Giugno 15, 2021

COMBINATA NORDICA FEMMINILE IN VAL DI FIEMME

Dal 7 al 9 gennaio, in Val di Fiemme, Coppa del Mondo di combinata nordica maschile e femminile. Salti dal trampolino HS104 di Predazzo, mentre lo sci di fondo sarà a Lago di Tesero sulle piste olimpiche.

Alessandro Pittin, combinatista italiano

Dal 7 al 9 gennaio, in Val di Fiemme, Coppa del Mondo di combinata nordica maschile e femminile
Mixed Team HS104, due Individual Gundersen HS104/10 km e una Mass Start HS104/5 km in programma
Salti dal trampolino HS104 di Predazzo, mentre lo sci di fondo sarà a Lago di Tesero sulle piste olimpiche
In Val di Fiemme è iniziato il conto alla rovescia per il doppio evento di Coppa del Mondo di combinata

Mancava solo l’ufficialità e adesso è arrivata! La Val di Fiemme, dal 7 al 9 gennaio prossimi, ospiterà non solo la tappa di Coppa del Mondo di combinata nordica maschile, ma anche quella femminile.
Una grande novità per il Comitato Fiemme Ski World Cup, che arriva a seguito dell’ufficializzazione dei calendari da parte del Comitato di Coppa del Mondo di combinata nordica, in cui vengono programmate 4 gare: la ‘prima assoluta’ della gara Mixed Team, più due gare maschili e una femminile che si svolgeranno tra Predazzo e Lago di Tesero i prossimi 7, 8 e 9 gennaio. Si tratterà di un weekend infuocato per il trampolino HS104 e per il Centro del Fondo di Lago di Tesero, dove si svolgeranno la Mixed Team HS104 al venerdì, la Individual Gundersen HS104/10km maschile e la Mass Start HS104/5km femminile al sabato, con la chiusura dedicata all’altra Individual Gundersen HS104/10km maschile domenica 9.
Sarà una grande festa quella a cui si assisterà in terra fiemmese, che ormai da molti anni accoglie i combinatisti uomini e che ora darà il via anche alla nuova era femminile. Sarà una ‘prima’ davvero speciale per la combinata nordica femminile su suolo italiano, con le ragazze che hanno fatto il loro esordio in Coppa del Mondo solamente nella passata stagione e che, a causa del Covid, hanno potuto disputare solamente una tappa, precisamente quella di Ramsau (AUT) dove ad imporsi è stata l’americana Tara Geraghty-Moats davanti alla campionessa del mondo, la norvegese Gyda Westvold Hansen, e alla giapponese Anju Nakamura.
Non mancheranno nemmeno le atlete di casa, le fiemmesi Annika Sieff e Veronica Gianmoena che, assieme alle due altoatesine Daniela Dejori e Lena Prinoth e alle altre due atlete Greta Pinzani (squadra C) e Giada Delugan (squadra interesse nazionale) andranno a formare la squadra azzurra di Coppa del Mondo alla ricerca di un buon risultato sul trampolino e sulle nevi amiche. Insomma, ce ne sarà davvero per tutti i gusti e il divertimento sarà assicurato con la Val di Fiemme a ricoprire, ancora una volta, il ruolo di protagonista degli sport invernali internazionali. Il secondo fine settimana di gennaio è cerchiato in rosso sul calendario in Val di Fiemme e, sebbene manchino ancora alcuni mesi e la neve sia appena scomparsa dalle montagne fiemmesi, a Predazzo e a Lago di Tesero è già iniziato il conto alla rovescia per quello che sarà un doppio appuntamento di combinata nordica con la Coppa del Mondo che in Trentino si sente a casa.

Info: www.fiemmeworldcup.com