Ottobre 31, 2020

Nissan aderisce a “Dichiarazione IP contromisure COVID-19”

OKOHAMA, Giappone – Nissan Motor Co., Ltd. si unisce come uno dei fondatori della “dichiarazione di accesso aperto IP contro COVID-19”, uno sforzo collettivo per prevenire la diffusione di COVID-19.

In una mossa senza precedenti, questa dichiarazione riunisce aziende, governo e università per promuovere lo sviluppo e la produzione più rapidi possibili di farmaci terapeutici, vaccini, dispositivi medici e prodotti per il controllo delle infezioni.

In conformità con questa dichiarazione, Nissan non chiederà alcun risarcimento, né rivendicherà alcun brevetto, modello di utilità, design o copyright contro qualsiasi attività il cui scopo è prevenire la diffusione di COVID-19, inclusi diagnosi, prevenzione, contenimento e trattamento fino alla data L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) dichiara che l’epidemia di COVID-19 non costituisce più un’emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale.

Nissan continuerà a impegnarsi per sostenere le misure contro la diffusione di COVID-19, sfruttando le competenze acquisite attraverso l’ingegneria e la produzione dei veicoli, l’utilizzo delle risorse esistenti e la cooperazione con i governi e le parti correlate in ciascun paese.

La pandemia COVID-19 è una crisi globale postbellica senza precedenti. A nome di tutte le nostre organizzazioni, esprimiamo il nostro sincero rispetto e gratitudine agli eroi in prima linea che controllano la diffusione del virus e forniscono assistenza medica.

Il rapido sviluppo e produzione di farmaci terapeutici, vaccini, dispositivi medici, prodotti per il controllo delle infezioni e simili sono fondamentali per arrestare la diffusione di COVID-19. Realizzare questo il più rapidamente possibile richiede un nuovo tipo di cooperazione tra industria, governo e mondo accademico, che rompe gli schemi dei modelli tradizionali. Tra l’altro, nell’attuale clima, non possiamo permettere che brevetti, design, diritti d’autore e altri diritti di proprietà intellettuale interferiscano con la diffusione di questi elementi critici.

Pertanto, dichiariamo, senza chiedere un risarcimento, che non rivendicheremo alcun brevetto, modello di utilità, design o copyright durante il periodo di questa crisi, contro qualsiasi attività il cui scopo è fermare la diffusione di COVID-19, tra cui diagnosi, prevenzione, contenimento e trattamento.

Unisciti ai nostri sforzi ed esegui la DICHIARAZIONE OPEN COVID-19. Le istruzioni possono essere ottenute facendo clic sul pulsante Dichiara di seguito.