19 Agosto 2022

Ustjugov e Sorina col Team Futura Alta Quota!

Ustjugov alla Dobbiaco-Cortina nel 2018

Notizia “bomba”! I due top atleti russi sabato a La Venosta
Alla Pustertaler Ski Marathon Schwingshackl è terza all’arrivo di Villabassa
A Prato Piazza 15° Kargruber, al femminile 3.a Kuen.
A Base Tuono successo di squadra, a Passo Cereda super Stefano Mich

Lungo e intenso weekend quello scorso per il Team Futura Alta Quota Trentino, impegnato in ben tre gare in Alta Pusteria (BZ) e in Trentino a Passo Coe e Passo Cereda. Ma ieri c’è stata una novità improvvisa: il prossimo appuntamento Ski Classics vedrà Sergey Ustjugov e Tatiana Sorina al via proprio con i colori del Team Futura Alta Quota Trentino. Per Ustjugov non è la prima volta, ha già corso con i colori giallo fluo anche alla Dobbiaco-Cortina nel 2018. I due russi, in preparazione olimpica, hanno deciso di confrontarsi con i campioni Ski Classics nella 10 km a cronometro de La Venosta e porteranno punti al team.
Nella 46a Pustertaler Ski Marathon 3-Zinnen Dolomites i giallo-fluo hanno portato a casa degli ottimi piazzamenti, l’atleta di casa Manuel Amhof si è piazzato 47° nella gara di sabato di 62 km da Sesto a Villabassa, mentre per i fratelli Riccardo e Stefano Mich chiudevano rispettivamente 60° e 61°, 73° posto per Emanuele Bosin. Nel percorso più corto di 30 km hanno raccolto un buon 6° e 7° posto Christian Niederkofler e Reinhart Kargruber, al femminile Thea Schwingshackl è salita sul terzo gradino del podio dietro soltanto a Piller e alla vincitrice Geraghty.
Nella Adrenalin Track, andata in scena domenica da Villabassa con l’arrivo spettacolare a Prato Piazza (2000m), si sono classificati ben 4 atleti del Team Futura nei top 25, l’intramontabile Reinhart Kargruber (15°), Friedrich Noeckler (17°), rispettivamente primo e secondo nella categoria M50+, Martin Taschler (22°) e nono negli M18 e Francesco Ceschin (23°), secondo negli M40. Si sono comportate molto bene le donne con Julia Kuen terza e Thea Schwingshackl quinta, rispettivamente seconda e quarta nelle F18.
A Passo Coe domenica si è svolta in contemporanea la Base Tuono Marathon, dove il Team Futura ha conquistato il primo posto nella classifica per società e un significativo terzo posto di Patty Panizza.
Infine, a chiudere in bellezza questo fine settimana, c’è stato il primo posto di Stefano Mich nella prova TC di 10 km nella Qualificazione Zonale a Passo Cereda.
Non c’è tempo da perdere, i giallo-fluo stanno già pensando al prossimo appuntamento di stagione con La Venosta del 15-16 gennaio, seguirà la Marcialonga del 30 gennaio, mentre a febbraio la Dobbiaco-Cortina e la Gran Fondo Val Casies. Stay tuned!
Info: www.teamfutura.it