Ottobre 29, 2020

Dacia , 15 anni di Succes Story in Europa

  • Una storia unica nell’industria automotive
  • 6,4 milioni di veicoli venduti in Europa dal 2005
  • Una quota di mercato del 3,8% nel 2019 in Europa
  • Per festeggiare i 15 anni di presenza in Europa, Dacia lancia la Serie Speciale “15th Anniversary

Da un modello unico ad una gamma completa e diversificata, con ben 6,5 milioni di clienti: dal 2005 ad oggi, Dacia ha subito una metamorfosi e ha rivoluzionato il settore automotive. Ripercorriamo una success story durata 15 anni, dalla commercializzazione in Europa della berlina Logan alla showcar Spring al 100% elettrica.

Nascita di un modello economico rivoluzionario

Fondato nel 1966 in Romania, il costruttore automobilistico Dacia è da sempre legato a Renault: il suo primo modello, commercializzato esclusivamente sul mercato locale, è stato Renault 8, rinominato Dacia 1100 ed assemblato con componenti prodotti in Francia.

Nel 1999, il Gruppo Renault acquisisce il costruttore rumeno con una visione chiara: avvalersi delle competenze e della posizione geografica di Dacia per commercializzare nei Paesi dell’Est, in quel periodo in piena ricostruzione, la berlina 3 volumi più economica del mercato.

Un obiettivo molto ambizioso che il Gruppo Renault decide di perseguire rompendo tutti i codici. Per la prima volta nel settore automotive, la progettazione viene effettuata “a costo obiettivo”, ossia applicando il metodo del “design to cost” che, con la sua innovatività, inverte la logica della progettazione tradizionale: senza compromettere l’affidabilità e la sicurezza, l’ottimizzazione dei costi diventa una linea guida in tutte le fasi di progettazione del veicolo. Dall’inizio alla fine, il prezzo di vendita finale è un dato che fa parte integrante dei vincoli tecnici. In questa strategia, l’utilizzo dei componenti e delle tecnologie del Gruppo Renault, comprovate e ammortizzate, costituisce un notevole vantaggio.

Dal design alla progettazione fino alla produzione, i team che collaborano a questo progetto Dacia operano come una start-up: carta bianca alla cosiddetta “innovazione frugale”!

Svelata nel 2004, Logan mantiene tutte le promesse – incomparabile rapporto dimensioni / abitabilità, equipaggiamenti essenziali e prezzo del nuovo imbattibile – e rivoluziona il mercato automotive democratizzando l’accesso alle auto nuove. Con un prezzo di acquisto del nuovo paragonabile a quello dell’usato, raggiunge un tale successo che la commercializzazione si estende a tutta l’Europa già dal 2005. Dacia diventa la referenza di una nuova modalità di consumo nel mondo automotive. 

Dacia Logan, diventata un modello iconico, è tuttora commercializzata. Le sue vendite, in cumulato dal 2004, si attestano a 1,8 milioni di unità.

 

La tripletta vincente

Forte del successo di Logan, Dacia amplia la sua gamma di veicoli dal 2008 con Sandero che, l’anno successivo, si arricchisce della versione globetrotter, Sandero Stepway. Grazie alle dimensioni ridotte, ma agli interni spaziosi, questa berlina compatta vanta un’incredibile versatilità.

Il 2010 è caratterizzato da una nuova rivoluzione: la commercializzazione di Dacia Duster. Questo modello, ormai diventato un best-seller, ha democratizzato l’accesso al segmento dei SUV che, in precedenza, era esclusivamente composto da modelli alto di gamma.

Fedeli ai valori tanto cari a Dacia – incomparabile abitabilità, semplicità, robustezza e prezzo imbattibile – questi due nuovi modelli si sono rivelati un successo commerciale.

Sandero (e Sandero Stepway), l’auto più venduta ai clienti privati nel 2018, ha registrato vendite per 2,1 milioni di unità in cumulato dal suo lancio. Mentre 1,6 milioni sono le unità di Duster vendute in cumulato dal 2010.

Con il passare degli anni, la rivoluzione di Dacia continua a rispondere alle fondamentali esigenze dei clienti con veicoli semplici, affidabili e robusti, senza “fronzoli”. La Marca arricchisce la gamma con Logan MCV (station-wagon) nel 2007, seguita da Lodgy (monovolume) e Dokker (multispazio e van) nel 2012.

Dacia può, ormai, contare su una community attiva di clienti e fan, grazie alla popolarità dei suoi prodotti. Dacia è, oggi, l’ottava Marca nelle vendite a privati in Europa.

Oggi, Dacia si arricchisce dell’edizione “15th Anniversary” nell’inedita tinta Blu Iron che reca il numero 15! Questa serie trasversale è proposta in tutti i Paesi dove la Marca è commercializzata a partire da € 13.390 IVA Incl. (Sandero TCe 90). 

Offrire l’essenziale del futuro

Le aspettative dei clienti evolvono, proprio come gli utilizzi delle auto. Dacia è una Marca moderna, pronta ad ascoltare i suoi clienti e, pertanto, sensibile alle sfide della mobilità del futuro.

Di fronte alle sfide ambientali, Dacia è l’unico costruttore a proporre una motorizzazione bifuel benzina-GPL su tutta la gamma delle autovetture.

Potendo contare sulla competenza decennale del Gruppo Renault, la prossima rivoluzione di Dacia sarà quella dei veicoli elettrici accessibili. Svelata a Marzo 2020, la showcar elettrica Spring prefigura il primo modello al 100% elettrico della Marca. Si tratterà, inoltre, della prima citycar firmata Dacia! Un veicolo a 5 porte dotato di 4 posti veri e di un’autonomia di quasi 200 km.

Dacia Spring è la prova vivente che anche Dacia può promettere una mobilità sostenibile accessibile a tutti, pur rimanendo fedele ai suoi valori di audacia.

Per Dacia, protagonista del settore automotive da ben 15 anni, la rivoluzione non è certo finita qui!