18 Giugno 2024

DOLOMITES SASLONG HM A UN PASSO. SABATO IL TRAIL RUNNING DELLE DOLOMITI

Comitato Organizzatore | www.newspower.it

Domani i 21 km di spettacolo della 6.a Dolomites Saslong Half Marathon
Al trail running nel cuore delle Dolomiti si corre con i grandi del panorama
La sfida al femminile è nel segno di “Martina” con Cumerlato e Bilora al via
Iscrizioni online chiuse, ultimi posti disponibili solo in loco a Monte Pana

Scatta domani da Monte Pana la 6.a edizione della Dolomites Saslong Half Marathon, che con il suo tracciato da 21 km e 900 metri di dislivello si appresta a incantare i “camosci” attesi al via.
Di tutti i trail running del mondo, la “Saslong” è l’unica nel cuore delle Dolomiti e che può vantare panorami che si perdono a vista d’occhio sul Gruppo del Sassolungo, sul Sassopiatto, il Massiccio del Sella e lo Sciliar. Luoghi d’incanto a cavallo fra l’altoatesina Val Gardena e la trentina Val di Fassa, che faranno da sfondo al grande spettacolo sportivo messo in campo dal folto gruppo di atlete e atleti attesi allo start.
Nel gruppo dei partenti, provenienti da ben 20 nazioni diverse, andranno osservati da vicino i runners altoatesini dell’ASV Gherdëina Runners, il sodalizio sportivo che si occupa dell’allestimento della manifestazione e che vanta fra le sue fila atleti del calibro di Alex Oberbacher, già vincitore di due edizioni e che fu secondo la passata estate, Georg Piazza, esperto e tenace corridore per due volte sul podio della Saslong, e Luca Clara, il giovane talento classe 2004 a caccia di un importante piazzamento personale dopo aver chiuso per tre volte in top10 in quattro partecipazioni. A sfidare i camosci che correranno “in casa” ci penseranno su tutti i trentini Daniele Felicetti, che di edizioni non se n’è persa nemmeno una e nel 2023 si è tolto la soddisfazione più bella conquistando la vittoria, e Mauro Rasom.
Anche la sfida al femminile si prospetta infuocata e con tutta probabilità a contendersi la vittoria saranno due runners che, oltre alla passione per la corsa in montagna, condividono anche il nome: Martina Cumerlato e Martina Bilora saranno fra le più osservate ai nastri di partenza di Monte Pana. La prima è la veneta trapiantata in regione in forza nell’ASV Gherdëina Runners che vanta uno score perfetto alla Saslong, dato che alla sua partecipazione nel 2022 ha conquistato la vittoria, l’altra è la lombarda specialista delle skyrace che si aggirano sui 20/25 km, e la Saslong HM sembra essere fatta apposta per lei…
Il comitato organizzatore dell’ASV Gherdëina Runners guidato dalla presidente Manuela Perathoner ha messo in campo tutte le sue risorse per preparare al meglio il percorso di gara, svolgendo un grande lavoro lungo il tracciato che, complice il clima insolito delle ultime settimane, presentava ancora qualche sprazzo di neve qua e là debitamente e prontamente rimosso con le consuete passione e dedizione del team gardenese.
Le iscrizioni online sono chiuse e gli ultimi, anzi ultimissimi, pettorali saranno disponibili solo in loco a Monte Pana, dove oltre alle zone di partenza e arrivo sarà allestito il pasta party e si effettueranno le cerimonie di premiazione dei migliori atleti della classifica generale e di ciascuna categoria, oltre a celebrare il concorrente più giovane e il più anziano, la società con più atleti iscritti e l’atleta che più si avvicinerà al tempo intermedio. Al quartier generale di Monte Pana avrà luogo anche l’After Race Party e lungo tutto il percorso di gara saranno allestiti punti ristoro per tutti i concorrenti, invitati al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia dell’incontaminato territorio nel quale si svolge la gara.
Le emozioni della Dolomites Saslong Half Marathon potranno essere vissute anche in TV con la messa in onda della sintesi della gara su Rai Sport.

Info: www.saslong.run