20 Maggio 2022

Rally del Portogallo Hyundai Motorsport fa il pieno di partecipanti

Hyundai Motorsport dà ingresso ai clienti WRC per il Rally del Portogallo

Un totale di dieci equipaggi prenderanno il via al Rally del Portogallo con le auto i20 N Rally2 come parte della più grande partecipazione di sempre per i clienti Hyundai Motorsport a un evento WRC
Il numero include la coppia di corridori WRC2 di Hyundai Motorsport – Teemu Suninen e Fabrizio Zaldivar – così come il pilota Junior Customer Racing Josh McErlean su un’auto gestita da PCRS
La qualità delle iscrizioni all’evento sottolinea il lavoro di Hyundai Motorsport Customer Racing nel fornire nuove auto mentre la reputazione del dipartimento continua a crescere.

Alzenau, Germania

Hyundai Motorsport avrà il maggior numero di clienti mai registrato in un evento del FIA World Rally Championship (WRC) al Rally del Portogallo a fine mese, guidato da dieci equipaggi che prenderanno il via con le auto i20 N Rally2.

Il numero record di clienti Hyundai all’evento mostra la crescente reputazione del dipartimento Hyundai Motorsport Customer Racing, le auto costruite ad Alzenau, in Germania, e i team che le preparano e le guidano. Il fine settimana arriva mentre il reparto continua a consegnare il nuovo telaio i20 N Rally2 ai clienti di tutto il mondo, ricevendo nel frattempo ordini per nuove auto. Dal suo debutto la scorsa estate, l’auto ha ottenuto vittorie di classe nel WRC2, oltre a vittorie complessive nei rally nazionali in Francia, Spagna e Portogallo. Includendo la coppia di vecchi modelli i20 R5 che si uniranno in campo al Rally del Portogallo, il conteggio totale quasi raddoppia il numero maggiore precedente di clienti Hyundai in un evento del campionato del mondo, dal finale di stagione 2020, il Rally di Monza.

Il Rally del Portogallo di quest’anno segna il debutto nel 2022 del team WRC2 di Hyundai Motorsport, con i piloti Teemu Suninen e Fabrizio Zaldivar che inizieranno la loro stagione di sette eventi con la i20 N Rally2 all’evento di Matasinhos.

Il paraguaiano Zaldivar è uno dei due piloti Customer Racing Junior che affronteranno l’evento, poiché Josh McErlean guida una delle tre vetture preparate per il fine settimana dal team irlandese PCRS. In preparazione per l’inizio della sua stagione WRC2, McErlean ha mostrato un ottimo ritmo al Rali Terras D’Aboboreira, dove ha vinto due tappe davanti a equipaggi portoghesi molto più esperti nell’evento nazionale.

Le altre due iscrizioni del team saranno affidate a Pauric Duffy, che quest’anno ha già guidato la vettura in un paio di rally portoghesi, e Paul Rowley, che esordisce in macchina e all’evento.

Oliver Solberg, uno dei due piloti che hanno ottenuto una vittoria di tappa con la i20 N Rally2 al suo debutto competitivo al Rally di Ypres nel 2021, tornerà al volante di un’auto costruita da Hyundai Motorsport Customer Racing per la prima volta dal Rally di Finlandia della scorsa stagione mentre continua a guadagnare miglia competitive ed esperienza sulle tappe del WRC. Il team belga BMA, che finora è stato presente a ogni round della stagione WRC2 con la sua i20 N Rally2, guiderà un’auto, per il pilota francese Frédéric Rosati, che quest’anno ha già corso a Monte Carlo e in Svezia.

Il Rally Portugal ospita anche il quarto round del campionato nazionale di rally portoghese, che prevede anche una grande presenza di clienti Hyundai sotto forma del trio di vetture del Team Hyundai Portugal per Bruno Magalhães, Ricardo Teodósio e Pedro Meireles. Il team supportato dalla Hyundai Portugal ha iniziato la stagione alla grande, con Magalhães che ha ottenuto un podio in ciascuno dei primi tre eventi. Magalhães ha anche vinto un evento nazionale la scorsa stagione solo alla sua terza partenza con l’auto.

Tutti i clienti Hyundai presenti all’evento avranno accesso a un fornito servizio di ricambi in loco, al fine di mantenere le vetture in competizione, nonostante le fasi difficili e impegnative del rally, e ottenere i risultati delle loro prestazioni e delle comprovate capacità di l’auto rende possibile.

Julien Moncet, Deputy Team Principal di Hyundai Motorsport, ha dichiarato: “Parliamo molto della crescente forza e reputazione del reparto Customer Racing, ma raramente ce ne sono prove così chiare come nelle iscrizioni dei nostri clienti al Rally del Portogallo. Il numero è, ovviamente, incredibilmente positivo e sottolinea il lavoro del reparto per consegnare le vetture ai team durante la prima parte della stagione, ma ancora più impressionante è la qualità degli equipaggi dietro di loro. Naturalmente, abbiamo una coppia molto forte di piloti per il nostro team WRC2, ma Oliver Solberg, Josh McErlean e Bruno Magalhães hanno anche dimostrato il loro ritmo in macchina in eventi precedenti, con due piloti spagnoli tra gli equipaggi di testa nella campionato nazionale. Gli equipaggi supportati da Hyundai Portugal che prenderanno parte all’evento nazionale hanno avuto un ottimo inizio di stagione e non vedo l’ora di seguire i loro progressi nel rally insieme ai nostri altri clienti e al nostro trio di vetture WRC”.