29 Gennaio 2023

Il Team Internorm vola a La Venosta. Tre vittorie per i “red” nella Open

Newspower.it

Christian Lorenzi – Ph. Newspower.it

Successo per Lorenzi e Müller nella Venosta Open di 34 km
Bosin e De Zolt Ponte sono re e regina della 26 km
Giornata intensa per gli organizzatori de La Venosta

Archiviata la gara elite di Ski Classics, nel pomeriggio in Vallelunga (BZ) è scattata La Venosta Open (gara Challenger di Ski Classics) sulla distanza di 26 o 34 chilometri. Il freddo non ha risparmiato nemmeno gli amatori, partiti con -10° dall’abitato di Melago fino a raggiungere il “Polo Nord” di Malga Melago a 1970 metri, dove si registravano ben -14°. Il Team Internorm ha fatto piazza pulita conquistando ben tre vittorie con Christian Lorenzi (34K), calato dal Pro Team, Emanuele Bosin (26K) e Alessia De Zolt Ponte (26K), mentre sul gradino più alto del podio femminile della 34K è salita la tedesca Franziska Müller, specialista delle granfondo.
Pronti, partenza, via, e nella gara più lunga Lorenzi accende subito il gas, registrando il miglior tempo in ogni intermedio e beffando il ceco Aleš Bohaty all’arrivo con un tempo di 1h44’00”. Podio completato dal trentino Iacopo Mezzacasa (Team Robinson Trentino), staccato di 8’50”.
Alle spalle di Franziska Müller si è inserita l’altoatesina Michaela Patscheider, nuova pedina del Team Talent Robinson Trentino, con un distacco di 3’38”, seguita dalla svizzera Karin Weltert.
Gara più combattuta la 26 km, con un duello serrato tra i compagni di squadra Sadurni Betriu, pure lui del Pro Team, ed Emanuele Bosin. A spuntarla all’arrivo è stato Bosin, mentre Betriu ha pagato un ritardo di 3’. Terzo lo svizzero Gian Joerger. La new entry del Team Internorm, Alessia De Zolt Ponte, ha dominato la 26 km, spiazzando tutte con un tempo di 1h34’05”, lasciandosi alle spalle la francese Raphaele Chapuis, seconda, con addirittura 30’ di ritardo. A completare il podio Valentina Descovich (ASD Asiago).
Giornata intensa, insomma, per gli organizzatori, con tre gare in successione molto impegnative. Il successo complessivo ha ripagato il lavoro di oltre 100 volontari con a capo il presidente del comitato Gerald Burger.
Info: www.lavenosta.com

La Venosta 34 km – Men
1 Lorenzi Christian Team Internorm Alpenplus Trentino ITA 1:44:00.60; 2 Bohatý Aleš Ed System Silvini Team CZE 1:47:26.72; 3 Mezzacasa Iacopo Robinson Ski Team ITA 1:52:50.41; 4 Zorzi Gianni Team Futura Asd ITA 1:57:22.50; 5 Köcheler Markus Sc Oberstdorf GER 1:58:25.97

La Venosta 34 km – Women
1 Müller Franziska GER 1:58:36.33; 2 Patscheider Michaela Robinson Ski Team ITA 2:02:13.86; 3 Weltert Karin Xc-Ski.De An Skimarathon Team SUI 2:11:08.26; 4 Deigentesch Manuela Team Rossignol GER 2:30:03.22; 5 Perenzoni Elisa Robinson Ski Team ITA 2:56:34.57

La Venosta 26 km – Men
1 Bosin Emanuele Team Internorm Alpenplus Trentino ITA 1:18:19.15; 2 Betriu Sadurni Team Internorm Alpenplus Trentino ESP 1:21:18.64; 3 Joerger Gian Sc Arosa SUI 1:25:08.41; 4 Hänni Reto Sc-Speer SUI 1:32:17.68; 5 Jackson Martin AUS 2:07:16.84

La Venosta 26 km – Women
1 De Zolt Ponte Alessia Team Internorm Alpenplus Trentino ITA 1:34:05.54; 2 Chapuis Raphaele FRA 2:03:54.06; 3 Descovich Valentina Asd G.S.A. Asiago ITA 2:34:47.22; 4 Della Salda Monica Sc Guastalla ITA 3:01:08.68