14 Agosto, 2020

Success month June for BMW Motorrad. The leisure object motorcycle is very popular.

Monaco. Con il miglior risultato di vendita di sempre per il mese di giugno, BMW Motorrad conclude la prima metà del 2020 ed entra con fiducia nella seconda metà dell’anno. Dott. Markus Schramm, capo della BMW Motorrad: “Dopo un grande inizio nel nuovo anno, eravamo ancora in piedi alla fine di febbraio, con un aumento di quasi il 12% rispetto all’anno precedente. Quindi lo sviluppo dinamico della pandemia di Corona ha anche iniziato ad avere un impatto negativo sulla domanda di motociclette. Ma vediamo di nuovo una luce chiara alla fine del tunnel. “

Le vendite di giugno del 9,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso – entusiasmo per il motociclismo nonostante la pandemia di Corona ininterrotta.

Con un totale di 20.021 motociclette BMW vendute nel giugno 2020, le vendite altrettanto forti del mese precedente sono state superate del 9,8%. Le cifre dipingono anche un quadro piacevole in relazione alle vendite totali nella prima metà del 2020. Questa è una chiara prova che le motociclette per il tempo libero sono ancora molto popolari. Nonostante i mesi molto deboli da marzo a maggio causati dalla pandemia di Corona, la BMW Motorrad è stata in grado di vendere 76.707 motociclette in tutto il mondo. Ciò rappresenta una diminuzione del 17,7% rispetto all’anno precedente.

Tassi di crescita a due cifre sul mercato paneuropeo e dell’Asia asiatica.

Le vendite sul mercato paneuropeo sono state in gran parte responsabili dello sviluppo positivo di BMW Motorrad nel giugno 2020. Qui sono state vendute in totale 13.937 motociclette BMW. 2.684 unità in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, con un incremento del 23,9%. Oltre al mercato interno della Germania con un incremento del 58,2%, i mercati in Francia (+72,9%), nei paesi del Benelux (+ 52,2%) e in Portogallo (+ 52,0%) contribuiscono in modo significativo alla ripresa in Europa.

Anche il mercato dell’Oceano Asiatico è stato piacevolmente solido nel mese di giugno. BMW Motorrad è stata in grado di vendere 2.997 motocicli in Australia, Cina, India, Giappone, Corea, Malesia, Russia e Tailandia, con un incremento del 17,3%.

Il massimo del piacere di guida decide: i nuovi modelli BMW Motorrad F 900 R, F 900 XR e S 1000 XR a favore dell’acquirente.

Soprattutto i nuovi modelli BMW Motorrad F 900 R, F 900 XR e S 1000 XR presentati lo scorso autunno sono stati particolarmente alti a favore dell’acquirente nei primi sei mesi di quest’anno. Affiancati dai continui bestseller R 1250 GS e R 1250 GS Adventure, le altre motociclette con motore boxer e la super sportiva S 1000 RR, erano responsabili dei risultati positivi in ​​tempi difficili con le loro competenze chiave di guida, divertimento, dinamica, affidabilità ed efficienza.

L’obiettivo chiaro di BMW Motorrad è quello di completare con successo il 2020 anche in un contesto di mercato difficile.

Timo Resch, responsabile vendite e marketing BMW Motorrad è di buon umore: “A breve termine, ovviamente, l’attenzione operativa è ancora rivolta ad affrontare la crisi Corona. Anche il team di BMW Motorrad e i nostri partner internazionali BMW Motorrad sono al dettaglio facendo tutto il possibile per essere in grado di reagire nel miglior modo possibile ai desideri e alle esigenze dei nostri clienti nella seconda metà del 2020, con il chiaro obiettivo di chiudere con successo il 2020 in un contesto di mercato difficile, con vendite significativamente ridotte rispetto al nostro anno record nel 2019. Naturalmente, anche il nostro ingresso nel segmento Cruiser con la BMW R18 svolgerà un ruolo importante qui. “

ARTICOLO ALLEGATI OFFLINE.

ARTICOLO MATERIALE MULTIMEDIALE.

FotografieMY.PRESSCLUB LOGIN 

STREAMING DEL BMW GROUP

PREMIERE MONDIALE

Flashback 02.06.2020. Anteprima mondiale della nuovissima BMW Serie 4 Coupé. Segui il link e  guarda il webcast.Apri la pagina di streaming

INFORMAZIONI SULLE EMISSIONI DI CO2.

Quanto segue si applica ai dati di consumo per veicoli con nuova omologazione, a partire da settembre 2017: I dati relativi a consumo di carburante, emissioni di CO2 e consumo di energia sono ottenuti secondo la procedura di misurazione specificata (regolamento CE n. 715/2007), come emesso e modificato. Le cifre si riferiscono a un veicolo in versione base in Germania. Le larghezze di banda consentono differenze nella scelta delle dimensioni di ruote e pneumatici e degli elementi delle attrezzature opzionali e possono essere modificate dalla configurazione.

Ottenuto sulla base della nuova ” Procedura di prova dei veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale“(WLTP), le cifre sono riconvertite nel” Nuovo ciclo di guida europeo “(NEDC) a fini di comparabilità. Valori diversi da quelli qui indicati possono essere utilizzati a fini fiscali e per altri compiti relativi ai veicoli relativi a Emissioni di CO2

Ulteriori informazioni sui dati ufficiali relativi al consumo di carburante e sulle emissioni specifiche specifiche di CO2 delle nuove autovetture sono disponibili nella “guida al consumo di carburante, alle emissioni di CO2 e al consumo attuale di nuove autovetture”, disponibile qui: https: // www .dat.de / co2 / .