Agosto 5, 2021

ŠKODA ENYAQ iV – Leader nel settore in termini di coefficiente di resistenza

L’eccezionale resistenza al vento di ENYAQ iV aumenta la portata effettiva del primo SUV completamente elettrico di ŠKODA
› Design aerodinamico di base, tapparelle attive, grembiule anteriore con cortine d’aria e ruote aerodinamiche riducono la resistenza dell’aria
›Meno turbolenza dell’aria dietro il veicolo grazie a profilo del tetto, specchietti esterni dalla forma speciale e sottoscocca piatto con diffusore posteriore coordinato
›La carrozzeria aerodinamica garantisce un coefficiente di resistenza aerodinamica da Cd 0,257

Mladá Boleslav – L’autonomia massima del nuovo ŠKODA ENYAQ iV è di oltre 520 chilometri *. Allo stesso tempo, il SUV beneficia di un’aerodinamica eccezionale in questa classe di veicoli. Grazie alla sua carrozzeria aerodinamica, il primo modello ŠKODA completamente elettrico basato sul kit di strumenti di elettrificazione modulare (MEB) del Gruppo Volkswagen raggiunge un eccezionale coefficiente di resistenza aerodinamica da Cd 0,257. Oltre a un corpo aerodinamicamente ottimizzato, questo valore massimo è raggiunto grazie a dettagli creativi come speciali ruote aerodinamiche, una tenda a rullo con raffreddamento attivo nella presa d’aria anteriore centrale e specchietti esterni appositamente sagomati posizionati sulle porte anteriori piuttosto che nel triangolo del finestrino del Montante anteriore.

Lo ŠKODA ENYAQ iV è il primo modello di serie della casa automobilistica ceca ad essere basato sul kit di strumenti di elettrificazione modulare (MEB) del Gruppo Volkswagen. Il SUV completamente elettrico esce dalla linea di produzione nello stabilimento principale di ŠKODA a Mladá Boleslav, rendendolo l’unico modello MEB in Europa ad essere prodotto al di fuori della Germania. Il corpo è progettato per essere tanto emotivo quanto aerodinamico. In combinazione con il suo efficiente motore elettrico da 150 kW, ENYAQ iV 80 può percorrere più di 520 chilometri * nel ciclo WLTP con una batteria completamente carica.

La tenda avvolgibile a raffreddamento attivo controlla l’alimentazione dell’aria di raffreddamento in base alla richiesta
Nella parte anteriore dell’ENYAQ iV è presente una tenda avvolgibile di raffreddamento regolabile nella presa d’aria centrale. A seconda del fabbisogno d’aria di raffreddamento dell’azionamento elettrico, della batteria agli ioni di litio e del sistema di climatizzazione, il sistema elettronico del veicolo apre l’avvolgibile di raffreddamento solo per quanto necessario. Se questo otturatore è completamente chiuso, ha un effetto particolarmente favorevole sull’aerodinamica dell’ENYAQ iV e l’autonomia aumenta fino a sette chilometri. La parte inferiore aerodinamicamente ottimizzata del paraurti anteriore con spoiler dalla forma unica davanti alle ruote dirige l’aria sotto il veicolo dove scorre lungo il rivestimento sottoscocca liscio e la batteria. In combinazione con le barriere d’aria posizionate nel paraurti anteriore che accelerano ulteriormente l’aria, tutti questi elementi guidano anche il flusso d’aria dolcemente attorno ai passaruota verso la parte posteriore del veicolo. Poiché le ruote da sole rappresentano circa il 25% della resistenza all’aria, per ENYAQ iV sono disponibili cerchi in lega aerodinamicamente ottimizzati, che garantiscono una minore turbolenza dell’aria.

Gli specchietti esterni, lo spoiler sul tetto e il diffusore posteriore riducono la resistenza aerodinamica dietro il veicolo
Anche la turbolenza dietro lo ŠKODA ENYAQ iV viene efficacemente ridotta per un basso coefficiente di resistenza aerodinamica. Il profilo del tetto allungato e lo spoiler sul tetto con alette laterali integrate aumentano la deportanza del veicolo e, insieme ai bordi specifici sul paraurti posteriore, assicurano un flusso d’aria regolare attorno alla carrozzeria. Il sottoscocca piatto riduce la turbolenza e migliora il flusso d’aria sotto il veicolo. Inoltre, il diffusore posteriore con labbro dello spoiler integrato interagisce con lo spoiler sul tetto per bilanciare la turbolenza dell’aria dietro l’ENYAQ iV. Gli specchietti esterni ottimizzati aerodinamicamente che abbassano la resistenza e il rumore del vento, sono progettati per dirigere l’aria verso la parte posteriore e ridurre il flusso d’aria intorno al veicolo. Per rafforzare questo effetto, gli specchietti si trovano sulle porte anteriori, piuttosto che nel triangolo del finestrino del montante anteriore, consentendo all’aria di fluire attorno ad esso.
*dati preliminari