14 Agosto, 2020

Sedici equipaggi i20 R5 tra i più grandi partecipanti al rally Hyundai di sempre

16 squadre Hyundai i20 R5 si sfideranno al Rally di Alba mentre gli sport motoristici continuano ad accelerare dopo il ritorno dall’arresto forzato a causa del Coronavirus I piloti WRC Dani Sordo e Craig Breen saranno affiancati nella classe R5 da un talentuoso gruppo di equipaggi italiani e internazionali, tra cui tre piloti Junior Racing Racing Thierry Neuville e Ott Tänak guideranno le auto WRC con specifiche attuali nell’ambito dell’evento #RA Plus riservato ai macchinari WRC con specifiche attuali.

16 membri dell’equipaggio i20 R5 faranno parte di un enorme ingresso provvisorio di Hyundai per il Rally di Alba che comprende anche un paio di auto Hyundai Motorsport WRC e un numero di piloti che saliranno sul palco delle macchine WRC gestite da team privati.

Il raduno ospiterà una serie di potenti equipaggi i20 R5 che dovrebbero competere per la vittoria di classe. Il gruppo sarà guidato dai piloti Hyundai Motorsport WRC Dani Sordo e Craig Breen.

Entrambi hanno già ottenuto risultati positivi con l’auto costruita da Hyundai Motorsport Customer Racing. Sordo ha già corso l’i20 R5 sia su ghiaia che su asfalto, inclusa la vittoria dell’anno scorso al Rali Serras de Fafe in Portogallo. Breen ha vinto il round finale dell’Irish Tarmac Rally Championship – e il titolo stesso del campionato – a bordo di una i20 R5 nel 2019. Arriverà anche ad Alba fresco dal Rally di Roma Capitale, che si svolgerà questo fine settimana, dove inizierà il suo europeo Campagna Rally Championship con un i20 R5 preparato dalla BRC.


Allo stesso modo, il Rally di Alba costituirà la seconda parte di alcune settimane impegnative di azione per i piloti junior Racing Hyundai Motorsport Callum Devine e Grégoire Munster. Entrambe sono previste anche per contestare il round di apertura della stagione ERC prima di dirigersi a nord per unirsi al parco assistenza di Alba. Ole-Christian Veiby regolare di Hyundai Motorsport WRC 2 sarà il terzo Junior Driver alla guida di una i20 R5 sui palchi di Alba, correndo in auto competitiva per la prima volta dal Rally del Messico a marzo.

Correrà con lo stesso Hyundai Rally Team Italia sostenuto da Hyundai Italia che supervisionerà l’ingresso di Munster. Anche Jari Huttunen, vincitore del Rally di Svezia WRC 3, si schiererà ad Alba, il finlandese con l’obiettivo di continuare la forma forte che lo ha anche visto salire sul podio generale al Rally di Boemia all’inizio del mese. Un forte gruppo di piloti irlandesi i20 R5 è completato da Josh Moffett, Philip Allen e il Motorsport Ireland hanno supportato Josh McErlean, che torna in Italia in precedenza avendo partecipato all’evento i20 R5 Trophy al Monza Rally Show 2019.

Durante quel fine settimana, lui e gli altri equipaggi internazionali dovranno affrontare una forte competizione locale, tra cui cinque equipaggi italiani che corrono nella i20 R5.

Il gruppo sarà guidato da Luca Rossetti – vincitore della classe R5 al Monza Rally Show nel 2018 – e da Andrea Nucita che ha vinto il primo premio del Trofeo i20 R5 nello stesso evento dell’anno scorso. Il suo compagno concorrente di Monza e Davide Riccio, insieme ai piloti Massimiliano Santoro e Luigi Giacobone completano le iscrizioni alla i20 R5, ciascuna con il team clienti Bernini Rally. Anche Stefano Giorgioni, che ha debuttato con la i20 R5 a Monza, salirà sul palco con la macchina, mentre Bruno Godino è pronto a fare il suo primo avvio competitivo in macchina.

Un grande fine settimana per Hyundai Motorsport si aggiunge alla presenza di un gruppo di auto WRC all’evento. I piloti WRC Thierry Neuville e Ött Tanak porteranno le loro vetture WRC sui palcoscenici dell’evento #RA Plus mentre il team continua a prepararsi per la ripresa della stagione 2020 al Rally Estonia. Il team francese 2C Compétition schiererà l’italiano Luca Pedersoli e un quarto pilota Hyundai Junior al raduno di Pierre-Louis Loubet, in una coppia di auto Hyundai i20 Coupe WRC.

Infine, i ranghi Hyundai al raduno sono completati da HMI e Corrado Fontana con una Hyundai i20 WRC specifica per il 2016. Le tappe del Rally di Alba si svolgono in un solo giorno, con poco più di 100 km di corse a tempo che si svolgono il 2 agosto. Andrew Johns, Leader delle operazioni di corsa dei clienti di Hyundai Motorsport, ha dichiarato: “Il Rally di Alba avrà il più grande gruppo di Hyundai i20 R5 – e per estensione – le auto costruite da Hyundai Motorsport mai raccolte per un solo rally, e non potrebbe arrivare ad un più importante tempo.

Il mondo del motorsport ha dovuto aspettare tutto il periodo senza correre a causa di COVID-19, ed era sempre una preoccupazione per come e quando gli eventi sarebbero tornati. Che siamo in grado di gestire il Rally di Alba è incoraggiante e che così tanti dei nostri clienti sono stati così ansiosi di tornare sul palco è fantastico. Mostra sia la forza dei team che corrono con l’i20 R5 sia l’eccellente livello di supporto che siamo stati in grado di offrire per aiutarli in primo luogo nei tempi di inattività e quindi consentire loro di prepararsi a tornare al rally. “