8 Dicembre 2021

LA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA SCEGLIE SUZUKI PER LA STAGIONE SPORTIVA 2021

– Per la stagione sportiva 2021, il marchio Suzuki sarà presente sulle divise delle Squadre Nazionali di ciclismo di tutte le discipline;


– Suzuki ha consegnato al neoeletto Presidente federale Cordiano Dagnoni una ACROSS Plug-in e fornirà alla FCI una flotta ibrida, che consentirà allo staff, ai tecnici e agli atleti di spostarsi in modo rapido, sicuro e rispettoso dell’ambiente.


La FCI-Federazione Ciclistica Italiana ha scelto Suzuki come Main Partner per la stagione sportiva 2021.
La partnership con la Federciclismo, iniziata nel 2016, riempie di orgoglio Suzuki, che in questa stagione accompagnerà le Squadre Nazionali di ciclismo, le quali indosseranno la “S” del Marchio di Hamamatsu sulle divise ufficiali, che rappresentano l’Italia ai massimi livelli sulla scena ciclistica internazionale.
Nei giorni scorsi, Suzuki ha consegnato una ACROSS Plug-In a Cordiano Dagnoni, eletto alla presidenza della FCI lo scorso 21 febbraio a Roma. Classe 1964, Dagnoni, ha un passato da ciclista e da pilota di Derny in pista, una passione ereditata dal padre Mario e condivisa con i fratelli.

“Abbiamo scelto di proseguire la nostra partnership con Suzuki, un marchio vicino allo sport e che incarna valori in cui ci riconosciamo: ha un profondo animo green, tecnologico ed innovativo, come il ciclismo attuale.” ha commentato Dagnoni, che ha quindi voluto aggiungere: “Suzuki sviluppa prodotti in grado di supportarci al meglio nei tanti chilometri che ogni giorno percorriamo sulle strade di molti Paesi. Un partner sempre al nostro fianco lungo il cammino che ci condurrà a una serie di importanti appuntamenti, come i Campionati Europei, i Mondiali e le Olimpiadi.”