31 Gennaio 2023

INAUGURATA OGGI LA SECONDA TAPPA DELLA FIERA MEDITERRANEA DEL CAVALLO

ALL’IPPODROMO LA FAVORITA DI PALERMO

Con l’inno d’Italia eseguito dalla fanfara del sesto reggimento dei Bersaglieri, l’alzabandiera, l’inno della Regione Siciliana “Madreterra“, la parata di tutti i cavalli presenti nel centro, oggi ha preso il via la seconda tappa della “Fiera mediterranea del cavallo”, all’Ippodromo La Favorita di Palermo. La manifestazione, organizzata dalla Regione Siciliana con il supporto tecnico di Fieracavalli, è giunta alla quarta edizione e quest’anno, per la prima volta, fa tappa anche nel capoluogo siculo.

“La Fiera Mediterranea del Cavallo, che ormai ha superato la prova del nove e si regge con la forza dell’entusiasmo del pubblico e con una macchina organizzativa assolutamente perfezionata, approda in questo straordinario impianto che appartiene alla storia di Palermo e alla storia dello sport equestre” – ha sottolineato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, durante la cerimonia di apertura – “C’è turismo, c’è sport, c’è svago e aggregazione: quello di cui ha bisogno la gente e, quindi, anche l’economia della Sicilia”.

“Siamo convinti che tenere la manifestazione nella Sicilia orientale ad Ambelia e in quella occidentale qui all’Ippodromo la Favorita di Palermo sia stata una scelta opportuna e di assoluta responsabilità. Siamo davvero contenti di aver unito sport e turismo.“- conclude il Governatore.

E proprio la grande affluenza di pubblico ha caratterizzato la prima giornata della manifestazione, che ha visto la partecipazione di svariate scolaresche della città di Palermo.

Il trotto torna protagonista dopo diversi anni che è mancato a Palermo: nove i concorrenti che hanno dato dimostrazione della disciplina durante la cerimonia di apertura.

Non solo sport, all’ippodromo la Favorita trovano spazio anche auto d’epoca uniche in Italia, che in occasione del quarantesimo anniversario di “Sicilia motori”, sfileranno sulla pista centrale per l’attesissimo concorso di eleganza “Cavalli a vapore”, in programma per domani mattina.

Già in scena nella giornata di sabato i preliminari del concorso Palermo Arabian Horse Cup – European C Show (International ECAHO), organizzato con il sostegno di Anica, l’Associazione nazionale italiana cavallo arabo, che ha visto quattordici classes con puledre e puledri, stalloni e fattrici guidati dai loro handler (conduttori) sfidarsi in varie prove di morfologia. Appuntamento domani alle ore 14.30 per lo start dei campionati finali ECAHO.