31 Gennaio 2023

La tecnologia di realtà virtuale immersiva migliora ulteriormente le capacità di progettazione dei veicoli elettrici di Honda

Honda Virtual Reality Design Studio - Prologue Collaboration in VR

  • La realtà virtuale di nuova generazione è stata la tecnologia chiave nello stile della Honda Prologue EV 2024
  • La realtà virtuale offre ambienti immersivi ai progettisti e agli ingegneri Honda per collaborare alla prossima generazione di prodotti

Honda sta sfruttando la tecnologia avanzata della realtà virtuale (VR) per sviluppare prodotti futuri che vanno dalla Honda Prologue 2024 completamente elettrica alla nuovissima Honda Pilot TrailSport 2023. La realtà virtuale è diventata rapidamente uno strumento fondamentale per i progettisti Honda nello sviluppo dei futuri prodotti per la mobilità.

Durante il culmine della pandemia di COVID-19, le restrizioni di viaggio hanno minacciato la capacità dei progettisti Honda di collaborare con gli ingegneri al design del nuovissimo Prologue. Il team di styling dell’Honda Design Studio di Los Angeles, responsabile del design di Prologue, ha accelerato l’uso della realtà virtuale per colmare il divario tra i suoi team di progettazione e sviluppo globali.

Utilizzando la realtà virtuale, il team di progettazione con sede a Los Angeles ha accelerato la collaborazione con vari gruppi di ingegneria e progettazione utilizzando ambienti VR. Il modello di progettazione assistita da computer ha consentito ai team di progettazione globali di ricevere un feedback immediato e di applicare perfezionamenti alla modellazione dell’argilla, al colore, al materiale e alle finiture relative al modello EV. Di conseguenza, lo sviluppo del design di Prologue non solo è rimasto sulla buona strada, ma la collaborazione globale in tempo reale ha migliorato le capacità del team e il ruolo del design della realtà virtuale.

“L’incorporazione della realtà virtuale e aumentata nel processo di progettazione ha consentito ai nostri ingegneri e designer Honda di unire contenuti digitali e risorse fisiche in modo coerente per interagire con ciò che stanno vivendo e toccando in un ambiente coinvolgente”, ha affermato Mathieu Geslin, leader della tecnologia VR , studio Honda Design. “Honda Prologue è stata la chiave per utilizzare appieno la realtà virtuale in un processo di progettazione basato sui dati, con la modellazione dell’argilla come strumento di verifica, qualcosa che porteremo avanti nello sviluppo di altri prodotti Honda”.

Honda Virtual Reality Design Studio – VR Design Leader Mathieu Geslin

Mentre Honda Prologue ha anche implementato processi di progettazione tradizionali avendo un modello esterno in argilla a grandezza naturale per rifinire i dettagli, l’esecuzione del design degli interni è stata principalmente eseguita dalla tecnologia VR e AR. Per l’interior design, questi metodi virtuali hanno trasformato il processo di progettazione e fornito la visualizzazione di illimitate applicazioni di colori e materiali, una migliore collaborazione e un feedback più rapido.

“La prototipazione della realtà virtuale ha rimosso i limiti al design degli interni e ci ha permesso di rispondere più rapidamente al feedback e di collaborare in modo più coeso con l’HMI e i team di progettazione di colori, materiali e finiture”, ha affermato Lisa Lee, responsabile del progetto di interior design.  

Le possibilità di utilizzare la realtà virtuale come strumento nel processo di sviluppo sono iniziate sei anni fa con il team di progettazione Honda che esplorava, testava e convalidava la tecnologia come parte del suo impegno per continuare a trovare nuovi mezzi più efficienti per creare prodotti migliori. Questo lavoro preliminare ha permesso al team di avere le giuste competenze, attrezzature e abilità artistiche quando si è presentata la necessità durante la pandemia di COVID. 

Honda Virtual Reality Design Studio – Marco Tan and Mathieu Geslin Collaborating in VR

Il nuovissimo Honda Pilot 2023 è stato il primo modello di produzione in cui il team di Los Angeles ha utilizzato la realtà virtuale per una valutazione del prodotto. Uno dei tanti test eseguiti includeva la valutazione del colore in un ambiente VR, che è prezioso per il team del colore, dei materiali e delle finiture per visualizzare tutte le rifiniture in modo olistico, consentendo un feedback immediato tra gli studi di design a Los Angeles e in Giappone.

“Non vogliamo perdere l’emozione e il tocco umano del design Honda, quindi non perseguiremo un approccio puramente digitale, ma siamo davvero entusiasti dei prodotti Honda che arriveranno ai clienti in futuro sfruttando la tecnologia VR ”, ha detto Mathieu. “È uno sforzo continuo per esplorare ulteriormente le capacità tecniche di VR e AR nei nostri centri di sviluppo in tutto il mondo per una collaborazione incrociata che migliorerà ulteriormente l’attrattiva e la qualità dei nostri prodotti”.

Maggiori dettagli sull’Honda Prologue verranno rilasciati nei prossimi mesi e i clienti sono incoraggiati a registrarsi per gli aggiornamenti su https://automobiles.honda.com/future-cars/prologue#stayinformed.

Il nuovissimo Pilot sarà in vendita questo mese, con ulteriori informazioni disponibili su www.automobiles.honda.com/pilot .