Ottobre 31, 2020

Top ten finishes for Sykes and Laverty on WorldSBK Saturday at Portimão.

Portimão. Appena una settimana dopo il weekend di gara a Jerez de la Frontera (ESP), il BMW Motorrad WorldSBK Team ora gareggia con la BMW S 1000 RR a Portimão, in Portogallo. 

L ‘”Autódromo Internacional do Algarve” ospita il terzo round del Campionato mondiale FIM Superbike 2020 (WorldSBK). Nella gara di sabato, Tom Sykes (GBR) ed Eugene Laverty (IRL) hanno raggiunto entrambi i primi dieci, concludendo in ottava e decima posizione.

Sykes ha perso un posto in prima fila perché sabato mattina è arrivato quarto nelle qualifiche della Superpole. Il suo compagno di squadra Laverty ha lottato con un problema tecnico durante la sessione di prove del mattino. Tuttavia, il team è riuscito a mettere la sua moto pronta per l’azione in tempo per la Superpole. Laverty si è assicurato la nona posizione in griglia.

La temperatura dell’aria è salita a 30 gradi Celsius durante la gara, mentre la temperatura della pista di 44 gradi è stata un po ‘più fresca rispetto alla settimana precedente in Spagna. 

Sykes non ha fatto una partenza ideale ed è sceso al nono posto. Laverty era subito dietro di lui, decimo. Entrambi sono stati in grado di mantenere un ritmo veloce per tutta la gara e sono rimasti in contatto con i primi. Nella fase finale della gara Sykes si è avvicinato al gruppo in lotta per il quinto posto ma non ha avuto occasione di sorpassare. Sykes è arrivato ottavo dopo 20 giri, a tre secondi dal podio. Laverty ha tagliato il traguardo al decimo posto poco dopo.

Citazioni dopo gara uno a Portimão.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport: “Dopo i risultati insoddisfacenti a Jerez, abbiamo lavorato duramente per tutta la settimana, installando nuove parti e concentrandoci sulle prestazioni in gara. Ieri siamo riusciti a migliorare nei test sulle lunghe distanze e abbiamo notato che siamo ben posizionati. Sfortunatamente, abbiamo avuto un piccolo difetto al motore durante le prove libere di questa mattina: nessun danno al motore, quindi possiamo ripararlo. 

Si è verificata una perdita di olio che esamineremo più da vicino in seguito. Il team ha quindi svolto un lavoro eccezionale nella preparazione della moto come era prima delle prove entro un’ora, compresa la sostituzione del motore. Le posizioni quattro e nove in Superpole andavano bene. Puoi vedere che Eugene ci sta lentamente arrivando. 

In gara purtroppo abbiamo perso alcune posizioni al via, con Tom cinque posizioni nelle prime quattro curve. Dopo di che siamo stati in grado di tenere il passo con il gruppo e sulla distanza di gara, i nostri tempi sul giro sono rimasti quasi “atipicamente stabili” in queste condizioni. Purtroppo abbiamo ancora dei deficit nelle prestazioni del motore, il che significa che non possiamo superare gli altri piloti durante la gara. Avremmo sicuramente una possibilità, ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. Analizzeremo ora i dati. Speriamo di poter iniziare meglio domani. Se entrambi i piloti potessero scivolare dalla top ten alla top otto, sarei felice per questo fine settimana “. i nostri tempi sul giro sono rimasti quasi “atipicamente stabili” in queste condizioni. Purtroppo abbiamo ancora dei deficit nelle prestazioni del motore, il che significa che non possiamo superare gli altri piloti durante la gara. Avremmo sicuramente una possibilità, ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. Analizzeremo ora i dati. 

Speriamo di poter iniziare meglio domani. Se entrambi i piloti potessero scivolare dalla top ten alla top otto, sarei felice per questo fine settimana “. i nostri tempi sul giro sono rimasti quasi “atipicamente stabili” in queste condizioni. Purtroppo abbiamo ancora dei deficit nelle prestazioni del motore, il che significa che non possiamo superare gli altri piloti durante la gara. Avremmo sicuramente una possibilità, ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. Analizzeremo ora i dati. Speriamo di poter iniziare meglio domani. Se entrambi i piloti potessero scivolare dalla top ten alla top otto, sarei felice per questo fine settimana “. abbiamo ancora deficit nelle prestazioni del motore, il che significa che non possiamo superare gli altri piloti durante la gara. Avremmo sicuramente una possibilità, ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. Analizzeremo ora i dati. Speriamo di poter iniziare meglio domani. Se entrambi i piloti potessero scivolare dalla top ten alla top otto, sarei felice per questo fine settimana “. abbiamo ancora deficit nelle prestazioni del motore, il che significa che non possiamo superare gli altri piloti durante la gara. 

Avremmo sicuramente una possibilità, ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. Analizzeremo ora i dati. Speriamo di poter iniziare meglio domani. Se entrambi i piloti potessero scivolare dalla top ten alla top otto, sarei felice per questo fine settimana “. ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. Analizzeremo ora i dati. Speriamo di poter iniziare meglio domani. Se entrambi i piloti potessero scivolare dalla top ten alla top otto, sarei felice per questo fine settimana “. ma perdiamo qualche decimo al giro a causa del motore e di conseguenza non abbiamo quasi nessuna possibilità nella lotta per le posizioni. La nostra conclusione nel primo giorno di gare è stata che è stato sicuramente un enorme miglioramento rispetto a Jerez, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo per raggiungere i primi in queste condizioni. 

Shaun Muir, Team Principal BMW Motorrad WorldSBK Team:“Sono abbastanza contento delle prove e della Superpole di questa mattina. Abbiamo la seconda e la terza fila in griglia. Potenzialmente era rimasto un po ‘di più con entrambi i piloti, ma siamo stati contenti delle posizioni in griglia per gara uno. Nel complesso siamo soddisfatti di Gara 1 ma allo stesso tempo c’è un discreto grado di frustrazione perché sappiamo cosa ci manca e una volta che abbiamo quello che ci manca, che è un po ‘più di potenza quindi chiaramente quel podio regolare è in vista. Ed è questo che ci trattiene in questo momento. Entrambi i piloti hanno portato la moto a casa in posizioni solide ma allo stesso tempo è quello che avrebbe potuto essere e quello che può essere. Questo riassume la gara per i nostri piloti. Non hanno davvero sbagliato un passo. Tom era nel gruppo che lottava per il terzo posto sul podio fino all’ultima parte della gara. I risultati non raccontano gli sforzi che si stanno facendo per ottenere quei risultati e purtroppo siamo appena caduti al di sotto del podio. Ci vuole un po ‘di potenza in più per spingerci in avanti in quel gruppo di testa e rendere il passaggio più possibile “.

Tom Sykes: “Per ottenere la quarta posizione nelle qualifiche di oggi, sono rimasto un po ‘deluso, ma realisticamente non è stata una brutta cosa. Inizialmente abbiamo avuto una buona partenza, ma non appena ho selezionato 2 ° e 3 °marcia in T1 abbiamo perso più posizioni della pista. Stiamo ancora rivelando un po ‘di deficit in termini di potenza, ma se guardi ai settori due e tre, stiamo estraendo buone prestazioni dal telaio della BMW S 1000 RR. L’unico aspetto negativo della gara è stato il fatto che ho dovuto guidare la moto in modo diverso. Ho sentito in entrata di curva ea metà curva di essere trattenuto, il che va bene, ma non mi permette di portare la velocità sui rettilinei perché non sono in grado di lanciare un tiro fuori dalle uscite. Credo che se avessimo le stesse prestazioni del motore di alcuni concorrenti avremmo potuto avere un grande potenziale in quella gara “.

Eugene Laverty: “La squadra nel box ha lavorato molto oggi a causa del problema al motore della mattina. In realtà c’era un grande punto interrogativo se fossimo anche riusciti a entrare in Superpole, quindi un grande ringraziamento alla squadra: i ragazzi hanno lavorato a tutto gas, era molto vicino, ma ce l’hanno fatta in tempo. Quindi il risultato della Superpole di oggi è stato la cosa principale dopo questa mattina e stavo bene. Dopo la gara in sé è stata dura, ma per me va bene. Ho perso alcune posizioni al via, ho fatto una buona gara nel mezzo, ma ho perso il gap nel gruppo davanti. Domani proverò a fare un altro passo e cercherò di ottenere il massimo “.