Dicembre 3, 2020

La BMW M8 GTE estende la corsa vincente nella serie iRacing Pro di IMSA a Mid-Ohio – prima vittoria della stagione per Nick Catsburg

Monaco. La BMW M8 GTE ha ora vinto la terza gara della stagione nella serie IMSA iRacing Pro sul circuito Mid-Ohio (USA), rimanendo imbattuta nella stagione virtuale IMSA dopo i successi a Sebring (USA) e Laguna Seca (USA). Il pilota della BMW Nick Catsburg (NED) ha festeggiato la sua prima vittoria, salendo in testa contro Robby Foley (USA) di Turner Motorsport e il pilota del Team BMW RLL Connor De Phillippi (USA) in una gara emozionante. Di conseguenza, tre piloti BMW sono saliti sul podio per la terza gara consecutiva. Dopo un errore in qualifica, Philipp Eng (AUT) ha iniziato la gara dalla 46 ° posizione, ma poi proceduto a dare un impressionante prestazione di recupero. Ha chiuso al quarto posto per completare la top-lockout della BMW.

Dopo essere uscito vittorioso dalle prime due gare, Bruno Spengler (CAN) si è assicurato la pole position nel Mid-Ohio con la sua BMW M8 GTE prima di guidare la gara fino al momento di fare il suo pit-stop. Catsburg si è quindi spostato al primo posto, difendendo la posizione contro Spengler e Foley. Spengler ha tagliato il traguardo al sesto posto.

Nick Catsburg (# 10 BMW M8 GTE, BMW IMSA Black Team, 1 ° posto): “E ‘stata una gara combattuta incredibilmente. Tutti noi in prima fila avevamo un ritmo molto simile. Era la prima volta che riuscivo a tenere il passo con la velocità di Bruno. Abbiamo quindi preso un po ‘più di rischio con la quantità di carburante durante il pit stop, che ci ha permesso di superare Bruno, ma ciò significava che dovevo risparmiare un po’ di carburante verso la fine e tenere fuori Robby. Per fortuna sono stato in grado di farlo e rivendicare la mia prima vittoria della stagione. ”

Robby Foley (# 96 BMW M8 GTE, Turner Motorsport, 2 ° posto): “Dopo un po ‘di sfortuna nelle prime gare, questa volta le cose sono andate bene per me. Sono felice di aver portato sul podio la BMW M8 GTE di Turner Motorsport. Mi sono appena perso la pole position in qualifica. A volte è stato abbastanza vicino durante la gara e ci sono stati contatti una o due volte. Alla fine, Nick è stato un po ‘più veloce di me. “

Connor De Phillippi (# 25 BMW M8 GTE, BMW IMSA Team Red, 3 ° posto): “Il podio è un risultato fantastico per me in quanto è stata effettivamente la mia seconda vera gara di simulazione. Completare così tanti giri per prepararsi a questo è stato davvero ripagato. Ho provato a guidare una gara pulita e ci sono riuscito davvero bene. Abbiamo scelto la giusta strategia. Ovviamente, ciò che mi ha aiutato di più è stato il fatto che ho iniziato molto più in alto rispetto alla Laguna Seca, ma devo dire che c’era molta adrenalina là fuori. Era quasi come una vera corsa automobilistica. “

Philipp Eng (# 26 BMW M8 GTE, BMW Team Austria, 4 ° posto): “La serata non è iniziata davvero bene. Ho fatto un errore nel mio giro decisivo nelle qualifiche. Ad essere sincero, partire dal 46 ° posto è stata una grande sfida mentale, ma in gara ho avuto un’auto superveloce e ho fatto progressi relativamente bene. Anche il pit stop è andato perfettamente. Ciò ha reso possibile questo fantastico inseguimento. È stato molto divertente.”