3 Dicembre 2021

BMW annuncia un accordo quinquennale con il PGA TOUR e la Western Golf Association per rimanere title sponsor del BMW Championship.

  • BMW, il PGA TOUR e la Western Golf Association (WGA) hanno deciso di continuare la storia di successo del BMW Championship fino al 2027.
  • Il penultimo torneo Playoff presenta uno dei migliori field al mondo, con i primi 70 giocatori nella classifica FedExCup.
  • BMW è lo sponsor principale del BMW Championship dal 2007 e ha raccolto oltre 40 milioni di dollari per conto della Evans Scholars Foundation.
  • Il torneo del prossimo anno si svolgerà al Wilmington Country Club (stato americano del Delaware), prima che l’evento torni all’Olympia Fields Country Club (Chicago, Illinois) nel 2023.

Lago Woodcliff/Monaco di Baviera. BMW, la Western Golf Association (WGA) e il PGA TOUR hanno firmato oggi un’estensione di cinque anni della loro lunga e proficua collaborazione. BMW rimarrà title sponsor del BMW Championship, che è stato nominato Torneo dell’Anno PGA TOUR in quattro occasioni da quando si è tenuto per la prima volta nel 2007, fino al 2027.

Il BMW Championship continuerà come penultimo torneo nei playoff FedExCup del PGA TOUR, con 70 dei migliori giocatori del mondo in competizione per i 30 posti al campionato TOUR di fine stagione. Prima che BMW diventasse sponsor principale, il torneo era noto come Western Open e si tenne per la prima volta nel 1899, rendendolo uno degli eventi più longevi del PGA TOUR.

“Negli ultimi 15 anni, abbiamo lavorato con i nostri partner del PGA TOUR e della Western Golf Association per ospitare i migliori 70 giocatori al mondo in quello che è diventato uno degli eventi migliori e più emozionanti del calendario del golf”, ha affermato Sebastian Mackensen, presidente e CEO, BMW del Nord America. “Il BMW Championship non è solo un ottimo modo per mostrare il nostro marchio e coinvolgere i clienti, ma anche una meravigliosa opportunità per raccogliere fondi per la Evans Scholars Foundation e aiutare così tanti giovani studenti a seguire i propri sogni”.

Ogni anno, i proventi del BMW Championship vanno a beneficio della Evans Scholars Foundation, che fornisce lezioni complete e borse di studio per giovani caddy che lavorano sodo. Negli ultimi 15 anni, il BMW Championship ha raccolto più di 40 milioni di dollari per conto della Evans Scholars Foundation e ha aiutato a mandare più di 3.000 studenti al college. Quest’anno accademico, un record di 1.070 caddies frequentano 21 importanti college e università con borse di studio Evans.

“Dal 2007, BMW è stato il nostro prezioso partner e un fermo sostenitore dei nostri campionati e della Evans Scholars Foundation”, ha affermato John Kaczkowski, presidente e CEO di WGA. “In qualità di sponsor principale, BMW ha abbracciato pienamente la nostra missione, aiutandoci a trasformare la Evans Scholars Foundation in un vero programma nazionale. Siamo entusiasti e grati per l’opportunità di continuare a lavorare insieme per cambiare la vita dei caddie giovanili a livello nazionale”.

Il commissario del PGA TOUR Jay Monahan ha aggiunto: “Vorremmo esprimere i nostri sinceri ringraziamenti a BMW per il loro continuo supporto al PGA TOUR e alla Western Golf Association fino al 2027. Il BMW Championship ha avuto un ruolo incredibilmente importante nel lancio della FedExCup nel 2007 e della BMW l’impegno a presentare ogni anno un evento di prim’ordine continua ad elevare i playoff della FedExCup”.

Estendendo il suo ruolo di title sponsor del BMW Championship, BMW rafforza anche il suo impegno mondiale nello sport del golf. Quest’anno, l’azienda è stata per la prima volta Worldwide Partner della Ryder Cup e BMW continuerà in questo ruolo quando Marco Simone Golf & Country Club (Roma, Italia) ospiterà la Ryder Cup nel 2023. La casa automobilistica premium continuerà anche per organizzare il BMW International Open a Monaco (Germania), e rimane title sponsor del BMW PGA Championship a Londra (Inghilterra) e del BMW Ladies Championship a Busan (Corea del Sud).