14 Luglio 2024

Lamborghini Esperienza Giro 2024 nelle Langhe, Piemonte



Un’esperienza di guida a bordo delle supersportive immersa nell’autenticità della cultura italiana

Sant’Agata Bolognese/Serralunga d’Alba – I proprietari di supersportive Lamborghini provenienti da tutta Europa hanno partecipato a Esperienza Giro, un tour di guida esclusivo volto all’esplorazione della splendida area delle Langhe, situata nel nord Italia. Durante l’esperienza, gli invitati hanno potuto assaporare un’eccezionale cucina locale per poi immergersi nella cultura, nelle tradizioni e nel territorio della regione piemontese.

Il Boscareto Resort and Spa, immerso tra le colline di Serralunga d’Alba, ha ospitato i partecipanti accogliendoli con una cena a due stelle Michelin ideata dallo chef Michelangelo Mammoliti nel ristorante Rei Natura. La filosofia del ristorante abbraccia il concetto di elementi naturali presenti nella regione sia nel design degli interni che nella cucina dello chef.

Percorrendo un totale di 488 chilometri nei tre giorni del tour, gli ospiti hanno iniziato la loro esperienza itinerante con un viaggio verso il Castello medievale di Prunetto, dove hanno potuto partecipare ad un’esperienza di degustazione di nocciole– una prelibatezza tipica della regione. Le super sportive si sono poi dirette alla cantina Pico Maccario, famosa per il suo approccio innovativo alla vinificazione, i suoi pittoreschi vigneti e per la produzione di Cru Cannubi. Il vigneto, considerato uno dei più importanti del mondo di cui la prima bottiglia è celebre per essere riconosciuta come la più antica d’Italia (datata 1752). e. Tra i vigneti di Pico Maccario, sulle colline costellate da circa 900 matite colorate Pico, che denotano le diverse varietà di uve e vini, gli ospiti hanno avuto opportunità di esplorare con tour privato la cantina. Il tour è poi proseguito tra le colline delle Langhe, arrivando presso il Castello di Grinzane Cavour risalente all’XI secolo. Il Castello è sito di notevole importanza nella storia italiana e posseduto nei secoli da diverse nobili famiglie piemontesi. Qui gli ospiti sono stati deliziati da una cena a tema medievale intrattenuti da uno spettacolo di sbandieratori e falconieri tipici di quell’epoca.

Il secondo giorno del tour, è partito verso il Castello di Razzano, facendo prima tappa al villaggio di BAart di Agliano Terme. BAart, è un progetto comunitario che mette in mostra il connubio tra arte contemporanea e sapori tradizionali della regione in un’esperienza culturale unica. Il tour proseguendo tra le colline, viste sulle montagne, è giunto alla Cantina Cecilia Monte, presso la quale è stata assaporata una cena a base di piatti tipici piemontesi, ed offerto un laboratorio di pittura in cui gli ospiti hanno potuto sperimentare nuove tecniche artistiche utilizzando il vino come pittura.

La giornata conclusiva, è iniziata con un’esperienza di caccia al tartufo con i cani da tartufo, culminata con una degustazione del tartufo più pregiato. Gli ultimi 100 chilometri sono stati verso Pollenzo, antica città sulle rive del fiume Tanaro e sede dell’Università degli Studi Gastronomici nonché delle Scuderie Sabaude, un tempo le scuderie del Re d’Italia dove gli ospiti hanno potuto gustare un pranzo privato a base di specialità piemontesi

Come in ogni edizione di Esperienza Giro, quella nelle Langhe è stata un viaggio che ha saputo combinare magistralmente le prestazioni straordinarie delle supersportive Lamborghini con il fascino delle esperienze culturali locali, delle eccellenze culinarie e del ricco patrimonio italiano.