Dicembre 1, 2020

Guthrie Jr. guida il campo di talento alla 24a Vegas alla Reno Off-Road Race

Crediti Fotografo: Flavien Duhamel / Red Bull Content Pool

I campioni in carica Menzies, Quintero e McMillin Eye vincono oltre 550 miglia.

La star del Red Bull Off-Road Junior Team Mitch Guthrie Jr. affronterà di nuovo la più lunga gara fuoristrada americana questo venerdì, quando la 24a edizione della Vegas Off-Road Race 2020 si metterà in marcia per 550 miglia in una giornata frenetica. Ecco tutto ciò che devi sapere:

– In circostanze difficili, tutti i protocolli di sicurezza sono stati spuntati per ottenere il via libera all’azione sulle sabbie del Nevada venerdì 14 agosto.

– Guthrie Jr. si è distinto al Rally Dakar 2020 quando ha vinto tre tappe e difende la sua vittoria nella serie generale Best in the Desert 2019 nella classe Pro Turbo.

– Il collega Seth Quintero, che ha anche impressionato al Silver State 300 all’inizio dell’estate, cercherà di mantenere la sua corona di Classe Pro N / A Best in the Desert series.

– Nella categoria “Trophy Truck Unlimited”, il campione 2019 da Vegas a Reno Bryce Menzies si schiererà anche insieme al quattro volte campione Baja 1000 Andy McMillin.

– Affronteranno una serie di concorrenti, tra cui il quattro volte Vegas a Reno Champ Jason Voss e Off-Road Motorsports Hall of Fame Rob MacCachren.

– La gara fa parte della stagione Best in the Desert – che è appena passata la metà del percorso – con temperature previste superiori a 100 gradi Fahrenheit.



CITAZIONI

Mitch Guthrie Jr .:Vegas to Reno è la corsa fuoristrada più lunga degli Stati Uniti e porta con sé un po ‘di tutto. Il percorso è lungo oltre 500 miglia ogni anno ed è un tale mix di terreno. Ci sono foreste, c’è alta quota e si scende sui letti dei laghi e sul limo. Adoro la distanza. Sei in macchina per circa 12 ore ed è se tutto va bene! Il tuo equipaggio è una parte così importante di questa gara perché la macchina dovrà sopportare molto “.

Chris Tedesco / Red Bull Content Pool



Seth Quintero: Mitch correrà e Blade verrà ad aiutarci. Speriamo che Mitch ed io possiamo vincere le nostre rispettive classi e portare il Red Bull Off-Road Junior Team al top. Mitch e Blade sono come fratelli per me, quindi non vedo l’ora di incontrarmi e uscire con quei ragazzi “.

Crediti Fotografo:Art Eugenio / Red Bull Content Pool



Andy McMillin:“Sono molto entusiasta di tornare al posto di guida per una gara fuoristrada. Non corro da febbraio e dire che sono ansioso è un eufemismo. La caduta della bandiera verde non può arrivare abbastanza presto ! Ciò che rende Vegas to Reno unico e stimolante è l’assenza di pre-corsa. Abbiamo un file GPS e un percorso / percorso segnato, ma non abbiamo le nostre note che segnano l’altro lato di salite cieche, rocce, fossati, ecc. rende ancora più stressante durante la gara non commettere errori mentali, il che è ancora più stressante per la tua mente. Sono pronto per la sfida, però! Mi sento pronto per questa gara data la quantità di tempi morti che abbiamo avuto . La maggior parte dei ragazzi ha corso una volta, forse anche due da febbraio, quindi penso che dovrò rispolverare un po ‘le ragnatele e abituarmi a essere di nuovo in gara. Ma poi di nuovo,Corro da 19 anni, quindi una volta caduta la bandiera verde sarò in modalità gara completa e farò del mio meglio per ottenere una W! “

Bryce Menzies: Con ciò siamo stati in grado di testare e provare più cose di quante ne abbiamo mai provate prima sul camion da corsa. Abbiamo testato l’aerodinamica, la trasmissione, il motore e un nuovo pneumatico Toyo Tires. Siamo stati in grado di correre con questi cambiamenti e vedere i miglioramenti da tutto il nostro duro lavoro “.

@ World / Red Bull Content Pool