di sistema di 204 CV(150 kW) e una coppia massima di 350 Nm.

Anche questa variante offre un’autonomia in elettrico fino a 60 km (WLTP, dati provvisori) ed è equipaggiata con cambio DSG a 6 rapporti, con comando shift-by-wire.

Le emissioni medie di CO2 sono di 30 g/km (dati provvisori) e soddisfano la normativa Euro 6d.

La batteria agli ioni di litio è la stessa montata sulla variante RS iV e può essere caricata facilmente utilizzando una presa domestica o un wall-box, tramite la presa collocata nella zona anteriore sinistra della fiancata. La batteria da 12V è collocata nel vano bagagli che, su entrambe le versioni iV, una capacità di 450 litri per la berlina e 490 litri sulla Wagon.

Il serbatoio della benzina ha una capacità di 40 litri, 5 litri meno delle versioni con motore a combustione interna tradizionali.

OCTAVIA e-TEC con tecnologia mild hybrid

La quarta generazione di OCTAVIA porterà su strada le prime motorizzazioni mild hybrid di ŠKODA, caratterizzate dalla sigla e-TEC.

L’inizio della produzione di queste versioni è prevista nel corso dell’estate. OCTAVIA 1.0 TSI e-TEC monta un 3 cilindri da 110 CV (81 kW) abbinato al cambio DSG a 7 rapporti, mentre il 1.5 TSI e-TEC offre una potenza massima di 150 CV.

La tecnologia mild hybrid sfrutta un motorino d’avviamento da 48 V azionato a cinghia e servito da una batteria agli ioni di litio da 48 V e 0,6 kWh collocata sotto il sedile del passeggero anteriore.

In frenata le due versioni possono recuperare energia che viene immagazzinata nella batteria da 48 V.

In fase di accelerazione, il motore elettrico supporta quello termico con un boost di 50 Nme permette il prolungato spegnimento del motore termico nelle fasi di veleggio,con un sensibile risparmio sui consumi.

In caso di necessità il motore elettrico è in grado di riavviare quello termico in una frazione di secondo, con minori vibrazioni e rumorosità grazie alla trasmissione a cinghia.

La batteria da 48 V sfrutta inoltre un convertitore DC/DC per mantenere carica la batteria di servizio da 12 V. La tecnologia mild hybrid delle due OCTAVIA e-TEC permette un risparmio di carburante fino a 0,4 l/100 km.