8 Agosto 2022

ŠKODA AUTO ha consegnato 878.200 veicoli in tutto il mondo nel 2021 nonostante la pandemia e la carenza di semiconduttori

Dopo un primo semestre forte, uno sviluppo positivo frenato dalla carenza di semiconduttori
› Buon inizio per l’ENYAQ iV completamente elettrico con quasi 45.000 consegne in tutto il mondo
› Crescita significativa in India grazie a KUSHAQ (+108,9% rispetto all’anno precedente)
› Prospettive: Graduale ripresa della situazione dell’offerta di semiconduttori a partire dalla seconda metà del 2022
› Previsto impulso positivo dal nuovo ENYAQ COUPÉ iV e dal rinnovato KAROQ

Mladá Boleslav, 11 gennaio 2022 – ŠKODA AUTO ha consegnato 878.200 veicoli in tutto il mondo nel 2021 nonostante la pandemia di COVID-19 e la carenza di semiconduttori. Con quasi 45.000 consegne, il modello completamente elettrico ENYAQ iV ha debuttato con successo sui mercati. Grazie al nuovo KUSHAQ, ŠKODA AUTO sta ottenendo una crescita significativa anche in India. L’azienda prevede che la situazione dell’offerta di semiconduttori migliorerà gradualmente nella seconda metà del 2022. La casa automobilistica ceca si aspetta un impulso positivo dai nuovi prodotti, in particolare ENYAQ COUPÉ iV e KAROQ rinnovato.

“Il 2021 è stato uno degli anni più impegnativi nella storia di ŠKODA AUTO. La pandemia di COVID-19 e la carenza di semiconduttori hanno rallentato notevolmente la nostra crescita. Grazie alla flessibilità e all’intraprendenza del team ŠKODA, nonché alla stretta collaborazione con il nostro partner sociale KOVO e i fornitori, siamo riusciti a guidare l’azienda durante l’anno con successo e a fornire un risultato rispettabile. Prevediamo un graduale allentamento della situazione dell’offerta di semiconduttori nella seconda metà dell’anno. Guardo avanti con fiducia; abbiamo molti nuovi prodotti in cantiere, tra cui ENYAQ COUPÉ iV, stiamo riscontrando una domanda molto elevata da parte dei clienti e disponiamo di un team altamente motivato. A lungo termine, l’azienda è in una posizione eccellente per emergere più forte dal processo di trasformazione grazie al nostro NEXT LEVEL – ŠKODA STRATEGY 2030”.


Thomas Schäfer, CEO di ŠKODA AUTO

“La pandemia di COVID-19 e la carenza di semiconduttori hanno portato a tempi di consegna più lunghi l’anno scorso. Vorrei esprimere la mia gratitudine ai nostri clienti per la loro fiducia nel marchio ŠKODA e ai nostri rivenditori per l’enorme dedizione in questi tempi difficili. I nostri prodotti sono molto apprezzati in tutto il mondo e la domanda continua a crescere grazie a modelli come l’ENYAQ iV e il nuovo FABIA. Ora stiamo accelerando il passo con l’inizio del nuovo anno: le versioni riviste dei nostri SUV più venduti, KODIAQ e KAROQ, nonché il nuovo ENYAQ COUPÉ iV sono ottimi prodotti e sono convinto che diventeranno molto popolari con i nostri clienti”.


SKODA ENYAQ iV ist “Lieblingsauto der Schweiz 2022” Das zeitlose elegante Design, hoher Komfort, ein attraktives Preis-Leistungs-Verhältnis und überdurchschnittliches Raumangebot sowie eine grosse Reichweite machen den ENYAQ iV zu einem perfekten Begleiter, sowohl für Privat- als auch für Flottenkunden. Quelle: SKODA AUTO / Weiterer Text über ots und www.presseportal.ch/de/nr/100014155 / Die Verwendung dieses Bildes ist für redaktionelle Zwecke honorarfrei. Veröffentlichung bitte unter Quellenangabe: “obs/SKODA / AMAG Import AG”

Martin Jahn, membro del consiglio di amministrazione di ŠKODA AUTO per le vendite e il marketing

In Europa occidentale , ŠKODA AUTO ha consegnato 409.000 veicoli nel 2021, con un calo del 5,9% rispetto all’anno precedente (gennaio-dicembre 2020: 434.500 veicoli). A dicembre le consegne sono state 34.200 veicoli (dicembre 2020: 41.700 veicoli).
In Germania , il suo mercato unico più grande al mondo, la casa automobilistica ha registrato 136.800 consegne l’anno scorso, in calo del 15,4% su base annua (da gennaio a dicembre 2020: 161.800 veicoli). A dicembre le consegne sono state 14.700, in calo dell’11,5% rispetto all’anno precedente (dicembre 2020: 16.600 veicoli).
ŠKODA AUTO ha ottenuto una crescita a doppia cifra in Portogallo (1.800 veicoli; +37,4%), Norvegia (9.800 veicoli; +36,9%), Irlanda (9.100 veicoli; +21,8%), ilPaesi Bassi (19.300 veicoli; +19,0%) e Spagna (24.600 veicoli; +17,0%).

In Europa centrale , ŠKODA AUTO ha consegnato un totale di 164.100 veicoli da gennaio a dicembre 2021, il 9,8% in meno rispetto all’anno precedente (da gennaio a dicembre 2020: 181.900 veicoli). A dicembre il marchio ha registrato 12.200 consegne, con un decremento del 16,5% rispetto allo stesso mese del 2020 (dicembre 2020: 14.600 veicoli).
Nella Repubblica Ceca , il mercato interno di ŠKODA AUTO, le consegne da gennaio a dicembre 2021 sono diminuite del 4,0% a 79.900 veicoli (da gennaio a dicembre 2020: 83.200 veicoli). A dicembre, la casa automobilistica ha consegnato 6.700 veicoli in questo mercato (dicembre 2020: 7.100 veicoli; -5,0%).

Nell’Europa orientale, esclusa la Russia , ŠKODA AUTO ha consegnato ai clienti 35.800 veicoli (da gennaio a dicembre 2020: 39.400 veicoli; -9,2%). A dicembre, le consegne sono diminuite del 39,9% a 2.500 veicoli (dicembre 2020: 4.200 veicoli).

In Russia , 90.400 consegne rappresentano un calo del 4,4% rispetto al 2020 (gennaio-dicembre 2020: 94.600 veicoli). ŠKODA AUTO ha consegnato 7.200 veicoli a dicembre (dicembre 2020: 9.700 veicoli; -25,7%).

In Cina , la casa automobilistica ceca ha consegnato 71.200 veicoli nel 2021. Ciò corrisponde a
un calo del 58,8% (da gennaio a dicembre 2020: 173.000 veicoli). A dicembre, ŠKODA ha registrato 7.500 consegne in questa regione (dicembre 2020: 16.500 veicoli; -54,6%).

In India , ŠKODA AUTO ha ottenuto una crescita significativa nel 2021 dopo il lancio del KUSHAQ, sviluppato appositamente per questo mercato, registrando un totale di 22.800 consegne di veicoli nella regione (da gennaio a dicembre 2020: 10.900 veicoli; +108,9%). A dicembre 2021 le consegne si sono attestate a 3.500 veicoli (dicembre 2020: 1.400 veicoli; +156,2%).

Il produttore può anche segnalare una crescita incoraggiante nel resto del mondo : da gennaio a dicembre 2021, ŠKODA AUTO ha aumentato le consegne di veicoli del 20,6% a 85.000 unità (da gennaio a dicembre 2020: 70.500 veicoli).

Consegne del marchio ŠKODA AUTO nel 2021 (in unità, arrotondate, elencate per modello; +/- in percentuale rispetto al 2020):

ŠKODA OCTAVIA(200.800; -22,0%)
ŠKODA KAMIQ(120.700; -6,1%)
ŠKODA KAROQ(119.200; -13,2%)
ŠKODA FABIA(99.100; -6,0%)
ŠKODA KODIAQ(98.600; -25,1%)
ŠKODA SUPERB(66.100; -23,2%)
ŠKODA RAPIDA(63.700; -20,1%)
ŠKODA SCALA(48.200; -23,8%)
ŠKODA ENYAQ iV(44.700; – )
ŠKODA KUSHAQ(12.800; – )
ŠKODA CITIGO e iV(venduti solo in Europa: 4.400; -70,8 %)