Dicembre 1, 2020

ŠKODA AUTO Official Main Partner of the Tour de France for 17th time

ŠKODA AUTO sostiene e accompagna l’evento ciclistico più famoso del mondo dal 2004
› SUPERB iV con trazione ibrida plug-in funge da veicolo di comando (‘Red Car’) per il direttore del tour Christian Prudhomme
›La campagna ‘To the Greatest Family of all : I ciclisti comunicano la passione del marchio per il ciclismo

Mladá Boleslav- ŠKODA AUTO quest’anno sosterrà il Tour de France (29 agosto – 20 settembre 2020) per la diciassettesima volta consecutiva come partner principale ufficiale. L’azienda fornisce fino a 250 veicoli per l’organizzazione e la gestione della gara dell’evento ciclistico, compreso il veicolo di comando (“Red Car”) per Christian Prudhomme. Il direttore del Tour de France seguirà e dirigerà la gara da una ŠKODA SUPERB iV con trazione ibrida plug-in. Inoltre, ŠKODA sponsorizza nuovamente la maglia verde per il miglior velocista e, in qualità di partner dell’app ufficiale del Tour de France, terrà aggiornati i fan sulle ultime gare.

Alain Favey, membro del consiglio di amministrazione di ŠKODA AUTO per le vendite e il marketing, sottolinea: “Il nostro profondo impegno per il ciclismo e la nostra pluriennale collaborazione con l’organizzatore del Tour de France ASO sono parte integrante della sponsorizzazione sportiva globale di ŠKODA AUTO. Questo evento è la cornice perfetta per presentare il nostro marchio e i nostri prodotti a livello internazionale e, allo stesso tempo, condividere il nostro entusiasmo per questo sport dinamico con milioni di fan “.

In qualità di partner ufficiale del veicolo, ŠKODA fornirà fino a 250 veicoli quest’anno. Oltre alla nuova, quarta generazione del bestseller del marchio, l’OCTAVIA e il modello di punta SUPERB, il KODIAQ, il KAROQ e il KAMIQ saranno utilizzati per l’organizzazione e la gestione della gara. La SUPERB iV, il primo modello ŠKODA con trazione ibrida plug-in, fungerà da “macchina rossa” per il direttore del tour Christian Prudhomme. Da qui guiderà il campo e, utilizzando la moderna e sofisticata tecnologia di comunicazione a bordo, sarà tenuto informato sugli ultimi sviluppi in pista e supervisionerà la gara. Il tetto in vetro specifico del suo veicolo ufficiale di colore rosso gli darà sempre la migliore visuale del gruppo, ad esempio, prima dell’inizio di una tappa.

21 tappe, 180 ciclisti e
un percorso di 3.470 chilometri Il Tour of France di quest’anno copre una distanza totale di 3.470 chilometri. Il 29 agosto, circa 180 motociclisti partiranno per Parigi dalla Grand Départ nella città costiera di Nizza, nel sud della Francia. Affronteranno 21 tappe, comprese otto tappe in montagna, quattro scalate in montagna e una cronometro individuale. Il percorso del Tour de France comprende dodici nuove città e paesi, tra cui Le Teil, Chauvigny e Mantes-la-Jolie. Tra gli highlights della 107acorsa del classico del ciclismo sono i percorsi di montagna, che portano il gruppo attraverso le Alpi, i Pirenei e le montagne dei Vosgi, nonché il Massiccio Centrale e il Giura. I ciclisti professionisti dovranno padroneggiare il Grand Colombier, il Col de la Lusette e il Col de la Madeleine, tra gli altri. Il 20 settembre, il gruppo raggiungerà il traguardo sull’Avenue des Champs-Elysées a Parigi.

A causa della pandemia COVID-19 e del conseguente rinvio del Tour de France, l’organizzatore ASO e la piattaforma di formazione Zwift hanno organizzato insieme sei tappe virtuali del Tour de France. Dal 4 luglio, i corridori professionisti hanno gareggiato l’uno contro l’altro e in tre di queste gare anche gli atleti dilettanti hanno avuto l’opportunità di partecipare virtualmente. ŠKODA ha accompagnato questo evento digitalmente e ha messo in palio un pacchetto di ospitalità VIP del Tour de France come premio tra tutti i partecipanti. Tre vincitori possono aspettarsi esperienze indimenticabili, tra cui un volo in elicottero sul gruppo.

Campagna ŠKODA “Alla più grande famiglia di tutti: i ciclisti”
Per celebrare il Tour de France di quest’anno, ŠKODA ha lanciato la campagna a 360 gradi “Alla più grande famiglia di tutti: i ciclisti”. La campagna mira a comunicare la passione per il ciclismo e lo spirito di squadra nella comunità ciclistica internazionale. Per raggiungere questo obiettivo, ŠKODA non utilizza solo spot televisivi e i suoi canali di social media, ma anche il sito Web dell’azienda WeLoveCycling.com . È qui che gli appassionati di ciclismo possono trovare molte informazioni interessanti sulla corsa ciclistica più famosa al mondo e partecipare a una competizione per vincere premi esclusivi: ŠKODA regala, tra le altre cose, una maglia verde autografata, una bicicletta in carbonio ŠKODA e un posto nel Pacchetto ospitalità Tour de France.

Inoltre, ŠKODA è anche quest’anno partner esclusivo dell’app ufficiale del Tour de France. L’app consente agli appassionati di ciclismo di rimanere sempre aggiornati sulle ultime gare di corsa, anche in movimento. Oltre alla classifica e al live ticker, offre tracciamento GPS in tempo reale, profili dei ciclisti e molto altro. L’app gratuita è disponibile per Android e iOS

ŠKODA con una forte tradizione come “motore del ciclismo”
La passione di ŠKODA per il ciclismo risale all’inizio della storia dell’azienda. Nel 1895, 125 anni fa, Václav Laurin e Václav Klement fondarono una fabbrica di biciclette a Mladá Boleslav, in Boemia, ponendo così la prima pietra per ŠKODA AUTO come è conosciuta oggi. Al giorno d’oggi, la casa automobilistica ceca è coinvolta come il “ motore del ciclismo ” a molti livelli: oltre al Tour de France e al Tour of Spain (‘Vuelta’), ŠKODA supporta altre gare ciclistiche internazionali e numerose gare nazionali e internazionali eventi sportivi popolari. Biciclette e accessori per biciclette sono anche parte integrante dell’ampia gamma di prodotti ŠKODA.