Ottobre 1, 2020

Audi A6, Audi A7 Sportback e Audi Q7 TFSI e: si aprono gli ordini delle nuove ibride plug-in dei quattro anelli

  • Powertrain a 4 cilindri 2.0 TFSI o V6 3.0 TFSI con motore elettrico
  • Due step per modello: 55 TFSI e con potenza complessiva di 367 CV e 50 TFSI e da 299 CV per A6 e A7 Sportback. 55 TFSI e da 381 CV e 60 TFSI e da 456 CV per Q7
  • Trazione quattro: con tecnologia ultra per A6 e A7 Sportback, permanente con differenziale centrale autobloccante per Q7
  • Prestazioni sportive: A6 2.0 (55) TFSI e scatta da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi
  • Consumi da scooter con il pieno di energia: percorrenze sino a 62 km/litro. Oltre 30 km/l per il SUV full size Audi Q7. Autonomia a zero emissioni sino a 58 km
  • Ricarica a casa in una notte, alle colonnine AC in 2,5 ore. Oltre 135mila stazioni accessibili grazie al servizio Audi e-tron Charging Service
  • Vantaggi in termini di mobilità e fiscalità
  • Di serie, per le varianti high performance, estetica e pacchetto S line, assetto sportivo, look nero, rivestimenti in Alcantara/pelle e proiettori a LED Audi Matrix

Si rafforza l’offensiva tecnologica Audi votata alla mobilità consapevole. Al debutto nel 2019 di Audi Q5 TFSI e, versione ibrida plug-in del SUV dei quattro anelli, si accompagna l’entrata a listino delle varianti PHEV della berlina Audi A6, della coupé a cinque porte Audi A7 Sportback e del rinnovato sport utility full size Audi Q7. Vetture caratterizzate da differenti configurazioni di carrozzeria, ma che condividono le peculiarità dei modelli ibridi plug-in Audi. Alla disponibilità di due step di potenza – un unicum sul mercato – e a prestazioni sportive abbinano consumi ed emissioni da scooter, sensibili vantaggi in termini di mobilità e fiscalità, un’autonomia in modalità elettrica ideale per il commuting urbano e la possibilità di ricaricare la batteria comodamente da casa.