24 Ottobre 2021

Nissan annuncia i vincitori del concorso di libri per bambini

Il concorso mira a sviluppare l’immaginazione e la creatività dei bambini

Yoshiharu Kazui ha vinto il Gran Premio del Libro delle Fiabe per “Nagamichi-kun ga Wakaranai” (“Non capisco quel ragazzo Nagamichi”). Darumamori ha vinto il Picture Book Grand Prize per “Marron Glacé”.

Il concorso, parte delle attività di cittadinanza aziendale di Nissan, ha attirato 2.696 partecipanti da autori e illustratori dilettanti.

“Nagamichi-kun ga Wakaranai” è la storia di una ragazza che diventa curiosa del suo compagno di classe e lo segue a casa da scuola. La scrittura ritmica e le espressioni umoristiche del comportamento del ragazzo dal punto di vista della ragazza sono state molto valutate dai giudici.

“Marron Glacé” inizia con il personaggio principale che acquista il suo dessert preferito di marron glacé e poi incontra un orso. La trama creativa del libro e le animazioni uniche e dai colori vivaci hanno ottenuto grandi elogi.

Inoltre, tre libri di fiabe e tre libri illustrati hanno vinto premi speciali e 20 libri di fiabe e 10 libri illustrati hanno vinto premi per l’eccellenza. I libri vincitori del primo premio saranno pubblicati da BL Publishing Co., Ltd., a dicembre.

Il concorso di libri è ospitato dall’International Institute for Children’s Literature, Osaka, con l’obiettivo di aiutare a sviluppare l’immaginazione e la creatività dei bambini. Il concorso è stato lanciato per commemorare l’apertura dell’Istituto nel 1984. A sostegno dei suoi obiettivi, Nissan ha sponsorizzato la competizione sin dall’inizio.

Il concorso offre anche ad autori e illustratori dilettanti di talento l’opportunità di portare il proprio lavoro in modo professionale. Sono state ricevute oltre 122.000 voci nei 37 anni dall’inizio del programma e sono stati pubblicati 67 libri.

Nel corso degli anni, Nissan ha donato più di 260.000 libri a biblioteche e strutture per l’infanzia in tutto il Giappone, nonché a scuole giapponesi e scuole di lingua giapponese all’estero.