Ottobre 1, 2020

I piloti Acura Pro cambiano le auto da corsa al test di Sebring

Video: Acura Pro Drivers Swap Race Cars at Sebring Test

TORRANCE, California.

I piloti Acura, vincitori del campionato, Ricky Taylor e Trent Hindman non sono estranei alle macchine da corsa Acura ad alta tecnologia e ad alte prestazioni, ma nessuno dei due aveva guidato la classe di altre macchine da corsa IMSA. Con il desiderio comune di provare diversi equipaggiamenti, ogni pilota ha approfittato di un’opportunità unica per scambiare posti in Acura ARX-05 DPi e Acura NSX GT3 Evo. 

All’inizio di febbraio, prima dell’entrata in vigore delle linee guida per il social distanza, i due campioni di Acura Motorsports si sono incontrati sulla famosa Sebring International Raceway e sono saliti al volante per guidare un miglio (o più) nelle scarpe da gara dell’altro. Taylor normalmente pilota il Team Acura Penske ARX-05 nella classe Prototype Daytona dell’IMSA, mentre Hindman corre con Acura NSX GT3 Evo nella classe IMSA GTD per Meyer Shank Racing. Entrambi i piloti hanno portato i loro team ai campionati di classe nella stagione IMC WeatherTech SportsCar 2019.

Aspetti salienti delle auto da corsa
Le differenze tra le due auto sono nette. La NSX GT3 Evo si basa sulla supercar di produzione NSX, condividendo oltre l’ 80 percento dei suoi componenti sottostanti , inclusi il blocco motore, i turbocompressori e il telaio spaziale multi-materiale. L’Acura ARX-05, d’altra parte, è un’auto da corsa appositamente costruita in fibra di carbonio leggera, in grado di generare 3.000 libbre. di carico aerodinamico e alimentato da un V6 bicilindrico sovralimentato da 600 cavalli basato sul motore di produzione della serie J35 trovato in Acura MDX, TLX e RLX. Sebbene ampiamente diverse in termini di velocità e capacità, le due auto da corsa condividono una pista durante la maggior parte della stagione IMSA, con le auto DPi che passano regolarmente le macchine GT3 durante le gare.

A proposito di Ricky Taylor
Uno dei più affermati piloti di auto sportive della storia recente, il 31enne Ricky Taylor si è unito all’Acura Team Penske nel 2018. Taylor ha iniziato la sua carriera nei kart, poi è passato alle corse monoposto, vincendo la Skip Barber Southern Series nel 2006, e la Skip Barber National Series nel 2007, prima di passare alle gare di prototipi nel 2008. I successi di Taylor includono un Campionato IMC WeatherTech SportsCar (2017) e 20 vittorie in carriera nelle sue 12 stagioni di gare di prototipi. Ha anche partecipato ad alcune delle più grandi gare del mondo, tra cui la 24 Ore di Le Mans e ha vinto vittorie nella Rolex 24 di Daytona, 12 Hours of Sebring, Petit Le Mans e Long Beach Grand Prix. Le prestazioni di Taylor nella stagione IMSA del 2019 hanno contribuito a un campionato dei produttori per Acura e un campionato a squadre per il team Acura Penske.

Informazioni su Trent Hindman
A 24 anni, Trent Hindman ha già goduto di un’invidiabile carriera agonistica, a partire dall’età di otto kart a Old Bridge Township Raceway Park e infine vincendo il campionato nazionale di kart nel 2008. Nel 2009 è passato alle formule, arrivando quinto nel campionato USF2000 2012. Da lì, Hindman si è laureato in corse automobilistiche e, nel 2014, è diventato il pilota più giovane a vincere un campionato Michelin Pilot Challenge a soli 19 anni. Hindman si è unito a Meyer Shank Racing (MSR) per tre gare nel 2018, ottenendo il secondo posto nella 24 Ore di Daytona e al Petit Le Mans. Completando l’intera stagione 2019 con MSR, Hindman e il suo co-pilota Mario Farnbacher si sono assicurati i campionati Team e Piloti di classe GTD.