Settembre 19, 2020

Una nuova dimensione della dinamica: BMW M GmbH inizia i test drive con la prima BMW M3 Touring.

Monaco. Che ne dici di un bagagliaio extra-large e altamente variabile in un’auto sportiva ad alte prestazioni? Quella che attualmente è ancora una domanda retorica diventerà presto un’offerta concreta. Poche settimane prima della prima mondiale della nuovissima BMW M3 Berlina, ci sono segni crescenti di una diversità di modelli senza precedenti nella gamma di automobili BMW M di fascia media premium. Insieme alla nuovissima BMW M4 Coupé, la nuova BMW M3 Berlina festeggerà la sua anteprima mondiale a settembre 2020. Non è un segreto che la nuova edizione della BMW M4 Cabrio seguirà il prossimo anno. Tuttavia, gli attenti osservatori potranno presto intravedere il prototipo di una nuova automobile ad alte prestazioni. A Garching vicino a Monaco, sede della BMW M GmbH, si sta lavorando a un ulteriore sogno che si avvera:

Prestazioni specifiche M combinate con un aumento dello spazio disponibile e la funzionalità intelligente di un modello Touring – questo era precedentemente riservato esclusivamente alla BMW M5. Sia alla sua seconda generazione nel 1992 che alla quarta nel 2007, la berlina business ad alte prestazioni era accompagnata da una Touring. Non è la prima volta che sia la comunità M che gli sviluppatori della BMW M GmbH sono rimasti affascinati dall’idea di trasferire questo concetto di veicolo alla BMW M3. Esattamente 20 anni fa, è stato lanciato un prototipo corrispondente basato sulla terza generazione della BMW M3. È stato quindi raggiunto l’obiettivo di dimostrare che l’elevata flessibilità e la perfetta integrazione di auto sportive ad alte prestazioni con caratteristiche di carrozzeria specifiche potevano essere incorporate nel processo di produzione della BMW M3. Nella sesta generazione della BMW M3,

Il motore turbo M TwinPower a 6 cilindri sotto il cofano è stato impostato. 5 porte e un bagagliaio altamente variabile sono esattamente ciò che era stato a lungo atteso dagli appassionati di questo modello. Come quarta variante del modello, la BMW M3 Touring soddisfa le speranze di tutti coloro che desiderano portare all’estremo l’interazione specifica M tra prestazioni orientate alle corse e idoneità quotidiana. Mai prima d’ora un’auto familiare premium di fascia media ha offerto così tanto divertimento e precisione di guida. Né c’era un’utilità più funzionale disponibile in un’auto sportiva purosangue.

Ulteriori speculazioni su motore e prestazioni sono benvenute. Ma gli assi larghi, le prese d’aria anteriori di grandi dimensioni e quattro terminali di scarico sul retro non lasciano dubbi sul fatto che l’iconico DNA M sarà pienamente percepibile nonostante il nuovo design della carrozzeria dell’auto.

La prima BMW M3 Touring è ancora nella fase iniziale del suo ca. processo di sviluppo di serie di due anni. Come nel caso di altre auto sportive ad alte prestazioni BMW M, anche per la BMW M3 Touring vale quanto segue: ogni volta che il prototipo ha avuto il via libera per i test drive su strade pubbliche, significa che il passo decisivo verso la maturità di serie è stato preso. Non solo presto sarà regolarmente avvistato. Come con tutti gli altri modelli BMW M, il processo di test e messa a punto intensivo per la BMW M3 Touring si svolgerà sul Nordschleife del Nürburgring, perché la prima BMW M3 Touring è, dopo tutto, prima di tutto una BMW M3.