30 Maggio 2024

LA PRIMA EDIZIONE EICMA RIDING FEST È PRONTA A SBARCARE A MISANO CON OLTRE 280 MOTO IN PROVA

Conto alla rovescia per la grande festa targata EICMA del 27-28 aprile al Misano World Circuit Marco Simoncelli: per gli appassionati demo ride gratuiti su strada e off-road. E poi experience propedeutiche dedicate ai più giovani, alle bambine e ai bambini, ma anche turni su pista a pagamento, gaming, food, charity e tanto spettacolo

MILANO – È iniziato il conto alla rovescia per l’apertura della prima edizione dell’EICMA RIDING FEST. Il nuovissimo evento gratuito organizzato e promosso dall’Esposizione internazionale delle due ruote di Milano in occasione del suo 110° anniversario è infatti pronto a sbarcare al paddock del Misano World Circuit Marco Simoncelli nel fine settimana del 27 e 28 aprile prossimi.

Il biglietto da visita della grande festa targata EICMA annuncia già una due giorni elettrizzante e senza precedenti: oltre 280 moto in prova su strada, fuoristrada e pista, attività propedeutiche riservate ai giovani e ai giovanissimi e la presenza dei migliori marchi di abbigliamento tecnico. E poi ancora spettacoli di freestyle, l’intrattenimento dal palco con Radio Deejay, la presenza di vip, talent, piloti e leggende del motorsport, le dirette Sky delle gare di MotoGP da Jerez, il food, un village espositivo e anche uno spazio riservato al gaming con simulatori moto e auto.

L’ingresso all’EICMA RIDING FEST è completamente gratuito, previa registrazione sul sito eicma.it, così come tutte le experience di guida, ad eccezione dei turni di prova sulla pista internazionale, che possono già essere acquistati sempre sul sito della manifestazione e i cui proventi saranno interamente devoluti alla Fondazione Marco Simoncelli.

Con lo slogan “Ne avete viste tante, ora è tempo di provarle”, l’Esposizione internazionale delle due ruote a chiamare così a raccolta il suo grande pubblico nel cuore della Motor Valley per un evento che promette di accontentare i gusti di un ampio parterre di appassionati.

L’offerta della due giorni di Misano prevede infatti demo ride gratuiti su asfalto con apripista, che si svilupperanno nel territorio circostante il circuito, test off road su uno specifico fettucciato aperto sia alle enduro specialistiche che alle bicilindriche e, come anticipato, turni di prova in pista con la gamma supersportive e hypernaked. E poi spazio anche ai più giovani con due proposte di test a loro dedicate: una per i sedicenni riservata alla prova dei motocicli 125 su un mini-tracciato ricavato nel paddock del MWC e uno, più propedeutico, per i bambini e le bambine dai sei ai dodici anni sviluppati grazie alla collaborazione con la FMI (Federazione Motociclistica Italiana).

Il presidente di EICMA S.p.A., Pietro Meda: “Abbiamo scelto un luogo particolarmente vocato all’accoglienza che rappresenta la bellezza, la storia e la passione per le due ruote a motore, per poter allestire un altro importante palcoscenico per l’industria motociclistica. Qui a Misano i protagonisti saranno il prodotto finito, le moto e gli appassionati che si uniranno in un’esperienza unica, il tutto senza dimenticare lo spettacolo i contenuti dedicati ad avvicinare in sicurezza giovani e giovanissimi a questo mondo fantastico. Di fatto inauguriamo una nuova dinamica unica e affascinante, basata su una semplice ricetta: vedo tutti i modelli nuovi all’evento espositivo di Milano e poi li provo in primavera. È molto utile per le Case costruttrici, ma soprattutto è un sogno che si realizza per tutti gli appassionati pressoché gratuitamente. Ad oggi contiamo di poterne mettere in moto qualche migliaio di persone in tutto il week-end e di accoglierne altrettanti nel paddock del circuito: la loro felicità è il modo migliore per celebrare il valore dei nostri espositori, i nostri partner e un traguardo unico al mondo come quello dei 110 anni di storia di EICMA”.

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “Siamo entusiasti di partecipare a EICMA Riding Fest, una novità che, sono convinto, attirerà molti motociclisti a Misano. La Federazione Motociclistica Italiana sarà parte attiva di questo evento: organizzeremo i corsi per bambini e saremo presenti con i nostri istruttori all’interno dell’area Hashtag 125. Saremo quindi focalizzati sulle attività per giovani e giovanissimi, ai quali i nostri Istruttori si rivolgeranno con competenza, dedizione ed entusiasmo. Ai ragazzi trasmetteremo la nostra passione e i concetti legati alla sicurezza. Inoltre, saremo a disposizione del pubblico con l’apertura del Centro Tecnico Federale che affaccia sulla Square. Questa struttura è diventata ormai un punto di riferimento durante i grandi eventi ed è fondamentale, nel corso di tutto l’anno, per la formazione dei motociclisti, siano essi piloti o utenti della strada”.

Luca Colaiacovo, Presidente Santa Monica S.p.A.: “Misano World Circuit è un punto di riferimento per molte community mondiali del motorsport ed ora diventa il luogo dove le moto passano dall’essere un sogno ad occhi chiusi alla realtà della prova. In questi anni con gli investimenti della proprietà, il Gruppo Financo, abbia abbiamo creato un grande Parco dei Motori, nel quale sarà facile esaltarsi a contatto dei fantastici modelli di moto che saranno disponibili”.

Fabrizio Piccioni, Sindaco di Misano Adriatico: “Nel motorsport ‘Misano’ significa motori e tutto il territorio è sintonizzato con un evento così atteso. L’EICMA Riding Fest arricchisce un calendario di appuntamenti davvero straordinario, gli ospiti troveranno un feeling immediato e l’organizzazione efficiente della nostra industria dell’accoglienza”.

Andrea Albani, Vicepresidente Motor Valley: “Il popolo dell’EICMA Riding Fest arriva nel cuore della Motor Valley, dove la passione per le moto ha generato un patrimonio che s’è consolidato in un distretto industriale senza paragoni al mondo. Mi piace pensare che in tutti questi 110 anni la creatività e la laboriosità di questo territorio abbiano proposto tanti gioielli a due ruote che hanno reso felici i visitatori di EICMA. L’evento aggiunge una perla preziosa ad un connubio vincente, sono certo che sarà un grande spettacolo”.

Paolo Simoncelli, Fondazione Marco Simoncelli: “Ringrazio tutta la struttura di EICMA e i suoi vertici per questa opportunità, ne sono felice. In questi anni, anche grazie al loro aiuto, abbiamo fatto molte cose. Per esempio, abbiamo costruito “Casa Marco Simoncelli”, un centro diurno per ragazzi disabili a Coriano oppure l’anno scorso abbiamo regalato un ecografo all’ ospedale Infermi di Rimini. All’interno della MWC Square del circuito, proprio in concomitanza dell’EICMA RIDING FEST, si terrà il nostro annuale “Motoincontro del Sic”. Il ricavato di questi due appuntamenti ci aiuteranno a regalare un ecografo del valore di 100.000€ all’ ospedale Ceccarini di Riccione (RN). È un onore essere la Onlus prescelta come destinatario della donazione, specialmente perché festeggerete il vostro 110° proprio sulla pista dedicata a mio figlio”.

Il biglietto gratuito – ottenuto a seguito della registrazione – consentirà solo di accedere all’area paddock e all’evento, mentre poi ogni appassionato potrà richiedere e attivare tutte le varie experience di guida gratuite, ad eccezione della track experience, direttamente in loco ai desk delle Case costruttrici e nelle varie aree tematiche fino a esaurimento della disponibilità dei veicoli.

Tra i soli marchi moto che hanno già confermato la loro presenza troviamo Aprilia, Betamotor, Benelli, BMW, CF MOTO, Ducati, E-Boost, Etriko, Fantic, Honda, Kawasaki, Kove, Moto Guzzi, Moto Morini, Mondial, MV Agusta, QJ Motor, Royal Enfield, SWM, Suzuki, Triumph, TM Moto, T-Moto, Voge, Yamaha e Zero Motorcycles.