Giugno 15, 2021

RENAULT TALK # 1: NOUVELLE VAGUE, IL MARCHIO RENAULT RIPROVA LE SUE AMBIZIONI

  • Renault Talk: un evento tutto digitale, tutto Renault 
  • Luca de Meo e il team del marchio Renault hanno condiviso la loro visione del marchio, nell’ambito del piano strategico Renaulution:  
    • Una “Nouvelle Vague” per un marchio Renault più moderno, più verde, tecnologico e sostenibile  
    • Un nuovo logo e uno stile visivo  
    • Un’offensiva incentrata sul prodotto 
    • Una strategia aziendale orientata al valore 

Boulogne-Billancourt .  Luca de Meo e il team del marchio Renault hanno condiviso la visione del marchio: un leader nella transizione energetica, in prima linea nelle ultime tecnologie e servizi, che opera in modo più sostenibile e modo responsabile. 

“NOUVELLE VAGUE”: MOBILITÀ ELETTRICA, TECNOCENTRICA E SOSTENIBILE  

Un marchio sincero e incentrato sulle persone, Renault sta entrando in una nuova era in quanto porta un’ondata di modernità all’industria automobilistica europea. 

La “Nouvelle Vague” trasformerà Renault in un marchio incentrato su tecnologia, servizi ed energia pulita, progettando veicoli di uso quotidiano più intelligenti e soluzioni di mobilità più sostenibili. Ciò è in linea con il DNA del marchio come azienda che è cambiata con i tempi nel corso del XX secolo, ideando veicoli innovativi e profondamente moderni in ogni fase del percorso. Nel 2021, più che mai, Renault si impegna a soddisfare le aspettative del mercato di soluzioni di mobilità responsabili, prive di emissioni di carbonio, sicure e scalabili che siano in linea con le esigenze dei clienti.  

Durante Renault Talk # 1, Luca de Meo ha ribadito la direzione impostata per il marchio, al centro del piano di rinascita del Gruppo: 

  • In qualità di leader del settore della transizione energetica, il marchio Renault sarà il marchio più verde in Europa a  partire dal 2030, con 9 auto vendute su 10 elettrificate. 
  • In prima linea nella tecnologia e nei servizi, il marchio Renault sta plasmando il futuro della mobilità urbana , principalmente attraverso  il “Software République” . Più di 2.000 ingegneri di 5 aziende leader del settore porteranno la loro esperienza condivisa in sicurezza informatica, intelligenza artificiale, elaborazione dati, software e microelettronica, al fine di fornire soluzioni di mobilità chiavi in ​​mano per città e comunità.  
  • La Renault Re-Factory  , il primo hub europeo dell’economia circolare, segna un passo verso un modello più sostenibile e responsabile , con un massimo di 120.000 veicoli (EV inclusi) riciclati o riciclati ogni anno. Quasi l’80% dei materiali riciclati strategici verrà riutilizzato in nuove batterie. Entro il 2030, Renault diventerà il miglior produttore automobilistico al mondo per quanto riguarda la percentuale di materiali riciclati nei nuovi veicoli. 
  • Renault sta portando le sue “voitures à vivre” ai segmenti superiori:  sette (7) modelli saranno rilasciati sui segmenti C e D entro il 2025, tutti elettrificati. Arkana segna l’inizio dell’offensiva commerciale. Anche la nuova generazione di Megane E-TECH Electric, un veicolo che incarna il futuro delle auto connesse e completamente elettriche, verrà lanciata in un futuro molto prossimo. Infine, i miglioramenti in corso alla tecnologia ibrida E-TECH continueranno a fornire ai prossimi veicoli dei segmenti C e D il meglio in termini di efficienza e divertimento da guidare. 

NUOVA ERA, NUOVO LOGO  

Nel corso della sua storia, il marchio Renault ha subito ripetuti cambiamenti nella sua identità visiva. Ma una cosa è rimasta invariata dal 1925: il diamante Renault immediatamente riconoscibile, una vera icona del marchio.  

L’ultima iterazione è stata creata nel 1992 e, sebbene sia stata rielaborata nel 2015, stava gradualmente diventando un po ‘datata. Poiché il marchio è profondamente radicato in un mercato moderno e internazionale, dove la sua espressione si farà sentire in vari domini, il suo logo recentemente svelato è più moderno e vivace e ha uno scopo chiave: ritrarre il marchio Renault come più riconoscibile e costruito valori incentrati sulle persone. Un design aerodinamico, senza tipogramma né firma del marchio, il logo è una forma aperta, riflettendo così l’apertura e la trasparenza del marchio. 

Il nuovo logo è stato progettato in collaborazione con i consulenti Landor & Fitch e sarà introdotto gradualmente a partire dal prossimo anno su tutti i veicoli del marchio Renault e su tutta la rete Renault. Entro il 2024, la gamma Renault porterà il nuovo logo.   

Gilles Vidal, direttore del design del marchio Renault, ha svelato un’immagine del logo che apparirà sul retro della nuova Megane E-TECH Electric, che sarà commercializzata nel 2022.  

Gilles Vidal ha anche presentato due immagini degli interni che mostrano un’esperienza a bordo rivisitata e migliorata, tra cui:  

  • sistemi di bordo high-tech e schermi top di gamma 
  • maggiore spazio con più vani portaoggetti per maggiore comfort e praticità 
  • linee, spazi e materiali ridisegnati che incarnano una nuova era. 

Scopri di più sul logo Renault  QUI 

NUOVA ESPRESSIONE DEL MARCHIO 

Secondo Arnaud Belloni, VP of Global Marketing per il marchio Renault, la “Nouvelle Vague” si riflette anche nella pubblicità del marchio. Dotati di un tocco creativo e moderno, incorporano alcuni dei cimeli più iconici del marchio: la Renault Fuego, copertine di classici di culto come ‘Johnny & Mary’, o la maglia da ciclismo Renault-Gitane presente nel recente annuncio per la Captur E-TECH Hybrid. 

La nuova identità di marca è già una caratteristica fondamentale delle campagne pubblicitarie e delle comunicazioni di Renault. Verrà distribuito nei siti Web del marchio il mese prossimo. 

OFFENSIVA IBRIDA E-TECH DEL MARCHIO RENAULT 

Con oltre 10 anni di esperienza e quasi 400.000 veicoli venduti fino ad oggi, il marchio Renault è leader nel mercato europeo dei veicoli elettrici. Basandosi sulla sua esperienza nei veicoli completamente elettrici, il marchio Renault ha ampliato la sua gamma di veicoli elettrici con versioni ibride e ibride plug-in dei suoi veicoli di mercato principali. 

Con oltre 150 brevetti a suo nome e avendo sfruttato l’esperienza del marchio in Formula 1, la tecnologia ibrida E-TECH è tanto unica quanto modulare. Sia nell’ibrido che nell’ibrido plug-in, offre il meglio in termini di efficienza energetica e piacere di guida riducendo allo stesso tempo le emissioni di CO2 e il consumo di carburante. 

Il 2020 ha visto questo rivoluzionario pezzo di tecnologia offerto su tre dei veicoli principali del marchio come un modo per rendere l’esperienza EV qualcosa per tutti:  

  • Clio E-TECH ibrida,  
  • Captur E-TECH ibrido plug-in  
  • Megane Estate E-TECH ibrida plug-in.  

Nel 2021, con il recente rilascio di Arkana e Captur E-TECH Hybrid e della Megane berlina E-TECH Plug-In Hybrid, il marchio Renault ha ora una gamma EV di sei veicoli ibridi E-TECH e ibridi plug-in. 

Gilles Le Borgne, EVP, Engineering, Renault Group, ha confermato che il marchio si sta preparando per il futuro estendendo l’ambito della sua tecnologia ibrida E-TECH alle generazioni future.   

I segmenti superiori, in particolare il segmento C-SUV, vedranno l’arrivo di un nuovissimo motore a 3 cilindri da 1,2 litri combinato con un motore elettrico, per un ibrido da 200 CV nel 2022 e un ibrido plug-in da 280 CV a 4 ruote motrici. nel 2024.  

Scopri di più sulla tecnologia ibrida E-TECH  QUI . 

NUOVISSIMA ARKANA: SPORTIVA, IBRIDA E SPAZIOSA 

Il design unico e completamente ibrido di Arkana sta scuotendo i codici del mercato e si ritaglia un posto come concorrente del segmento C internazionale. Il primo SUV-Coupé di un produttore del mercato di massa, unisce piacere di guida, comfort e spaziosità. 

La sua forte personalità e lo stile distintivo sono abbinati a un motore completamente ibrido, rendendolo diverso da qualsiasi altro veicolo del suo segmento:  

  • da un lato i motori TCe 140 e TCe 160 con microibridazione a 12V, sinonimo di efficienza nei consumi, flessibilità e piacere di guida.  
  • D’altra parte, il motore ibrido E-TECH da 145 CV che può funzionare in modalità completamente elettrica fino all’80% del tempo sulle strade cittadine e corrisponde al 40% di risparmio di carburante rispetto a un motore a benzina nel ciclo urbano. 

Ricevendo un’accoglienza entusiastica da parte dei clienti, con già oltre 6.000 ordini europei effettuati a maggio, la nuovissima Renault Arkana E-TECH Hybrid sarà disponibile a giugno. 

Scopri di più su Arkana  QUI .  

IL NUOVO KANGOO: L’ELEGANTE E SPAZIOSO COMBISPACE 

Una vera icona sin da quando è stato lanciato per la prima volta nel 1997, il Kangoo è tornato. Il nuovissimo Kangoo combina eleganza, spazio e tecnologia. Con il suo design robusto ma aerodinamico, questo combispace offre la migliore spaziosità possibile con tre sedili di dimensioni standard nella parte posteriore e più di 49 litri di spazio di archiviazione accessibile. Il suo generoso bagagliaio vanta da 775L fino a 3.500L di spazio di archiviazione su pianale. Quattordici nuovi sistemi di assistenza alla guida standard per una sicurezza ottimale sono inclusi nella dotazione di serie. 

Il nuovissimo Kangoo sarà disponibile nei modelli a 5 e 7 posti. 

Nel 2022, il nuovissimo Kangoo sarà disponibile anche in un modello E-TECH completamente elettrico. 

Scopri di più su Kangoo  QUI . 

VALORE AL PRIMO POSTO  

Fabrice Cambolive, SVP, Vendite e operazioni del marchio Renault, ha ribadito le priorità commerciali del marchio Renault: 

  • L’offensiva “verde” , come mezzo per aumentare la gamma dei veicoli elettrici e promuovere l’offensiva E-TECH: in Europa, il 25% delle vendite di Renault sono elettrificate e il 30% delle vendite di Clio in Francia sono già ibride;  
  • Prodotti : accelerare il rinnovamento della linea di prodotti, sia in Europa che all’estero, riconquistando quote di mercato nel segmento C, a partire dalla Nuova Renault Arkana. 
  • Prima il valore, seguiranno i volumi : concentrando gli sforzi sulla qualità delle vendite e sul posizionamento dei prezzi; ad esempio, il fatturato unitario di Arkana è di oltre € 30.000, rispetto alla nostra media di formazione di € 15.000. 

Orgoglioso delle sue radici francesi, il marchio Renault è anche un marchio internazionale. Modello per modello, mercato per mercato, il marchio Renault ha rivisto il proprio modello di business. Obiettivo di fine gioco: aumentare la redditività dei suoi veicoli mentre prepara una generazione di nuovi prodotti per conquistare nuovi mercati.   

A livello internazionale, il marchio Renault ha investito nei suoi mercati storici ad alto potenziale con una forte presenza locale – Brasile, Russia, Turchia e India – mantenendo sotto controllo i livelli di rischio.  

In Europa, Renault continua a fare affidamento sui suoi mercati chiave – Francia, Spagna, Italia, Germania e Regno Unito – con una gamma più visibile e una tabella di marcia chiara: sfruttare E-TECH per promuovere la leadership della mobilità elettrica e intensificare gli sforzi per aumentare le quote di mercato sia per il segmento C che per i veicoli commerciali.  

In sella alla cresta della “Nouvelle Vague”, la Renault si sta comportando meglio e più velocemente. Il marchio Renault va avanti.