14 Luglio 2024

BMW amplierà l’elenco dei tornei mondiali diventando sponsor principale dell’Australian PGA Championship.

Joseph Byford Photography



+++ Il produttore di auto di lusso annuncia la partnership con il BMW Australian PGA Championship +++ La prima edizione con BMW si terrà al Royal Queensland Golf Club dal 21 al 24 novembre 2024 +++ Primo evento BMW nell’emisfero australe e terzo nel calendario del DP World Tour +++
BMW Serie 3·Golf


+++ Il produttore di auto di lusso annuncia la partnership con il BMW Australian PGA Championship +++ La prima edizione con BMW si terrà al Royal Queensland Golf Club dal 21 al 24 novembre 2024 +++ Primo evento BMW nell’emisfero australe e terzo nel calendario del DP World Tour +++

Joseph Byford Photography

Monaco/Brisbane. BMW diventerà il title partner dell’Australian PGA Championship, uno dei due principali eventi golfistici australiani, a partire dalla prossima stagione del DP World Tour. Ciò vede il produttore di auto di lusso estendere il suo impegno per eventi pro eccellenti in un altro continente. Il BMW Australian PGA Championship è il terzo torneo BMW del DP World Tour, insieme al 35 ° BMW International Open che si terrà a Monaco questa settimana e al BMW PGA Championship a Wentworth vicino a Londra. BMW è il title partner del torneo playoff del PGA TOUR, il BMW Championship, negli Stati Uniti e del BMW Ladies Championship nell’LPGA Tour in Corea del Sud.

Joseph Byford Photography

Il BMW Australian PGA Championship è in programma al Royal Queensland Golf Club (Brisbane) dal 21 al 24 novembre di quest’anno, sede ospitante della competizione di golf dei Giochi olimpici del 2032. Il torneo è uno degli eventi principali del calendario sportivo australiano e sarà il torneo di apertura della stagione 2024/25 del DP World Tour. Min Woo Lee dell’Australia ha già confermato che tornerà per difendere il suo titolo.

Joseph Byford Photography

“BMW ha un coinvolgimento di lunga data nel golf in tutto il mondo da oltre 40 anni e siamo entusiasti di estendere la nostra partnership con l’Australian PGA per un torneo australiano così prestigioso. Dagli Stati Uniti all’Europa, all’Asia e ora all’Australasia, troverete BMW ovunque si giochi e si apprezzi il golf in tutti i principali mercati del mondo”, ha affermato Wolfgang Buechel, CEO di BMW Australia. “Questa è la prima importante partnership di BMW per i diritti di denominazione del golf nell’emisfero australe e si basa sulla nostra relazione esistente come partner automobilistico ufficiale del PGA, Golf Australia e WPGA”.

Joseph Byford Photography

Grazie all’accordo di co-sanzione tra il Challenger PGA Tour of Australasia e il DP World Tour, il BMW Australian PGA Championship di quest’anno presenterà ancora una volta un campo di livello mondiale, contrapponendo i migliori professionisti australiani a un contingente di contendenti internazionali.

“Siamo lieti di dare il benvenuto a BMW come partner per i diritti di denominazione dell’Australian PGA Championship. Hanno avuto una meravigliosa influenza sul golf australiano e sul nostro PGA Championship per molti anni e questa partnership per i diritti di denominazione porta il loro impegno a un livello superiore”, ha affermato Gavin Kirkman, CEO di PGA of Australia. “L’impegno di BMW per l’eccellenza e l’innovazione si allinea perfettamente con i nostri valori e siamo fiduciosi che questa partnership contribuirà al successo e alla crescita continui del campionato”.

Oltre a essere partner per i diritti di denominazione del BMW Australian PGA Championship, BMW si impegna a supportare il futuro del golf professionistico australiano. Attualmente la società ha partnership con la star del LPGA Tour Grace Kim e il giocatore del DP World Tour Elvis Smylie.