Dicembre 1, 2020

300 ° podio per BMW nel DTM: Marco Wittmann conquista il terzo posto al Lausitzring

Lausitzring (GER), 15th August 2020. BMW M Motorsport, DTM Rounds 3 & 4, Timo Glock (GER), BMW Team RMG, #16 iQOO BMW M4 DTM.

Lausitzring. Marco Wittmann (GER) ha conquistato il 300 °  podio DTM per BMW nella gara di domenica al Lausitzring (GER). In tal modo, ha raggiunto un altro traguardo per BMW nella popolare serie di auto da turismo. Dal settimo posto in griglia, Wittmann è partito forte con la Schaeffler BMW M4 DTM e ha effettuato una manovra di sorpasso in ritardo per superare Robin Frijns (NED, Audi) e prendere il terzo posto. Anche Timo Glock (GER, iQOO BMW M4 DTM), Philipp Eng (AUT, ZF BMW M4 DTM) e Jonathan Aberdein (RSA, CATL BMW M4 DTM) hanno mostrato chiari segni di miglioramento dopo una dura sessione di qualifiche, finendo sesto, settimo e nono nella corsa stessa.

Lausitzring (GER), 15th August 2020. BMW M Motorsport, DTM Rounds 3 & 4, Lucas Auer (AUT), BMW Team RMR,#22 BMW Bank M4 DTM.



In condizioni di caldo e con l’usura degli pneumatici un fattore significativo al Lausitzring, i team BMW DTM si sono concentrati sulla gara quando hanno impostato la BMW M4 DTM. La conseguenza di ciò è stata l’incapacità di sostenere l’ottima prestazione di sabato in qualifica, e quindi ha dovuto iniziare la gara di domenica da dietro la griglia. Tuttavia, la maggior parte dei piloti ha lottato duramente per raccogliere punti preziosi, con Wittmann che ha persino rivendicato un meritato podio.

Anche Sheldon van der Linde (RSA, Shell BMW M4 DTM) si è ritrovato tra i primi cinque dopo il suo primo pit stop, ma ha poi pagato il prezzo di questa coraggiosa strategia poiché i suoi pneumatici hanno sofferto negli ultimi giri. È tornato a casa in 15 ° posto, appena dietro Lucas Auer (AUT, BMW Bank M4 DTM). La vittoria è andata a René Rast (GER, Audi). Il prossimo fine settimana, il Lausitzring è di nuovo la sede del prossimo round del DTM, che questa volta si svolgerà su un tracciato più lungo.

Lausitzring (GER), 16th August 2020. BMW M Motorsport, DTM Rounds 3 & 4, Timo Glock (GER), BMW Team RMG, #16 iQOO BMW M4 DTM.



Reazioni alla quarta gara DTM della stagione 2020 al Lausitzring.

Jens Marquardt (Direttore BMW Group Motorsport):
“Il podio di Marco Wittmann è un vero highlight, in quanto è il 300 ° podio per BMW nel DTM – un’altra pietra miliare nella nostra lunga storia in questa serie di corse. Marco ha condotto una gara superba e poco prima del traguardo ha realizzato una manovra di sorpasso brillante e intelligente, che alla fine gli è valsa il terzo posto. Complimenti a tutti per aver ottenuto quattro BMW M4 DTM al terzo, sesto, settimo e nono posto dopo la dura sessione di qualifiche. 

Lausitzring (GER), 15th August 2020. BMW M Motorsport, DTM Rounds 3 & 4, Marco Wittmann (GER), BMW Team RMG, #11 Schaeffler BMW M4 DTM.

Oggi ci siamo concentrati sulla gara sin dall’inizio, il che significava scendere a compromessi in qualifica. Dobbiamo fare un lavoro migliore per far fronte a quel compromesso la prossima settimana, poiché la gara è ovviamente più facile quanto più in alto sulla griglia di partenza. Mi dispiace per Sheldon van der Linde. Lo abbiamo chiamato in anticipo per il suo pit stop, che lo ha catapultato in campo. Purtroppo alla fine le sue gomme si sono arrese. Su tutto, abbiamo fatto un grande passo avanti rispetto a Spa-Francorchamps. Dobbiamo confermarlo la prossima settimana. Congratulazioni a René Rast per la sua vittoria. “



Marco Wittmann (# 11 Schaeffler BMW M4 DTM, BMW Team RMG, Griglia: 7 ° , Gara: 3 ° , Classifica piloti: 6 ° , 28 punti):
“Ho avuto un’ottima partenza e un super primo giro, dopo di che Ero già al terzo posto. Ho poi lottato con Robin Frijns e René Rast per il comando. Finalmente ho superato Robin al penultimo giro. Tuttavia, devi dire che il divario con le Audis è ancora molto grande in qualifica e in gara. Il terzo posto è un risultato abbastanza decente. Tuttavia, il nostro obiettivo è lottare per i titoli, e al momento siamo molto lontani dal farlo. Dobbiamo lavorare sodo per colmare questo divario “.

Timo Glock (# 16 iQOO BMW M4 DTM, BMW Team RMG, Griglia: 12 ° , Gara: 6 °, Classifica piloti: 9 ° , 22 punti):
“Dopo le qualifiche di oggi, in cui tutti i piloti BMW hanno avuto problemi con la macchina, sono decisamente più positivo. Anche in gara l’equilibrio è stato buono. Ho fatto davvero un buon primo giro e sono entrato nella top ten. Poi ho avuto una buona velocità e siamo rientrati ai box troppo presto. Ciò ha reso il secondo stint molto lungo, il che significava che dovevo prendermi cura dei miei pneumatici con attenzione. L’ho fatto bene e ho gestito bene il DRS. In generale, posso esserne felice. “

Lucas Auer (# 22 BMW Bank M4 DTM, BMW Team RMR, Griglia: 15 ° , Gara: 14 ° , Classifica piloti: 11 ° , 10 punti):
“È stato un fine settimana da dimenticare. Abbiamo trovato alcune cose sulla macchina dopo ieri, ma non ci hanno portato a fare molti progressi. Abbiamo alcuni problemi che devono essere risolti per poter fare meglio il prossimo fine settimana “.

Philipp Eng (# 25 ZF BMW M4 DTM, BMW Team RBM, Griglia: 11 ° , Gara: 7 ° , Classifica piloti: 10 ° , 16 punti):
“Non avevo una buona posizione di partenza – questo era il problema principale. La partenza non è stata molto buona. Sono stato un po ‘sfortunato nelle prime due curve, in cui sono rientrato in campo quando Ferdinand Habsburg è tornato in pista. Dopo di che, è stata una gara ragionevole con molte battaglie. Il pit stop è stato perfetto. Sono contento di vedere di nuovo BMW sul podio. Questo è un grande segno e spero di essere lì la prossima volta “.

Jonathan Aberdein (# 27 CATL BMW M4 DTM, BMW Team RMR, Griglia: 14 ° , Gara: 9 ° , Classifica piloti: 13 ° , 5 punti):
“È stata una giornata difficile per me. Ho avuto qualche problema con il bilanciamento della mia macchina in qualifica. Tuttavia, ho lottato bene in gara e sono arrivato nono “.

Sheldon van der Linde (# 31 Shell BMW M4 DTM, BMW Team RBM, Griglia: 10 ° , Gara: 15 ° , Classifica piloti: 7 ° , 26 punti):
“Oggi abbiamo scelto una strategia rischiosa e siamo arrivati cambio gomme all’ottavo giro. Questo inizialmente mi ha permesso di guadagnare molte posizioni e potrebbe essere sembrato davvero buono dall’esterno. Alla fine, tuttavia, il nostro rischio non è stato ripagato. Negli ultimi giri non ho potuto fare nulla per tenere a bada le vetture dietro di me. A volte succedono queste cose. Porterò gli aspetti positivi di ieri nel prossimo weekend di gara “.

Lausitzring (GER), 15th August 2020. BMW M Motorsport, DTM Rounds 3 & 4, Timo Glock (GER), BMW Team RMG, #16 iQOO BMW M4 DTM.