Ottobre 30, 2020

Divertimento di guida alimentato dalla natura: nella MINI Cooper SE Countryman ALL4 fino al “Grand Canyon di Francia”.

Monaco.Questa gola è uno dei paesaggi naturali più spettacolari tra la Bretagna e la Costa Azzurra. Gli appassionati di sport acquatici, gli escursionisti e gli scalatori lo chiamano “il Grand Canyon di Francia”: la gola del Verdon situata nel sud-est del dipartimento delle Alpi dell’Alta Provenza. In un periodo di milioni di anni, il fiume Verdon ha attraversato il calcare della regione. 

La gola è lunga più di 20 chilometri, con tortuose strade di campagna che si snodano attraverso piccoli villaggi e oltre popolari punti panoramici. In estate, schiere di turisti con canoe e kayak sono alla ricerca di un posto dove varare le loro barche e remare lungo le acque turchesi del Verdon. 

La MINI Cooper SE Countryman ALL4 (consumo di carburante combinato: 2,0 – 1,7 l / 100 km; consumo di elettricità combinato: 14,0 – 13,1 kWh / 100 km;2 emissioni: 45 – 40 g / km) si rivela un mezzo ideale per affrontare le piste sterrate e ghiaiose che portano alle sponde del fiume. Dopotutto, ha una trazione integrale specifica per l’ibrido che crea anche una forma di divertimento di guida particolarmente sostenibile.

Il sistema ibrido plug-in del robusto tuttofare comprende un motore a benzina a tre cilindri dotato della tecnologia turbo MINI TwinPower. Questo trasmette la sua potenza alle ruote anteriori mentre un motore elettrico aziona le ruote posteriori. 

Insieme, generano una potenza del sistema di 162 kW / 220 CV. Inoltre, l’interazione controllata in modo intelligente tra motore a benzina e motore elettrico garantisce una distribuzione della potenza basata sulla domanda per adattarsi a qualsiasi situazione di guida. 

La batteria ad alto voltaggio si trova in una posizione ribassata sotto il sedile posteriore della MINI Cooper SE Countryman ALL4. Questo fornisce anche un vano bagagli nella versione ibrida plug-in della versatile vettura a cinque porte con un volume compreso tra 405 e 1275 litri: ampio spazio per i bagagli delle vacanze e l’attrezzatura sportiva.

Gli appassionati di rafting troveranno le condizioni ideali per pagaiare in acque bianche ambiziose nelle acque vorticose del fiume tra Castellane e il lago artificiale di Sainte-Croix. Il livello di difficoltà dipende in modo significativo dalla portata del fiume, che è regolata dagli sbarramenti a monte. 

Durante le festività natalizie, il flusso viene aumentato due volte a settimana. In questi giorni, i kayakisti esperti possono cavalcare le spumeggianti rapide del Verdon che si sollevano attraverso la gola che si erge fino a 700 metri sopra.

Un totale di cinque sbarramenti furono eretti tra gli anni ’20 e ’70 per sfruttare le acque del fiume Verdon, fornire acqua alle regioni circostanti e generare energia con l’assistenza di centrali idroelettriche. 

L’ultimo e allo stesso tempo il più grande dei bacini artificiali creati in questo modo è il Lac de Sainte-Croix, che si è sviluppato in una popolare destinazione di fuga. L’alto contenuto di fluoro colora le acque di un blu turchese e d’estate si riscaldano per raggiungere piacevoli temperature balneari. 

Gli appassionati di sport acquatici che preferiscono un approccio più tranquillo possono fare una gita a monte del lago nelle Gole del Verdon e ammirare le ripide pareti rocciose che svettano sopra dal punto di osservazione di canoe e pedalò.

Ogni anno vengono generati circa 140 milioni di chilowattora di elettricità dalla stazione idroelettrica del Lac de Sainte-Croix, che si trova dietro una diga di cemento alta 95 metri. L’energia prodotta in modo sostenibile viene immessa nella rete di distribuzione della regione circostante. 

Ciò significa che la MINI Cooper SE Countryman ALL4 è in grado di ricaricare la sua batteria agli ioni di litio con elettricità generata da fonti rinnovabili durante la sua sosta serale a Sainte Croix du Verdon. La batteria ad alto voltaggio con una capacità energetica lorda di 10,0 kWh può essere collegata a una normale presa di corrente domestica e caricata completamente in meno di tre ore e un quarto.

Le riserve energetiche rifornite localmente alimentate dalla natura rendono la MINI Cooper SE Countryman ALL4 pronta per una mobilità a emissioni zero durante i viaggi nella campagna intorno al Lago di Sainte-Croix. 

La pressione dell’interruttore a levetta eDrive è sufficiente per commutare il sistema di guida al divertimento di guida completamente elettrico. Nella modalità operativa MAX eDrive, la MINI Cooper SE Countryman ALL4 può quindi raggiungere una velocità massima di 135 km / h alimentata esclusivamente dal suo motore elettrico. La capacità di accumulo della sua batteria ad alta tensione offre all’auto un’autonomia da 55 a 61 chilometri in un piacevole viaggio attraverso il pittoresco paesaggio della Provenza meridionale.

Brevi viaggi in luoghi come lo storico villaggio di montagna Moustiers-Sainte-Marie, il castello rinascimentale di Aiguines oi campi di lavanda nella parte settentrionale della riserva naturale del Verdon possono essere intrapresi senza alcuna emissione di CO 2 . 

La fornitura di elettricità è sufficiente anche per una gita intorno al lago artificiale. E se il paesaggio mozzafiato induce gli occupanti a prendere una deviazione spontanea, il motore a combustione interna entra automaticamente in azione.