31 Gennaio 2023

PEUGEOT 9X8 – IL FASCINO NATO PER LA CORSA

In Bahrain, teatro dell’ultimo round del FIA World Endurance Championship 2022, PEUGEOT ha prodotto un video con il pilota del Team Peugeot TotalEnergies Gustavo Menezes, che utilizza uno stunt per presentare il suo nuovo slogan, “Allure Born to Race”. In alto sopra il Circuito Internazionale del Bahrain, l’americano si è paracadutato da un elicottero dell’aviazione della polizia del Ministero dell’Interno del Bahrain prima di atterrare sulla pista e partire a bordo della PEUGEOT 9X8 Hypercar.

L’operazione ha permesso a Menezes di assecondare le sue due passioni principali: il motorsport e il paracadutismo. “Quando fai ciò che ami, niente può trattenerti!” si entusiasmò.

Durante il salto, Jokke Sommer – una vera leggenda dei cieli – ha catturato questo straordinario filmato. “Jokke è un buon amico e un vero professionista, capace del tipo di salti folli che io non tenterei mai, e ho il massimo rispetto per quello che fa. È uno dei migliori, quindi è stato un vero privilegio poter saltare con lui”, afferma Menezes, un pilota professionista – che gareggia con la #94 9X8 del Team Peugeot TotalEnergies – e anche titolare di una licenza di paracadutismo. Qui, l’americano ci parla del suo spettacolare hobby adrenalinico.

Gustavo, quando hai iniziato a fare paracadutismo?

“Qualche anno fa, ricordo di essere rimasto colpito da alcuni video che ho visto sul paracadutismo, che mi hanno dato davvero la voglia di provarlo da solo – non che avessi bisogno di molto incoraggiamento, a dire il vero! Dal mio primo salto nel 2019, ho avuto la fortuna di imparare da alcuni dei migliori istruttori in circolazione. Ho viaggiato in tutto il mondo e mi sono paracadutato sopra posti incredibili. Adoro il brusio che ti dà il paracadutismo; è simile alla sensazione che provo quando esco per un giro di qualificazione con la 9X8”.

Come pilota da corsa, il tuo obiettivo è chiaramente vincere. Qual è il tuo obiettivo quando fai paracadutismo?

“Nella mia vita professionale, sì, la mia motivazione è ovviamente sempre quella di vincere. Questo è sia un obiettivo che la più grande ricompensa. Quando faccio paracadutismo, il mio momento preferito è uscire dall’aereo o dall’elicottero. Quella frazione di secondo in cui salto, mi lascio tutto il resto alle spalle. È esattamente la stessa sensazione e la stessa scarica di adrenalina quando esco dalla corsia dei box con la 9X8 in qualifica, che è l’ultima prova di velocità pura in un’auto da corsa. Sei completamente concentrato su quell’unico obiettivo: sfruttare tutto il potenziale dell’auto per sbloccare fino all’ultimo millesimo di secondo. Sono molto simili sotto questo aspetto. La differenza principale nel mio caso è che quando sono in macchina, sono in un ambiente competitivo, mentre quando faccio paracadutismo, è tutta una questione di divertimento. Quando salti con gli amici,

Un pilota da corsa ha chiaramente bisogno di allenarsi, ma come ti prepari per un lancio con il paracadute?

“Come faresti per qualsiasi attività sportiva, prendi lezioni che ti consentono di progredire passo dopo passo. Impari a conoscere il vento, il dispiegamento del paracadute, come devi posizionare il tuo corpo e come volare. Ti alleni in una galleria del vento prima del tuo primo vero salto, da solo ma connesso tramite una radio nel tuo casco a un istruttore che ti guida attraverso aspetti come l’altitudine, gli angoli che dovresti prendere e come aprire il paracadute.

Quanto dura un salto e cosa è più veloce: la caduta libera o l’accelerazione del 9X8?

“L’accelerazione del 9X8 e la velocità in caduta libera sono piuttosto simili e si raggiunge quasi la stessa velocità massima. La durata dipende dall’altitudine, che determina quanto tempo hai tra lasciare l’aereo e schierare il tuo paracadute. Questo può variare da 30 secondi fino a un minuto. Il salto stesso richiede un’intensa concentrazione, ma quando apri il paracadute, tutto diventa improvvisamente molto più calmo. Sei in grado di ammirare la vista e tutto ciò che ti circonda mentre fluttui serenamente verso il suolo.

È facile trovare i limiti?

“Come sportivo, esplori sempre i limiti. Cerchi di ottenere il massimo spingendo fino al bordo frastagliato: questo è un segno distintivo del meglio. Questa acrobazia dimostra che quando ti piace quello che fai, tutto è possibile…”

Per PEUGEOT, Gustavo Menezes incarna perfettamente i valori chiave del marchio e dei suoi clienti: emozione ed eccellenza, uniti al desiderio di aggiungere un po’ di fascino alla vita di tutti i giorni. 

Phil York, Head of PEUGEOT Marketing & Communications, ha commentato: “Quando ho sentito parlare per la prima volta di questa acrobazia, devo ammetterlo, ho pensato che fosse un’idea un po’ folle che uno dei nostri piloti saltasse da un elicottero e atterrasse su un pista, ma l’ho anche adorato! Il film dimostra come Allure sia molto più di una semplice parola per PEUGEOT: è insito nel DNA del marchio. Vogliamo spingerci oltre i limiti e spingerci un po’ oltre, ma allo stesso tempo vogliamo divertirci, ed è proprio quello che abbiamo ottenuto con questo film unico sul motorsport. La nostra PEUGEOT 9X8 Hypercar riflette completamente la nostra filosofia Allure Born to Race. Vorrei ringraziare Gustavo Menezes per aver eseguito questa meravigliosa impresa: è la vetrina ideale per questa miscela di entusiasmo e fascino”.

Per portare a termine con successo l’acrobazia, il supporto e l’assistenza del FIA World Endurance Championship, del Bahrain International Circuit, del dipartimento dell’aviazione di polizia del Ministero dell’Interno del Bahrain, del maggiore Abdulla Alabsi e di Jokke Sommer sono stati preziosi. Senza di loro, niente di tutto ciò sarebbe stato possibile. Peugeot e il Team Peugeot TotalEnergies estendono a tutti loro la loro sincera gratitudine.

Novità Peugeot Sport…

Trova tutte le ultime notizie su Peugeot Sport sul suo sito Web ( www.peugeot-sport.com ) e tramite le seguenti piattaforme:

Twitter: @peugeotsport

Facebook: @peugeot.sport

Instagram: @peugeotsportofficial

YouTube: ufficiale Peugeot Sport