26 Settembre 2021

Incontra l’ingegnere che sta portando l’euforia GT-R ai veicoli elettrificati di Nissan

La tecnologia e-POWER di Nissan unisce la sensazione di guida della Nissan R35 GT-R con l’accelerazione istantanea e fluida di un motore elettrico

Naoki Nakada è decisamente un amante delle auto. In qualità di uno dei principali ingegneri del gruppo propulsore di Nissan, è stato incaricato di sviluppare alcuni dei motori più iconici del marchio, incluso il venerato motore VR38DETT che fornisce l’accelerazione muscolare e precisa della R35 GT-R. Tuttavia, non è solo il rombo dei motori a combustione a tutto gas ad aver affascinato Nakada. Ha anche sviluppato il motore silenzioso e mite per la LEAF completamente elettrica di Nissan, il primo veicolo 100% elettrico al mondo per il mercato di massa. Avendo lavorato su entrambe le estremità dello spettro, il suo progetto successivo è stato quello di combinare il meglio di entrambi i propulsori – la velocità e la potenza di un’auto sportiva e la natura di coppia su richiesta di un veicolo elettrico – dando il benvenuto alla tecnologia e-POWER di Nissan.

Per gli appassionati di auto ad alte prestazioni, la Nissan GT-R ha sempre avuto uno status leggendario, grazie alla sua maneggevolezza atletica e alla velocità eccezionale.

“Quando stavamo sviluppando la R35 GT-R, non stavamo solo perseguendo la velocità, ma anche quella sensazione di accelerazione soddisfacente”, ha detto Nakada “Per i piloti GT-R, c’è poco che paragonabile alla straordinaria sensazione di metterla alla prova. “

Dopo aver sviluppato il propulsore completamente elettrico per Nissan LEAF, tuttavia, era determinato a portare la sua esperienza GT-R alla prossima generazione di veicoli elettrificati.

“Se vogliamo creare una società a emissioni zero, dobbiamo promuovere i veicoli elettrici”, ha affermato Nakada “Un veicolo elettrico Nissan non dovrebbe solo essere rispettoso dell’ambiente, ma anche divertente ed emozionante da guidare”.

Un propulsore che accetta gli ostacoli della mobilità elettrica

Il passaggio dalla mobilità tradizionale a quella completamente elettrica, tuttavia, non avverrà dall’oggi al domani. Alcuni hanno esitazioni verso la proprietà dei veicoli elettrici, come il campo pratica con una singola carica, l’infrastruttura di ricarica locale e regionale e il costo. Comprendendo questo, Nakada ha deciso di alleviare le preoccupazioni dei clienti sviluppando un gruppo propulsore elettrificato che combina le prestazioni elettrizzanti di un motore elettrico con la facilità di possesso che un veicolo tradizionale con motore a combustione interna (ICE) offre. Questa è l’origine della tecnologia e-POWER di Nissan.https://media.flixel.com/cinemagraph/6awgagphww8jzuynefqv?hd=false

Efficienza nei consumi incorporata

Nissan e-POWER è diverso dai tipici sistemi ibridi in quanto semplifica il funzionamento dell’e-powertrain poiché il motore elettrico ad alta potenza fornisce esclusivamente potenza alle ruote. La batteria agli ioni di litio che alimenta il motore elettrico viene ricaricata da un motore a combustione di bordo ad alta efficienza che funge da generatore di corrente. Per i conducenti, e-POWER offre un’esperienza di accelerazione potente e senza interruzioni simile a un veicolo elettrico, senza la preoccupazione di una stazione di ricarica. Invece, una visita a una stazione di servizio è tutto ciò che serve per fare rifornimento. Ciò rende la mobilità elettrica disponibile a molti più conducenti che

Anche l’efficienza dei consumi è al centro del sistema e-POWER di Nissan, con il motore che funziona a una velocità ottimizzata per ricaricare la batteria. Il motore viene attivato principalmente a velocità di crociera elevate o su strade sconnesse, quando il rumore del motore può essere mascherato dal rumore della strada. Ciò garantisce che l’esperienza di guida sia silenziosa come un veicolo elettrico nella maggior parte delle scene di guida come una corsa in città.

“e-POWER sembra un sistema semplice e facile da sviluppare. In effetti, è esattamente l’opposto”, spiega Nakada. “Devi trovare il giusto equilibrio tra l’uso dell’elettricità e la generazione di energia, assicurarti il ​​momento perfetto per quando il motore a benzina funziona e fa corrispondere la capacità della batteria al tipo di auto. Molto lavoro di sviluppo è stato dedicato al perfezionamento dell’esperienza del cliente “.

Presentazione della tecnologia e-POWER nel mondo

Nissan ha lanciato e-POWER nella Nota per il mercato giapponese nel 2016 con un modello Serena e-POWER subito dopo. Il successo dei veicoli e-POWER non ha smesso di salire e le vendite in Giappone si stanno avvicinando alle 500.000 unità; la nota ha affermato l’auto più venduta del Giappone del 2018 *. Il 2020 ha visto l’introduzione del veicolo crossover Kicks e-POWER in Giappone e in alcuni mercati asiatici, ampliando la disponibilità della tecnologia e-POWER.

* Le vendite di Note includono Note e Note e-POWER standard, con il modello e-POWER che rappresenta circa il 70% delle vendite.

Con l’espansione di e-POWER in altri mercati, Nakada è determinato a continuare il suo lavoro di ricerca e sviluppo per garantire che il gruppo propulsore sia ottimizzato per le abitudini di guida e le condizioni del traffico di ogni regione:

“Vogliamo offrire e-POWER a quante più persone possibile, il prima possibile. Con e-POWER, stiamo offrendo loro l’esperienza di guida completamente elettrica, che a sua volta può aiutare ad accelerare verso un mondo della mobilità elettrificato a emissioni zero.