14 Luglio 2024

La cittadina frusinate è una delle stazioni termali più importanti e antiche d’Europa


Roma Eco Race, 12 e 13 ottobre: la gara delle auto ecologiche taglia il traguardo a Fiuggi
Il sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini: “Un evento che si sposa perfettamente con le politiche green che questa Amministrazione sta portando avanti da tempo”

Roma– La seconda edizione di Roma Eco Race, manifestazione sportiva automobilistica di regolarità riservata ai mezzi alimentati con propulsioni e carburanti alternativi, dà appuntamento agli appassionati il 12 e il 13 ottobre, con un’incursione a Roma già venerdì 11 nel pomeriggio, quando i partecipanti si ritroveranno per le verifiche tecniche.

I veicoli in gara, rigorosamente a basso impatto ambientale, partiranno dal centro di Roma il sabato mattina e taglieranno il traguardo in serata a Fiuggi, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che condivide gli obiettivi della manifestazione, volta a promuovere e diffondere l’utilizzo di mezzi di trasporto a basso contenuto di carbonio.

Fiuggi è una delle stazioni termali più importanti e antiche d’Europa, situata a pochi chilometri da Roma in provincia di Frosinone, al centro di un territorio ricco di bellezze naturali, storiche, artistiche e luogo di eccellenze enologiche e gastronomiche. Famose le sue acque naturali oligominerali, note fin dall’epoca romana.

“L’amministrazione comunale – dichiara il sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini – dà il benvenuto alla manifestazione sportiva Roma Eco Race. Abbiamo deciso di ospitare e di condividere un evento che si sposa perfettamente con le politiche green che questa Amministrazione sta portando avanti da tempo, sia in termini di prevenzione e lotta contro i reati e sia in un’ottica di conservazione del patrimonio ambientale. Da tempo abbiamo già gettato le basi per una nuova idea di territorio, puntando ad uno sviluppo sostenibile che possa essere in simbiosi con le peculiarità del nostro territorio e degli eco sistemi che lo compongono. Pensiamo ad esempio alle misure adottate nel progetto ‘rigenerazione urbana’, dove lo stop al consumo di suolo pubblico, il recupero di aree degradate e la trasformazione-valorizzazione del patrimonio immobiliare sono i capisaldi della Fiuggi del futuro.”

“In questo nuovo e moderno approccio alle problematiche ambientali rientrano anche quelle manifestazioni a carattere turistico e sportivo da svolgere nel perimetro dei nostri 33 chilometri quadrati. Pertanto – conclude il sindaco Alioska Baccarini – salutiamo con favore la ‘Roma Eco Race’ partecipata da auto alimentate a propulsori e carburanti alternativi. Un ringraziamento agli organizzatori, agli assessori e ai consiglieri comunali che in questi mesi hanno seguito questo interessante progetto”.

La 2° Roma Eco Race, organizzata da Automobile Club Roma, che ne cura gli aspetti sportivo automobilistici e Punto Gas, operatore del settore automotive e della mobilità sostenibile, consente di ottenere punti validi per due competizioni motoristiche: il Trofeo Green Challenge Cup e il Campionato Italiano Energie Alternative di Aci Sport, in conformità con il Codice Sportivo Internazionale FIA, la Federazione internazionale dell’Automobile.

La manifestazione si svolge in contemporanea con la 2° Roma Eco Race Press – Memorial Fiammetta La Guidara, con le stesse caratteristiche ma riservata ai giornalisti e ai media del settore automotive.

A testimoniare l’accoglienza riservata alla manifestazione dalla città di Fiuggi, già confermata la presenza, tra gli equipaggi in gara nel press, di una vettura ecologica Radio Centro Fiuggi, condotta dall’imprenditore del settore automotive della cittadina Alessandro Caponera, co-pilota uno dei conduttori dell’emittente, che racconterà la competizione proprio all’interno della gara dando voce agli equipaggi.

Veicoli e partecipanti

La Roma Eco Race fa parte della categoria degli ecorally, disciplina nata nel 2006 tra Italia, San Marino e Città del Vaticano. La partecipazione è aperta a tutti – operatori del mondo automotive, tecnici e piloti, ma anche a chi ama semplicemente l’auto e l’ambiente – purchè a bordo di un mezzo omologato per la circolazione stradale nell’UE alimentato con carburanti e propulsioni alternativi.

Ammesse autovetture elettriche (BEV – Battery Electric Vehicles e FCEV – Fuel Cell Electric Vehicles), ibride elettriche (MHEV – Mild Hybrid Electric Vehicles, HEV – Full Hybrid Electric Vehicles, PHEV – Plug in Hybrid Electric Vehicles ed EREV – Extended Range Electric Vehicles), GPL (Bi-fuel/Dual-fuel GPL/BioGPL), CNG (Bi-fuel/Dual-fuel CNG/BioCNG), HVO (Biodiesel HVO) e H2 (Internal Combustion Engine Hydrogen).

L’evento si svolge con il patrocinio di Comune di Fiuggi, Sport e Salute, CONI Comitato Regionale Lazio, Uiga Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive ed in collaborazione con il Parlamento Europeo Ufficio di collegamento in Italia.