31 Gennaio 2023

100° GRAN PREMIO DI SUCCESSO E MIGLIOR RISULTATO DELLA STAGIONE IN AUSTRIA PER ESTEBAN, BELLISSIMA RIMONTA DI FERNANDO

Esteban Ocon (FRA) Alpine F1 Team A522. Austrian Grand Prix, Sunday 10th July 2022. Spielberg, Austria.

BWT Alpine F1 Team ha concluso il Gran Premio d’Austria con entrambi i piloti in zona punti. Esteban Ocon ha festeggiato il suo 100° Gran Premio in Formula 1 con stile, terminando in quinta posizione, mentre Fernando Alonso ha effettuato una bellissima rimonta dall’ultima fila della griglia di partenza.

Il team mantiene la quinta posizione nel Campionato Costruttori con 81 punti, gli stessi di McLaren.

Esteban ha ottenuto Il quinto posto tranquillamente, dopo aver messo perfettamente in atto una strategia a due pit stop. È il suo miglior risultato della stagione 2022 del Campionato Mondiale di Formula 1 FIA, dopo essere partito in sesta posizione.

Dopo la sostituzione di un certo numero di componenti della sua monoposto in seguito al problema verificatosi ieri sulla griglia, Fernando ha tagliato il traguardo in decima posizione. È la seconda volta in questa stagione – dopo la Spagna – che riesce a conquistare punti dopo essere partito dall’ultima fila.

La gara di Esteban si è svolta senza intoppi e il pilota ha approfittato dei ritiri di Sergio Perez e Carlos Sainz per passare dalla sesta alla quinta posizione. Esteban ha cominciato con le gomme medium, poi si è fermato al 16° e al 44° giro per passare alle gomme hard, con cui è giunto fino al traguardo.

Dopo essere partito con le gomme hard, Fernando si è fermato al 27° giro per cambiarle con altre gomme hard, al 57° giro per passare alle gomme medium sotto il regime della safety car virtuale, prima di tornare ai box, un giro dopo, per precauzione per aver avvertito delle vibrazioni.

Il team disputerà in casa la prossima gara, che si svolgerà tra due settimane: il Gran Premio di Francia sul Circuito Paul-Ricard.

Esteban Ocon – Partenza 6° / Arrivo 5°

«Che giornata, che weekend! Penso che, oggi, abbiamo davvero sfruttato al massimo il nostro ritmo, quando ci voleva. Ecco un ottimo modo di concludere il mio 100° Gran Premio di Formula 1. Oggi abbiamo combattuto tante belle battaglie in pista, ma alla fine, George [Russell] era troppo veloce e il quinto posto è stato il miglior risultato che potessimo ottenere. Torniamo a casa con tanti bei punti, salendo all’ottavo posto nel Campionato Piloti e portandoci al livello di McLaren nel Campionato Costruttori. Come team, stiamo andando nella giusta direzione e abbiamo una buona dinamica prima di recarci al Paul-Ricard, una delle gare in casa della scuderia e, chiaramente, anche la mia. Dovrebbe essere un weekend incredibile e non vedo l’ora di ritrovarmi davanti ai nostri fan tra due settimane.»

Fernando Alonso – Partenza 19° / Arrivo 10°

«Un punto è meglio di niente, tanto più che oggi siamo partiti dall’ultima linea della griglia. Penso che sia stata una delle mie migliori gare della stagione, tranne per quella di Silverstone, lo scorso weekend. Stavamo lottando per la sesta o settima posizione, quando ho sentito delle strane vibrazioni sulle gomme che avevamo appena montato, dopo il secondo pit stop in regime di safety car virtuale. Dato che la safety car c’era ancora, abbiamo deciso di fermarci un’altra volta per passare ad un nuovo set di gomme. Purtroppo, con questo pit stop supplementare, abbiamo perso alcune posizioni e abbiamo dovuto batterci fino agli ultimi giri. Siamo riusciti a tagliare il traguardo in decima posizione. Aver ottenuto un solo punto in questa gara, è un po’ un peccato, ma possiamo dirci molto soddisfatti del ritmo complessivo e della nostra performance come team.» 

Otmar Szafnauer, Team Principal:

«Innanzitutto, congratulazioni ad Esteban per la sua 100° partenza in un Gran Premio dove ha conquistato dieci punti grazie alla quinta posizione. Risultato ampiamente meritato, dopo aver guidato così bene oggi e aver portato a termine un’ottima strategia a due pit stop. Questo risultato, insieme a quello di ieri nella gara Sprint, permette al team di proseguire sulla sua strada, dopo aver apportato alcuni bei miglioramenti alla monoposto nelle ultime occasioni. Anche Fermando ha guidato in modo straordinario lasciandosi alle spalle la delusione di ieri, passando dal fondo della griglia di partenza ad una posizione in zona punti. Abbiamo avuto problemi di affidabilità che ci fanno lasciare l’Austria non pienamente soddisfatti. Dobbiamo assolutamente concentrarci su questi problemi e risolverli, se vogliamo vivere la seconda metà della stagione serenamente. Abbiamo chiaramente un’auto veloce, ma dobbiamo anche assicurarci che tutti gli aspetti operativi del team funzionino ad alto livello, per continuare a ottenere bei punti con entrambe le monoposto.»