20 Ottobre 2021

‘LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL’ VA AL 2022

Vista l’impossibilità di riprogrammare l’evento nell’affollato calendario delle granfondo, il comitato organizzatore ha deciso di non effettuare la manifestazione

Vista l’impossibilità di riprogrammare l’evento nell’affollato calendario delle granfondo,
il comitato organizzatore ha deciso di non effettuare la manifestazione

È con dispiacere che il comitato organizzatore, in accordo con le autorità locali, UCI ed FCI, comunica la decisione di spostare il weekend de ‘La Leggendaria Charly Gaul’ al prossimo anno. È tutto rinviato al 2022, dunque, in quanto non è ancora possibile organizzare in piena sicurezza un evento come quello trentino che ogni anno attira migliaia di appassionati. La ‘Cronometro di Cavedine’, ‘La Moserissima’ e ‘La Leggendaria Charly Gaul’, originariamente in programma dal 9 all’11 luglio, saranno nuovamente protagoniste quando tutto sarà finalmente tornato alla normalità, per vivere e godere di ogni attimo in sella alla bicicletta pedalando da Trento al Monte Bondone.
Anche l’ipotesi di spostamento della manifestazione, inserita nel calendario mondiale UCI Gran Fondo World Series, in autunno si è rivelata impraticabile per APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Trento Eventi Sport, dato il calendario superaffollato per le granfondo.
Competenza, organizzazione e sicurezza. Queste sono le componenti che hanno reso grande ‘La Leggendaria Charly Gaul’ nel corso del tempo, con la peculiarità di mettere il ciclista sempre in primo piano, a partire dalla ‘Cronometro di Cavedine’ del venerdì, alla ciclostorica ‘La Moserissima’ del sabato, manifestazione vintage in onore di Francesco Moser e della sua famiglia di grandi sportivi, fino ad arrivare al gran finale domenicale della granfondo legata al nome dello scalatore lussemburghese Charly Gaul.
Il comitato organizzatore non si è mai fermato e una volta assodata l’impossibilità di proporre l’edizione 2021, si è subito messo all’opera per quella del prossimo anno. L’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Trento Eventi Sport hanno già definito le date per l’appuntamento del 2022, che si svolgerà nelle giornate dell’8, 9, e 10 luglio.
Franco Aldo Bertagnolli, presidente della APT cittadina, afferma: “Siamo convinti che il cicloturismo sia destinato ad aumentare in futuro e crediamo che la nostra terra con il suo patrimonio paesaggistico offra le condizioni ideali per questo filone vacanziero. La nostra gran fondo La Leggendaria Charly Gaul che collega Trento al Monte Bondone e La Moserissima sono gare ciclistiche che attirano turisti e appassionati, sicuramente spostare la 15^ edizione è stata la scelta migliore”.
Renato Villotti, presidente di TES, ha aggiunto: “Con il nostro comitato abbiamo esplorato ogni opportunità possibile, ma garantire il solito standard all’evento sarebbe stato difficile. Meglio posticipare al 2022 ed offrire una manifestazione ad alto livello”. Francesco Moser aveva in serbo delle belle curiosità per questa sesta edizione della Moserissima: “Nell’ambiente degli eventi vintage del ciclismo avevamo creato con APT un nuovo filone. È un peccato dover abdicare quest’anno, ma nel 2022 ci troveremo pronti per un nuovo grande raduno”.
Nel frattempo, però, il Trentino e il Monte Bondone non chiudono e offrono la possibilità di vivere una stagione estiva all’insegna dello sport e, prendendo a prestito un noto slogan televisivo, parafrasandolo un po’: che sia corsa, trekking o bicicletta, il Trentino vi aspetta.
Info: www.laleggendariacharlygaul.it