13 Luglio 2024

Rallye Elba Storico: adrenalina e classe nel palcoscenico naturale dell’Isola d’Elba

PELLEGRINO PIERANGELO-PERUZZI DAVIDE, PORSCHE 911 SC #49

Da giovedì 14 a sabato 16 settembre l’Elba diventa teatro della manifestazione
che coniuga natura, sport e passione per le auto storiche

Isola d’Elba – Adrenalina e classe allo stato puro saranno i due elementi chiave del prossimo appuntamento sportivo all’Isola d’Elba, il Rallye Elba Storico 2023 – Trofeo Locman Italia che si terrà dal 14 al 16 settembre: una gara che vede protagonista l’isola più grande dell’Arcipelago Toscano, il palcoscenico naturale ideale per questa competizione ad alto tasso di emozioni, grazie alle sue strade panoramiche e agli scorci mozzafiato.

Anche in questa trentacinquesima edizione, l’evento è fortemente radicato sul territorio, portando il binomio sport – Isola d’Elba alla ribalta internazionale grazie alla partecipazione di concorrenti da diverse nazioni (ben quattordici rappresentate lo scorso anno). Un’impronta internazionale che conferma Il Rallye Elba come una delle gare per auto storiche più iconiche per il Belpaese ma non solo.

Uno degli elementi distintivi dell’edizione 2023 è il suo impegnativo percorso: nella tre giorni si percorreranno circa 250 chilometri, di cui 120,690 saranno di impegni competitivi, con undici prove complessive.

La bandiera a scacchi della partenza sventolerà a Porto Azzurro, piccolo gioiello la cui storia è legata indissolubilmente alla dominazione spagnola; da lì, le auto storiche inizieranno il loro percorso nella parte orientale dell’isola, concentrandosi nel versante occidentale per la giornata di chiusura di sabato. L’arrivo e le premiazioni sono previsti a Capoliveri, antico borgo un tempo legato all’attività mineraria che offre scorci unici sull’isola e sull’arcipelago dall’alto di una collina alle pendici del Monte Calamita.