Maggio 8, 2021

BMW M GmbH è ancora sulla strada della crescita sostenuta nel 2020: 144.218 veicoli consegnati in tutto il mondo.

Monaco. Con l’ennesimo nuovo record di vendite, la BMW M GmbH ha continuato a crescere anche nell’anno fiscale 2020. Nonostante gli effetti della pandemia di Corona sul mercato, è stato possibile aumentare il numero di automobili BMW M vendute del 6 percento a 144.218 unità. Grazie a questo risultato, la società controllata del BMW Group con lo status di società indipendente ha notevolmente rafforzato la sua leadership di mercato all’interno del contesto competitivo ottenuto per la prima volta nel 2019. “Il fatto che siamo stati in grado di concludere questo anno eccezionalmente impegnativo con ancora un un ulteriore record è una grande conferma della nostra coerente strategia di crescita “, afferma Markus Flasch, presidente del consiglio di amministrazione della BMW M GmbH.

L’ulteriore aumento dei dati di vendita è dovuto, tra l’altro, al successo del lancio sul mercato dei modelli BMW X5 M (consumo di carburante combinato: 13,1 – 12,6 l / 100 km secondo WLTP, 13,0 – 12,8 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 298-287 g / km secondo WLTP, 296-287 g / km secondo NEDC) e BMW X6 M (consumo di carburante combinato: 13,4 – 13,1 l / 100 km secondo WLTP, 13,1 l / 100 km secondo NEDC; CO 2 combinataemissioni: 305-300 g / km secondo WLTP, 301 g / km secondo NEDC). Con i propulsori V8 che erogano fino a 460 kW / 625 CV, le automobili BMW M del segmento Sports Activity Vehicle e Sports Activity Coupe offrono un’esperienza ad alte prestazioni particolarmente caratteristica. Allo stesso modo, il modello in edizione speciale BMW M2 CS (consumo di carburante combinato: 10,1 – 9,2 l / 100 km secondo WLTP, 10,4 – 9,4 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 229-210 g / km secondo WLTP , 238-214 g / km secondo NEDC), che funge da base per un nuovo veicolo da competizione di BMW Motorsport, ha anche ricevuto una risposta positiva. Solo nel settore dei modelli ad alte prestazioni, è stato possibile aumentare il numero di consegne in tutto il mondo del 4% rispetto all’anno 2019.

Inoltre, sono state soprattutto le automobili ad alte prestazioni sviluppate per la nuova BMW Serie 3 e la nuova BMW Serie 4 che hanno contribuito a incrementare in modo decisivo le vendite della BMW M GmbH. Con potenti propulsori a benzina e diesel a sei cilindri in linea, messa a punto specifica delle sospensioni e caratteristiche di design stand-alone, l’offerta top di gamma per la BMW Serie 3 Berlina, la BMW Serie 3 Touring e la BMW Serie 4 Coupé anche garantisce quella caratteristica esperienza M nel segmento premium di fascia media, unita a un’idoneità illimitata per l’uso quotidiano e sulle lunghe distanze.

Domanda in crescita in tutti i mercati rilevanti.

La tecnologia trasferita dalle corse automobilistiche, le caratteristiche coordinate con precisione nelle aree dei sistemi di trasmissione, delle sospensioni, dell’aerodinamica, del design degli interni e del funzionamento, nonché il carattere autentico risultante delle automobili BMW M, creano un fascino, che ha continuato nel 2020 ad affascinare un numero crescente di clienti orientati alle prestazioni in tutto il mondo. Ad esempio, negli Stati Uniti, il mercato più importante per le automobili BMW M, così come in Cina, sono stati raggiunti nuovi record. Sia in Russia che in Corea è stato possibile aumentare le vendite di oltre il 60 percento e in Italia del 47 percento. E anche nel Regno Unito il numero di veicoli consegnati ha superato le nostre aspettative. “Notiamo una domanda in costante crescita in tutti i mercati rilevanti per le automobili BMW M”, spiega Thomas Felbermair, responsabile delle vendite e del marketing di BMW M GmbH.

Pronti a partire: BMW M5 CS, BMW M3 Berlina e BMW M4 Coupé.

Guardando al futuro, l’attenzione iniziale si sposta sulla prima mondiale della BMW M5 CS, che avrà luogo a gennaio 2021. Sarà quindi disponibile per la prima volta un’edizione speciale della BMW M5, con prestazioni eccezionali e caratteristiche sportive esclusive. . Successivamente, l’attenzione principale sarà sul lancio sul mercato della nuova BMW M3 Berlina a partire da marzo 2021 (consumo di carburante combinato: 10,6 – 10,3 l / 100 km secondo WLTP, 10,8 l / 100 km secondo NEDC; CO 2 combinato emissioni: 241 – 236 g / km secondo WLTP, 248 g / km secondo NEDC) e la nuova BMW M4 Coupé (consumo di carburante combinato: 10,5 – 10,3 l / 100 km secondo WLTP, 10,8 l / 100 km secondo NEDC ; CO 2 combinataemissioni: 240-235 g / km secondo WLTP, 248 g / km secondo NEDC). Le due automobili ad alte prestazioni rappresentano l’essenza di quell’inconfondibile feeling M. Subito dopo la loro prima mondiale, la nuova generazione di modelli ha suscitato un vivo interesse in tutto il mondo.

In futuro, i desideri della M Community saranno esauditi da una straordinaria diversità: ogni variante con cambio manuale classico sarà completata da un modello Competition con cambio M Steptronic a 8 rapporti con Drivelogic. Inoltre, nell’estate del 2021, il sistema di trazione integrale M xDrive verrà aggiunto per la prima volta al portafoglio di unità per la BMW M3 e la BMW M4. E anche la BMW M4 Cabrio sarà lanciata in tempo per la stagione calda. D’altra parte, la prima BMW M3 Touring è ancora in fase di sviluppo in serie.

Uno sguardo al futuro: crescita continua, nuova sensazione M attraverso l’elettrificazione e un anniversario. 

“È straordinario che sia stato possibile raggiungere il nuovo record di vendite anche prima del lancio dei nostri modelli più importanti”, afferma Markus Flasch. “La nuova generazione di BMW M3 e BMW M4 ci offre la promessa di una crescita dinamica anche nel 2021”. Inoltre, ora non vede l’ora di presentare una manifestazione completamente nuova del caratteristico sentimento M. L’elettrificazione fornirà la base per questo. Durante l’anno 2021, la BMW M GmbH presenterà per la prima volta un’automobile ad alte prestazioni alimentata elettricamente.

Con questa impostazione dell’agenda con la quale la strategia “Power of Choice” è stata realizzata all’interno della gamma di modelli della BMW M GmbH, e una gamma di prodotti eccezionalmente forte, l’azienda si avvia piena di ottimismo per il prossimo anno dell’anniversario. Il 2022 sarà l’anno in cui la BMW M GmbH festeggia i 50 anni della sua esistenza. Markus Flasch ha già annunciato “un anno pieno di sorprese”: “Se cito la parola chiave modelli in edizione speciale, dovrebbe essere chiaro cosa possono aspettarsi i nostri clienti durante l’anno dell’anniversario”.

EMISSIONI E CONSUMI DI CO2.


Consumo di carburante combinato BMW X5 M : 13,1 – 12,6 l / 100 km secondo WLTP, 13,0 – 12,8 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 298-287 g / km secondo WLTP, 296-287 g / km secondo NEDC.


Consumo di carburante combinato BMW X6 M : 13,4 – 13,1 l / 100 km secondo WLTP, 13,1 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 305-300 g / km secondo WLTP, 301 g / km secondo NEDC.

 
Consumo di carburante combinato BMW M2 CS : 10,1 – 9,2 l / 100 km secondo WLTP, 10,4 – 9,4 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 229-210 g / km secondo WLTP, 238-214 g / km secondo NEDC.


Consumo di carburante combinato BMW M3 Limousine : 10,6 – 10,3 l / 100 km secondo WLTP, 10,8 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 241 – 236 g / km secondo WLTP, 248 g / km secondo NEDC.


Consumo di carburante combinato BMW M4 Coupé : 10,5 – 10,3 l / 100 km secondo WLTP, 10,8 l / 100 km secondo NEDC; emissioni di CO 2 combinate : 240-235 g / km secondo WLTP, 248 g / km secondo NEDC.

INFORMAZIONI SULLE EMISSIONI DI CO2.

Quanto segue si applica ai dati di consumo per i veicoli con nuova omologazione, da settembre 2017 in poi: I dati per il consumo di carburante, le emissioni di CO2 e il consumo di energia sono ottenuti in conformità con la procedura di misurazione specificata (Regolamento CE n. modificato. I dati si riferiscono a un veicolo in versione base in Germania. Le larghezze di banda consentono differenze nella scelta delle dimensioni di ruote e pneumatici e degli elementi di equipaggiamento opzionale e possono essere modificate dalla configurazione.

Ottenuto sulla base della nuova ” Procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale“(WLTP), le cifre vengono riconvertite al” Nuovo ciclo di guida europeo “(NEDC) per motivi di comparabilità. Valori diversi da quelli qui indicati possono essere utilizzati ai fini della tassazione e per altri dazi relativi ai veicoli relativi a Emissioni di CO2