Ottobre 29, 2020

La trasmissione efficiente per la BMW iX3 puramente elettrica.

Entrando in una nuova era della mobilità elettrica: l’efficiente trasmissione per la BMW iX3 puramente elettrica. Trailblazer per la quinta generazione della tecnologia BMW eDrive – Innovazioni per motore elettrico e batteria ad alta tensione – Gamma aggiuntiva grazie a una maggiore efficienza anziché a una batteria più grande.

Monaco. La BMW iX3, la cui produzione inizierà nel 2020, facilita la guida locale senza emissioni in una forma nuova ed efficiente, pur essendo adatta anche per l’uso quotidiano. Una gamma di oltre 440 km * all’interno del ciclo di prova WLTP legislativa sarà raggiunta con una batteria netta di 74 kWh *. Il primo Sports Activity Vehicle (SAV) puramente elettrico è il pioniere della tecnologia BMW eDrive di quinta generazione, che, a partire dal 2021, sarà impiegata anche nella BMW i4 e nella BMW iNEXT. A tale scopo, sia il sistema di azionamento che l’unità batteria ad alta tensione con la tecnologia all’avanguardia delle celle della batteria sono state completamente riqualificate. Nella BMW iX3, il relativo avanzamento garantisce un’esperienza di guida tipica del marchio unita a un’eccezionale efficienza e un nuovo equilibrio di peso e autonomia.

La BMW iX3 rappresenta un’ulteriore pietra miliare nella realizzazione coerente della strategia di elettrificazione del BMW Group. Nel 2020 la BMW X3 diventerà il primo modello del marchio disponibile sia con motori a benzina e diesel convenzionali sia con ibrido plug-in e trazione puramente elettrica. Con questa offerta di “potere di scelta”, la società operante a livello globale sta prendendo in considerazione le diverse esigenze e esigenze dei propri clienti in tutto il mondo in tutto il mondo, nonché la massima efficacia nella riduzione delle emissioni di CO2. La BMW iX3 è prodotta per il mercato mondiale dalla joint venture BMW Brilliance Automotive a Shenyang, in Cina.  

La tecnologia BMW eDrive di quinta generazione è la chiave per la sostenibilità orientata al futuro per i veicoli con sistemi di guida elettrificati. È il risultato di un costante lavoro di sviluppo nell’ambito di BMW EfficientDynamics e dell’esperienza acquisita dal BMW Group nel campo della mobilità elettrica che dura da più di 10 anni. Tutti i componenti del propulsore utilizzati per la tecnologia BMW eDrive sono stati sviluppati esclusivamente dal BMW Group. Inoltre, il motore elettrico e le batterie ad alta tensione sono prodotti in impianti di produzione di proprietà corporativa. In questo modo, il BMW Group garantisce un’influenza decisiva sulle proprietà del prodotto e sulla qualità di ciascun componente. Inoltre,

EfficientDynamics al suo meglio: nuovo componente di azionamento con alta efficienza e caratteristiche di potenza tipiche del marchio.  
Nella BMW iX3, EfficientDynamics raggiunge un nuovo livello. La tecnologia BMW eDrive di quinta generazione del veicolo comprende un’unità di trasmissione in cui motore elettrico, elettronica di sistema e trasmissione sono riuniti in un alloggiamento centrale. Di conseguenza, lo spazio di installazione richiesto della tecnologia di azionamento e il suo peso sono notevolmente ridotti. Il rapporto tra potenza del motore e peso del sistema di azionamento migliora di circa il 30 percento rispetto alla generazione precedente.
Il motore elettrico della BMW iX3 eroga una potenza massima di 210 kW / 286 CV *. La coppia di 400 Nm * consente un’accelerazione iniziale elevata e mantiene un livello elevato anche alle velocità del motore superiori a causa delle esclusive misure di progettazione BMW.

Un’ulteriore caratteristica speciale del motore elettrico che viene utilizzato per la prima volta nella BMW iX3 è un metodo di costruzione che elimina la necessità di materiali per terre rare.

Il motore elettrico utilizzato nella BMW iX3 trasferisce potenza alle ruote posteriori. Ciò comporta un ulteriore aumento dell’efficienza del sistema di azionamento. Inoltre, la gamma della BMW iX3 beneficia del design della trasmissione che trasmette la tradizionale esperienza della trazione posteriore BMW.

Batterie ad alta tensione con una maggiore densità energetica e un uso responsabile delle materie prime.

L’unità batteria ad alta tensione della BMW iX3 è parte integrante della quinta generazione eDrive di BMW e si basa sull’ultima evoluzione della tecnologia NMC-811 nel tipico design prismatico BMW. Il BMW Group ha eccezionali capacità di sviluppo in questo campo. Questo know-how sfocia in specifiche precise per quanto riguarda l’uso dei materiali e il design della batteria, in base al quale vengono prodotte le celle della batteria. Il costante lavoro di ricerca e sviluppo non solo aumenta la densità energetica, ma migliora costantemente anche tutte le caratteristiche delle celle della batteria, in particolare anche la durata e la sicurezza. In totale, la batteria ad alta tensione BMW mostra l’ottimale di ciò che è possibile al giorno d’oggi.
Allo stesso tempo, gli ingegneri BMW sono stati in grado di ridurre di altri due terzi la quota di cobalto contenuta nella batteria. Rispetto alla precedente tecnologia utilizzata dal BMW Group, la densità di energia gravimetrica a livello di cella nella BMW iX3 è superiore di circa il 20 percento.

Con la BMW iX3 le materie prime Cobalto e Litio per la prima volta vengono acquistate direttamente da BMW e quindi consegnate al produttore delle celle della batteria.

Inoltre, la scalabilità e il design compatto dell’unità batteria ad alta tensione sono stati ulteriormente ottimizzati. Le celle della batteria sono raggruppate in moduli in luoghi di produzione BMW specializzati e infine assemblate come pacchi batteria ad alta tensione allineati a ciascun modello. L’unità batteria ad alta tensione della BMW iX3 è installata in una posizione estremamente piatta sul pavimento del veicolo. Grazie a questa disposizione, non vi è alcuna perdita di spazio per i passeggeri e il bagagliaio rispetto alle versioni convenzionalmente motorizzate della BMW X3.

Maggiore autonomia grazie all’elevata efficienza anziché a una batteria più grande

Con un contenuto energetico netto di 74 kWh *, l’unità batteria ad alta tensione installata nella BMW iX3 raggiunge un’autonomia di oltre 440 km * nel ciclo di prova legislativo WLTP. Nel suo segmento, la BMW iX3 vanta non solo un consumo energetico unico inferiore a meno di 20 kWh / 100 km * in base al ciclo di prova WLTP, ma rappresenta anche un nuovo rapporto tra dimensioni della batteria e autonomia.
Grazie alla valutazione di efficienza favorevole dei componenti della trasmissione e all’elevata densità di energia dell’unità batteria ad alta tensione, la BMW iX3 raggiunge una gamma che è possibile solo per i veicoli elettrici comuni con batterie più grandi e quindi più pesanti.

Impatto ambientale positivo garantito.
L’impronta ecologica “reale” dei veicoli elettrici è talvolta messa in discussione, in particolare nei mercati che hanno ancora una bassa percentuale di elettricità verde nella rete elettrica pubblica. Nel BMW Group ogni modello elettrificato deve dimostrare che per l’intero ciclo, comprendente l’approvvigionamento di materie prime, la catena di approvvigionamento, la fase di produzione e utilizzo nonché il riciclaggio, il suo bilancio di CO2 è sostanzialmente migliore di quello di un fratello alimentato in modo convenzionale. Per la BMW iX3 il vantaggio relativo è superiore al 30 percento rispetto a una BMW X3 sDrive 20d quando viene utilizzata l’alimentazione europea media durante la fase di utilizzo dell’auto. Se il veicolo è carico di elettricità verde, il vantaggio è di circa il 60 percento.

Inoltre, in analogia con la tecnologia BMW i3 Plug & Play, la batteria ad alta tensione presente nella BMW iX3 è prevista per una seconda vita come batteria fissa per il periodo successivo alla prima lunga vita in auto. In questo modo è possibile migliorare ulteriormente il già positivo bilancio di CO2 della BMW iX3.