31 Gennaio 2023

Lettenbichler resta in corsa per il titolo con il recupero dei Red Bull Romaniacs

Il tedesco reagisce su una penalità di due ore quando Graham Jarvis vince.

Manuel Lettenbichler della Red Bull KTM Factory Racing ha fatto un’impressionante corsa in rimonta finendo sesto con la Red Bull Romaniacs dopo essere stato penalizzato di due ore nel Day 2 dell’evento. Ecco tutto quello che devi sapere:

– Lettenbichler è arrivato alla gara di più giorni in Romania sedendo al secondo posto nella classifica del Campionato del Mondo FIM Hard Enduro dopo tre vittorie di fila in Serbia, Austria e Italia.

– Avendo vinto questa gara sia nel 2021 che nel 2020, ha iniziato come uno dei chiari favoriti per la vittoria e con il leader del titolo pre-evento Billy Bolt scomparso a causa di un infortunio, Lettenbichler sperava anche di prendere il comando del campionato.

– Il tedesco ha iniziato la gara in modo perfetto vincendo la tappa del prologo nel centro di Sibiu, ma i problemi sono iniziati il ​​primo giorno di fuoristrada quando la frizione della sua KTM ha sviluppato un problema che aveva bisogno di assistenza esterna per risolvere.

– Di conseguenza, gli è stata inflitta una penalità di due ore per l’aiuto ricevuto, che lo ha fatto scendere al 17° posto e ha messo fine alle sue speranze di vittoria.

– Dopo questo, la gara di Lettenbichler si è trasformata in una battaglia per recuperare più posizioni e punti iridati possibili. Lo ha fatto in modo impressionante, stabilendo il miglior tempo nel Day 2 Off-Road e nell’ultimo giorno di gara per tornare al sesto posto al traguardo.

– L’eroismo del recupero non è stato abbastanza per Lettenbichler per guidare la classifica del Campionato del Mondo FIM Hard Enduro, che ora è detenuta dallo spagnolo Mario Roman, che ha concluso la gara al terzo posto.

– Con Roman a 73 punti e Lettenbichler a soli tre a 70, le sue speranze per il titolo rimangono comunque intatte con tre eventi ancora a venire.

– A vincere in Romania per l’incredibile settima volta è stato Graham Jarvis.

– Il veterano britannico ha subito un grave infortunio al ginocchio in questa gara l’anno scorso, ma è stato in una forma incredibile per tutta la settimana per vincere di nuovo all’età di 47 anni. Il pilota Husqvarna ha portato a casa il bulgaro Teodor Kabakchiev e il nuovo leader del campionato Roman a completare il podio.

– A correre con la Red Bull Romaniacs c’era anche la leggenda del Dakar Rally Matthias Walkner, che ha partecipato alla gara di classe Bronzo a bordo della sua KTM 450 da corsa nel deserto e ha impressionato tutti lottando con la grande moto per un podio nella classe con il terzo posto.

– Il FIM Hard Enduro World Championship continua con il sesto round, Red Bull TKO negli Stati Uniti il ​​13 agosto.

Risultati Red Bull Romaniacs:

1. Graham Jarvis (Husqvarna) 21h 5m 40s

2. Teodor Kabakchiev (KTM) 21h 14m 12s

3. Mario Roman (Sherco) 21h 19m 6s

4. Trystan Hart (KTM) 21h 38m 39s

5. Michael Walkner (Gas Gas) 21h 44m 10s

Classifica del campionato mondiale di enduro hard FIM 2022 (dopo il round 5)

1. Mario Roman (Sherco) 73 punti

2. Manuel Lettenbichler (KTM) 70

3. Billy Bolt (Husqvarna) 62

4. Graham Jarvis (Husqvarna) 60

5. Teodor Kabakchievs (KTM) 52

Esplora altri contenuti Hard Enduro QUI .