Ottobre 30, 2020

Lamborghini FAB Talks su podcast: otto storie di trasformazione

Sant’Agata Bolognese – Il FAB (Female Advisory Board) di Automobili Lamborghini lancia il podcast “Lamborghini FAB Talks”: otto storie di trasformazione che hanno come protagoniste altrettante donne facenti parte di questa rete. Si tratta di interviste pubblicate come podcast e accessibili online sul sito https://future.fab.lamborghini/ oppure disponibili su tutte le principali piattaforme (Apple Podcast nella categoria “Nuovi e degni di nota”), Spotify, Google Podcasts e Stitcher.

Le otto donne protagoniste della serie FAB Talks partecipano tutte al progetto FAB targato Lamborghini, lanciato nel 2018 con l’intento di instaurare un dialogo tra le donne appartenenti all’azienda, le clienti e un gruppo internazionale composto da professioniste, imprenditrici e top manager influenti e di successo. Sono tutti personaggi femminili aperti alle sfide, che hanno vinto le proprie battaglie personali e accomunati dal desiderio di cambiare prospettiva e avviare un cambiamento positivo, per le generazioni di oggi e di domani, a prescindere dal genere, dalla classe sociale o dalla situazione.

I podcast FAB approfondisco le storie di trasformazione di donne che si identificano profondamente con il marchio Lamborghini e che considerano la piattaforma FAB come un’opportunità per dare una svolta allo status quo. Con uno sguardo stimolante al viaggio personale affrontato da ognuna di queste donne, i podcast forniscono supporto e ispirazione per chiunque si trovi in situazioni simili e si riconosca nello spirito pionieristico e dinamico di queste figure femminili e di Lamborghini.

Lamborghini è già di per sé un marchio in continua evoluzione, che lavora ininterrottamente per raggiungere livelli sempre nuovi in termini di tecnologie all’avanguardia, innovazione e successo, affrontando gli ostacoli e superandoli per dare vita alla Lamborghini del futuro. Di recente, la nostra Azienda si è resa protagonista di una metamorfosi grazie alla nascita del Super SUV Urus, che ha portato con sé il raddoppio delle dimensioni dello stabilimento produttivo e dei volumi, 700 nuove assunzioni e più del 70% di clienti nuovi per il marchio” ha commentato Katia Bassi, Chief Marketing e Communication Officer di Automobili Lamborghini. “L’approccio di Lamborghini nei confronti di sfide e cambiamento si riflette negli obiettivi del FAB e nelle storie dei nostri membri: siamo orgogliosi di poter raccontare alcune di queste esperienze attraverso il nostro progetto in podcast.”

I podcast, già disponibili, includono le storie di Natalia Aranovich, avvocatessa di spicco nel panorama di Los Angeles, ma di origini brasiliane; Denise Yeung, imprenditrice e pilota di successo di Hong Kong; Zena Kaddour, direttrice creativa di un brand di gioielli australiano; Olga Iserlis, organizzatrice di eventi su scala internazionale, che vive a Singapore; NathalieMcGloin, pilota britannica di successo costretta su una sedia a rotelle e Presidentessa della Commissione FIA per le Disabilità e l’Accessibilità; Natalia Itani, imprenditrice, che vive a Dubai; Kristin Gilkes, matematica americana, impegnata nella lotta alla criminalità e Michele Roberts, direttrice esecutiva della National Basketball Players Association negli Stati Uniti.

Dalla sua fondazione due anni fa, le componenti del FAB, provenienti da tutto il mondo, hanno partecipato a incontri organizzati in svariate location, da Los Angeles a Londra, da Dubai a Tokyo, portando avanti le loro discussioni anche attraverso una community online. Nel 2019, Lamborghini ha annunciato l’istituzione del Future FAB – Innovation and Transformation Award, un contest rivolto alle donne under 30, con lo scopo di riconoscere l’innovazione nei campi della tecnologia, della sostenibilità e dell’arte.