18 Giugno 2024

BMW e Pirelli sviluppano insieme un pneumatico invernale innovativo.



Monaco. BMW Group e Pirelli hanno lavorato insieme per svelare i nuovi pneumatici P Zero Winter 2 da 20 pollici per la BMW Serie 7 che si concentrano sulle capacità di autonomia, grazie all’etichettatura europea “Classe A” per la resistenza al rotolamento. Questo sforzo di collaborazione stabilisce un nuovo punto di riferimento soprattutto per i pneumatici per veicoli completamente elettrici, offrendo agli automobilisti un’esperienza di guida eccezionale con autonomia estesa, comfort senza compromessi e prestazioni eccezionali in condizioni invernali su diverse superfici.

Tutti gli pneumatici BMW sono sviluppati appositamente per i modelli BMW secondo i più alti standard di qualità e tecnologia e ottengono quindi il marchio Star-Mark specifico BMW come sigillo di approvazione. Ciò garantisce che i pneumatici dei modelli BMW soddisfino i severi requisiti stabiliti da BMW, garantendo prestazioni e sicurezza ottimali. Ciò è in linea con la strategia Perfect Fit di Pirelli, che mira a sviluppare pneumatici specifici per le vetture che saranno equipaggiate.

Rispetto agli pneumatici estivi, gli pneumatici invernali incidono sull’autonomia dell’auto grazie ad una maggiore resistenza al rotolamento grazie alle loro mescole e al disegno del battistrada progettato per offrire aderenza su asfalto freddo innevato e bagnato. La resistenza al rotolamento di uno pneumatico descrive la forza richiesta per il movimento di rotolamento, influenzando direttamente l’autonomia di un veicolo. Il nuovo sviluppo da 20 pollici in collaborazione con Pirelli compensa questi svantaggi garantendo un’autonomia estesa fino a 50 km per la BMW i7 completamente elettrica rispetto a uno pneumatico invernale standard. I progressi tecnologici del Pirelli P Zero Winter 2 possono essere attribuiti a innovazioni significative, in particolare nelle aree del disegno e della mescola del battistrada.

“Questa collaborazione tra BMW e Pirelli rappresenta una pietra miliare significativa nella tecnologia dei pneumatici per quanto riguarda le capacità della gamma di pneumatici invernali”, ha affermato il Dr. Mihiar Ayoubi, Vicepresidente senior per lo sviluppo del piacere di guida del BMW Group. “Siamo orgogliosi di collaborare con Pirelli per offrire ai nostri clienti un’esperienza di guida eccezionale che combina il noto elevato livello di prestazioni su neve e bagnato con un impatto positivo significativo per i nostri veicoli completamente elettrici durante i periodi invernali. Questi pneumatici esemplificano il nostro impegno nel spingere la confini delle nostre auto in ogni dimensione.”

Questo nuovo sviluppo del BMW Group e di Pirelli si è allineato ai loro obiettivi di sostenibilità utilizzando materiali rinnovabili laddove tecnicamente appropriato e riducendo l’impronta di CO2 dei loro stabilimenti. Questa partnership mette in mostra la visione condivisa di BMW e Pirelli per una mobilità rispettosa dell’ambiente e la loro dedizione a spingere ulteriormente i limiti della tecnologia dei pneumatici. Lo pneumatico sarà disponibile per la BMW Serie 7 a partire da agosto 2024. L’obiettivo è di estendere questa nuova tecnologia ad altri futuri modelli BMW, a partire dalla nuova BMW X3 nella seconda metà del 2024.