20 Giugno 2024

Il Nissan Formula E Team si è caricato per il debutto della Gen3 a Città del Messico

YOKOHAMA, Japan – The Nissan Formula E Team is set to take on the maiden race of the Gen3 era as the 2022/23 ABB FIA Formula E World Championship gets underway in Mexico City this weekend.

 Il Nissan Formula E Team è pronto ad affrontare la gara inaugurale dell’era Gen3 con l’ABB FIA Formula E World Championship 2022/23 che prenderà il via questo fine settimana a Città del Messico.

I piloti Norman Nato e Sacha Fenestraz gareggeranno per la prima volta per il Nissan Formula E Team all’Autodromo Hermanos Rodriguez all’inizio della Stagione 9. In seguito all’introduzione dei rivoluzionari regolamenti Gen3, l’E-Prix di Città del Messico 2023 è considerato uno dei più imprevedibili nella storia della Formula E.

“Non abbiamo avuto molto tempo tra i test a Valencia e la prima gara, quindi siamo stati impegnati ad analizzare i dati dei programmi che abbiamo svolto e ad apportare modifiche alla nostra macchina”, ha dichiarato Tommaso Volpe, general manager, Nissan Formula E e amministratore delegato, Nissan Formula E Team. “Uno dei fattori più importanti di questo fine settimana sarà vedere finalmente come ogni team si adatterà alle nuove tecnologie dell’auto Gen3, dato che stiamo tutti partendo da zero in questo senso. Siamo davvero concentrati e stiamo cercando di implementare tutto “Abbiamo imparato a Valencia per un fine settimana senza intoppi con la nuova macchina e i nuovi sistemi. È emozionante perché sarà la prima volta che vedremo il vero ritmo di tutti e come ogni squadra gestisce ogni fattore chiave delle prestazioni della macchina”.

La nuova stagione segna la prima volta che il Nissan Formula E Team gareggia come un unico team, con una nuova e audace livrea caratterizzata da un fiore di ciliegio. Il fiore è un simbolo di nuovi inizi, che riflette sia la squadra che il campionato che entrano in nuove epoche nel 2023.

Con potenza extra, velocità più elevate e un design sorprendente della vettura, la stagione 2022/23 rappresenta una pietra miliare per il campionato. La serie visiterà anche quattro nuove località nel calendario di 16 round, con viaggi prenotati a Hyderabad, Città del Capo, San Paolo e Portland.

Nissan ha una solida storia nel settore automobilistico in Messico, impiegando più di 15.000 persone e ha recentemente festeggiato i 60 anni di attività nel paese. Il primo impianto di produzione del marchio al di fuori del Giappone si trovava a Cuernavaca e in Messico sono stati prodotti in totale più di 14 milioni di veicoli Nissan.

Citazioni del conducente

Norman Nato
“Sono davvero entusiasta di iniziare la stagione 9! Sarà interessante, con le nuove auto, la mia prima gara per il team e su una nuova pista per me. Tuttavia, mi sento preparato e fiducioso nel lavoro svolto durante la bassa stagione e durante i test a Valencia, ho visto e sentito parlare dell’incredibile atmosfera a Città del Messico, quindi non vedo l’ora di correre nello stadio davanti a così tanti tifosi appassionati .”

Sacha Fenestraz
“Non credo che nessuno sappia cosa aspettarsi questo fine settimana, ma sarà un momento incredibile di cui far parte. Abbiamo spinto al massimo per dare un inizio positivo all’era Gen3 e non vedo l’ora alla mia prima gara come pilota a tempo pieno di Formula E. Il mio obiettivo per il Messico è acquisire fiducia nella macchina e avere un inizio di stagione positivo. Ci sono molti eventi in arrivo presto, quindi voglio iniziare con forza, mostrare bene velocità e cercare di limitare i miei errori.Il test a Valencia è stato buono ma è sempre diverso in un evento, quindi sto cercando di fare esperienza e continuare a costruire per l’anno a venire”.

Maggiori informazioni
Visita Global.NissanNews.com/FormulaEPressKit

Informazioni su Nissan in Formula E
Nissan ha fatto il suo debutto nelle corse completamente elettriche nella stagione 5 (2018/19) dell’ABB FIA Formula E Championship, diventando il primo e unico produttore giapponese a partecipare alla serie.

Nella stagione 7 (2020/21), Nissan ha annunciato il suo coinvolgimento a lungo termine nella Formula E e il suo impegno per l’era Gen3, che durerà dalla stagione 9 (2022/23) fino alla fine della stagione 12 (2025/26) della serie da corsa completamente elettrica.

Nell’aprile 2022, Nissan ha acquisito il team corse e.dams, con la casa automobilistica giapponese che ha assunto la piena proprietà del suo coinvolgimento nell’ABB FIA Formula E World Championship.

Nel giugno 2022, Nissan ha annunciato che avrebbe fornito la sua tecnologia di propulsione Nissan EV a McLaren Racing per l’intera era della Formula E Gen3.

Per la stagione 9 dell’ABB FIA Formula E World Championship, i piloti della Nissan Formula E saranno Norman Nato e Sacha Fenestraz.

Nissan corre in Formula E per portare l’emozione e il divertimento dei veicoli elettrici a emissioni zero a un pubblico globale. Nell’ambito del suo obiettivo di raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio in tutte le sue operazioni e nel ciclo di vita dei suoi prodotti entro il 2050, Nissan intende elettrificare ogni nuova offerta di veicoli entro i primi anni ’30 nei mercati chiave. La casa automobilistica giapponese mira a portare la sua esperienza nel trasferimento di conoscenze e tecnologia tra la pista e la strada per veicoli elettrici migliori per i clienti.

Informazioni sulla Formula E
L’ABB FIA Formula E World Championship è diventato il primo sport globale ad essere certificato con un’impronta di carbonio pari a zero sin dall’inizio nel 2020, avendo investito in progetti certificati di protezione del clima in tutti i mercati di gara per compensare le emissioni di ogni stagione di elettricità da corsa.

Tutte le auto del campionato sono alimentate dall’elettricità, con la serie che funge da piattaforma competitiva per testare e sviluppare le ultime novità in fatto di tecnologia elettrica.

I più grandi produttori del mondo gareggiano l’uno contro l’altro sui circuiti cittadini e la Formula E promuove l’adozione della mobilità sostenibile nei centri urbani nel tentativo di combattere l’inquinamento atmosferico e ridurre gli effetti del cambiamento climatico.