29 Gennaio 2023

SUZUKI TORNA IN PISTA A UNADILLA PRO MOTOCROSS

Preston Kilroy: RM-Z250 – 15-14
Derek Drake: RM-Z250 – 14-16
Marshal Weltin: RM-Z450 – 0-15

Dopo una pausa di due fine settimana, l’AMA Pro Motocross 2022 La serie ha dato il via agli ultimi quattro round di gare con il ritorno a Unadilla MX a New Berlin, New York.

Preston Kilroy di BarX/ Chaparral Suzuki e la sua Suzuki RM-Z250 hanno ottenuto il loro terzo posto consecutivo tra i primi 15 nella sua seconda stagione di gare professionistiche. Anche il compagno di squadra di Kilroy BarX/Chaparral Suzuki, Derek Drake, è stato veloce con la sua Suzuki RM-Z250 sulla pista ondulata e naturale.

Twisted Tea Suzuki presentato dal maresciallo Weltin di Progressive Insurance è rimbalzato per una grande prestazione nella seconda manche a bordo della sua Suzuki RM-Z450 e BarX / Chaparral Suzuki I piloti Dilan Schwartz e Carson Mumford hanno mostrato la massima velocità con le loro Suzuki RM-Z250 sulla pista che è stata nella serie programma dall’inizio dello sport 50 stagioni fa.

Kilroy ha iniziato la Moto 1 con una partenza da metà gruppo. Da lì ha spento l’alimentazione e si è spostato in avanti per la prima manche. Kilroy è rimasto forte durante la Moto 2 quando la pista in erba si è rotta per diventare una pista ad alta velocità, instabile e impegnativa.

AMX-9-Preston Kilroy-1

“Questo fine settimana ha avuto alti e bassi, ma sono entusiasta di continuare a spingere ogni fine settimana!” disse Kilroy. “In Moto 1 non sono partito al meglio, ma ho fatto delle mosse veloci e mi sono fatto strada tra i primi 15. Nella seconda manche sono uscito molto bene dal traguardo e sono stato tra i primi cinque fino alla seconda curva quando ho fatto una piccolo errore. Dopo di che ho solo provato a fare giri veloci, sono pronto per finire questi ultimi tre round alla grande”.

Drake ha mostrato il suo miglioramento della resistenza nel suo ritorno alle corse. L’atleta BarX/Chaparral Suzuki ha combattuto contro i suoi concorrenti in Moto 1 ed è stato in lotta per i primi 10 punti per la maggior parte dei 30 minuti più due giri della manche. Alla fine della giornata di gare, Drake aveva guadagnato abbastanza punti per avanzare di un posto nella classifica del campionato.

“Oggi è stato bello. Ho lottato verso la fine delle manche con quanto fosse mosso”, ha detto Drake. “Ma so che la mia velocità c’è e non vedo l’ora che arrivi il prossimo fine settimana”.

Weltin è stato l’unico atleta del team Twisted Tea Suzuki a Unadilla. Ha rimbalzato dai problemi della Moto 1 per mettere a segno una buona prestazione in Moto 2 quando la pista increspata era più difficile. Ha guadagnato abbastanza punti per rimanere stabile tra i primi 15 in punti nella classe 450.

AMX-9-maresciallo Weltin-1

“Sin dall’inizio ho faticato in qualifica. Quella pausa, sono appena tornato a correre e mi sentivo un po’ fuori dalla guida”, ha spiegato Weltin, poi ha aggiunto: “Ho rimbalzato nelle manche. Mi sono messo in una discreta condizione posizione in Moto 1, ero circa 12° alla partenza, ma sono stato rimescolato, ero circa 15° o 16° poi ho avuto qualche problema sfortunato e non sono riuscito a finire.Avevamo la scelta del cancello più esterno per la Moto 2, quindi è stata dura per iniziare. Ma sono arrivato dall’ultimo per risalire al 15° posto. Con tutti che torneranno questo fine settimana, sento che è un traguardo rispettabile. Ora indosserò gli stivali da lavoro e macinerò questa settimana in California. “

Mumford sembrava pronto per un’altra buona giornata dopo che un nono posto assoluto nelle qualifiche gli ha assicurato una buona scelta al cancello. Sfortunatamente, un grosso incidente nei primi giri della Moto 1 ha interrotto la sua giornata prima che avesse la possibilità di trasformare la sua velocità in punti in campionato.

“Ho trascorso una giornata fantastica con buoni tempi sul giro in prova”, ha detto Mumford. “Ma al primo giro della prima manche ho avuto una terribile caduta e la moto era così danneggiata che ho dovuto partire. Sono un po’ sbattuto ma dovrebbe andare bene per Budds Creek”.

AMX-9-Dilan Schwartz-1

Schwartz è arrivato al nono round malato, ma pronto a fare del suo meglio per la squadra e ha combattuto contro la malattia, i suoi concorrenti e la pista mentre il percorso ad alta velocità ha sviluppato dossi spietati con i bordi squadrati.

“E’ stata una giornata difficile all’Unadilla e ovviamente questi non sono i risultati che vogliamo”. Schwartz ha continuato spiegando: “Sto affrontando una malattia in questo momento, quindi anche solo superare la giornata è stato un successo. Ma sto facendo del mio meglio per superarla e tornare al mio io normale il prima possibile”.

“Sono felice di come il team ha gestito la giornata. Marshal ci ha aperto la strada”, ha affermato Dustin Pipes, Team Manager del team Twisted Tea/HEP Motorsports/Suzuki Presented by Progressive Insurance. “Il maresciallo ha avuto uno sfortunato problema che gli ha impedito di finire la prima manche. La squadra era senza Brandon Hartranft in questo round a causa di un infortunio verificatosi nel round precedente. Speriamo di riaverlo per Budds Creek”.

La serie corre le ultime tre gare nei fine settimana consecutivi, con Budds Creek a Mechanicsville, nel Maryland, che ospiterà il round 10 questo sabato.