Giugno 15, 2021

BMW M Motorsport presenta la BMW M4 GT3 al Nürburgring: prima gara di prova proprio dietro l’angolo.

Si alza il sipario sulla BMW M4 GT3 nel suo nuovo design BMW M Motorsport: in vista della 24 Ore del Nürburgring (GER), la nuova ammiraglia GT di BMW è stata rivelata nella sua nuova livrea, annunciando la fase finale dei test. La BMW M4 GT3 correrà la sua prima gara il 26 giugno al quarto round della Nürburgring Endurance Series (NLS).

Monaco. Si alza il sipario sulla BMW M4 GT3 nel suo nuovo design BMW M Motorsport: in vista della 24 Ore del Nürburgring (GER), la nuova ammiraglia GT di BMW è stata rivelata nella sua nuova livrea, annunciando la fase finale dei test. La BMW M4 GT3 disputerà la sua prima gara il 26 ° giugno presso la quarta gara del Nürburgring Endurance Series (NLS). Il prezzo di acquisto della vettura, che ha subito notevoli miglioramenti nelle aree di guidabilità, economicità e funzionamento, sarà di 415.000 euro netti. Puoi trovare la nostra guida ai media con dati dettagliati e fatti sullo sviluppo della BMW M4 GT3 allegata a questo comunicato stampa e nel BMW Group Pressclub.

“Il lavoro di sviluppo della BMW M4 GT3 è ora sul rettilineo del traguardo e la 24 Ore del Nürburgring è il palcoscenico perfetto su cui presentare la vettura nel suo design BMW M Motorsport e quindi annunciare la fase finale che precede alle prime uscite di gara”, ha affermato Markus Flasch, CEO di BMW M GmbH. “La nuova BMW M4 Competition (consumo di carburante combinato: 10,2 – 9,9 l/100 km secondo WLTP, 10,2 l/100 km secondo NEDC; CO 2emissioni combinate: 233 – 227 g/km acc. WLTP, 234 g/km sec. NEDC) fornisce la base perfetta per la BMW M4 GT3, il cui motore è stato progettato fin dall’inizio per l’uso in pista. Ciò sottolinea come lo sviluppo delle auto da strada e delle auto da corsa vadano sempre di pari passo alla BMW M GmbH. La nuova vettura offre tecnologia all’avanguardia, grazie ai nostri partner tecnologici. Sono tra i migliori nei loro rispettivi campi e siamo lieti che ci supportino nello sviluppo della BMW M4 GT3 con il loro know-how specifico e le loro aree di competenza. Questa è la base perfetta per una nuova auto da corsa di successo”.

Dall’inizio del 2020, la BMW M4 GT3 ha subito molte fasi di sviluppo. Questo è iniziato virtualmente con simulazioni CAD e CFD, ed è proseguito con l’utilizzo di un motore sul banco prova, l’assemblaggio del telaio di prova e il lavoro in galleria del vento. Una pietra miliare è stata il roll-out del 18 ° luglio 2020. Questo è stato seguito da numerose prove a vari ippodromi, in cui molti BMW lavora piloti hanno fatto contributi preziosi. Nel dicembre 2020, al BMW SIM Live Event, Philipp Eng (AUT) ha dimostrato il volante per la BMW M4 GT3, sviluppato insieme a FANATEC. È il primo volante al mondo che può essere utilizzato sia in una vera macchina da corsa che in un simulatore senza modifiche.

Nel 2021 sono proseguiti i lavori di collaudo a Monteblanco (ESP), Almeria (ESP) e sul Nürburgring-Nordschleife (GER). L’auto ha attualmente più di 14.000 chilometri di prova alle spalle, ovvero l’equivalente di oltre 70 ore di tempo in pista. Durante questa fase, gli ingegneri della BMW M Motorsport hanno lavorato duramente per migliorare la guidabilità e l’affidabilità dell’auto nel suo percorso per essere pronta per la gara. L’obiettivo: ridurre significativamente i costi del ciclo di vita e le spese di manutenzione rispetto al suo predecessore. Dopo il lancio e il debutto in gara a giugno, la BMW M4 GT3 sarà sottoposta a ulteriori test e corse prima di essere consegnata ai primi clienti, che gareggeranno con l’auto in tutto il mondo nel 2022.

I maggiori miglioramenti rispetto al suo predecessore, la BMW M6 GT3, sono in tre aree: guidabilità, efficienza dei costi e funzionamento. La manovrabilità e l’equipaggiamento dell’abitacolo della BMW M4 GT3 sono più confortevoli per i guidatori dilettanti, mentre l’auto è più facile sulle gomme e offre una maggiore consistenza. Costi del ciclo di vita molto inferiori e intervalli di manutenzione più lunghi per il motore e la trasmissione sono fattori economici vitali. Il funzionamento dell’auto è stato reso molto più semplice dal fatto che molte impostazioni di base possono essere configurate direttamente tramite il volante, senza dover collegare un laptop esterno.

Il prezzo di acquisto della BMW M4 GT3 parte da € 415.000 netti – € 4.000 in meno rispetto al prezzo del suo predecessore, la BMW M6 GT3, e più o meno lo stesso dei suoi concorrenti. Il “Pacchetto Competizione” è disponibile come opzione franco fabbrica a un costo aggiuntivo. Ciò include utili funzioni opzionali, integrate e testate specificamente per l’uso nelle gare di durata. Come extra speciale, il pacchetto include un’esclusiva giornata di formazione in un simulatore BMW M4 GT3 interno.

Confronto tra BMW M4 GT3 e BMW M6 GT3:

Dimensioni:

 BMW M4 GT3BMW M6 GT3
Lunghezza5,020 mm 4.975 mm
Larghezza2.040 mm 2.046 mm 
Altezza1.308 mm (variabile)1.308 mm (variabile)
Interasse2.917 mm 2.901 mm
Dimensioni della ruota12,5 x 18 pollici, anteriore
13 x 18 pollici, posteriore
13 x 18 pollici, anteriore
13 x 18 pollici, posteriore


Dati tecnici:

 BMW M4 GT3BMW M6 GT3
MotoreP58 3.0l dritto sei
M TwinPower Turbo
Motore P63 4.4l V8
M TwinPower Turbo
Capacità2.993 cm 34.399 cm 3
Produzionefino a 590 CVfino a 580 CV
Uscita specifica197 CV/litro132 CV/litro
TrasmissioneCambio Xtrac a 6 marceCambio Ricardo a 6 marce
FrizioneElettroidraulicoIdraulico