Settembre 21, 2020

Rally de España – secondo giorno

2019 FIA World Rally Championship Round 13, Rally de España 24-27 October 2019 Sebastien Loeb, Daniel Elena, Hyundai i20 Coupe WRC Photographer: Helena El Mokni Worldwide copyright: Hyundai Motorsport GmbH

Hyundai Motorsport continua ad affermare la propria autorità sul Rally de España a superficie mista, il 13 ° round del FIA World Rally Championship (WRC) a 14 eventiThierry Neuville detiene un vantaggio di 21,5 secondi ai vertici della classifica con Dani Sordo al secondo posto e Sébastien Loeb al quarto posto al termine delle tappe di sabatoSolo 3,7 secondi separano dal secondo al quarto, con la domenica promettente di offrire una battaglia emozionante con tutti per cui giocare nei titoli dei piloti e dei produttori. 
Salou, Spagna,

26 ottobre 2019 – Hyundai Motorsport continua a guidare il Rally de España, il penultimo round del FIA Rally World Championship (WRC), mentre l’evento di superficie mista si è spostato dalla ghiaia alle strade asfaltate per il programma di sabato.

2019 FIA World Rally Championship Round 13 Rally de España 24-27 October 2019 Day 2, Action, Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 Coupe WRC Photographer: Fabien Dufour Worldwide copyright: Hyundai Motorsport GmbH



Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul godono di un vantaggio di 21,5 secondi dopo un’altra giornata agonistica sui palcoscenici spagnoli. Il duo belga ha respinto entrambi i compagni di squadra Hyundai Motorsport e il rivale del campionato piloti Neuville Ott Tänak per tutto il giorno. Si sono spostati in testa alla classifica generale di sabato e hanno aumentato progressivamente il loro vantaggio ad ogni tappa.

Gli eroi di casa Dani Sordo e Carlos del Barrio continuano a contendere il podio dopo un sabato senza problemi che li ha visti passare al secondo posto. I leader notturni Sébastien Loeb e Daniel Elena, nonostante abbiano perso un po ‘di ritmo sull’asfalto rispetto alle tappe di ghiaia di venerdì, rimangono nella caccia al podio, conquistando il quarto posto assoluto.

I meccanici del team hanno fatto la loro magia durante il servizio di 75 minuti di venerdì sera per trasformare le auto dalla ghiaia alla specifica asfaltata per l’itinerario di oggi. Tre tappe costituivano il circuito principale: Savallá (14.08 km) Querol (21.26 km) e El Montmell (24.40 km). Una breve tappa di 2,24 km a Salou ha portato la fine della giornata davanti alle folle spagnole esultanti.

Neuville ha aggiunto altre tre vittorie sul palco al totale del weekend, in cima alle schede dei tempi in SS7 (Savallá), SS8 (Querol) e SS13 (Salou). I risultati hanno portato Hyundai Motorsport a otto vittorie sul palco in tutti e tre i suoi equipaggi.

Note sull’equipaggio: Thierry Neuville / Nicolas Gilsoul (# 11 Hyundai i20 Coupe WRC)Due vittorie sul palco al mattino hanno aiutato a portare i belgi al comandoAumenta il piombo a 21,5 secondi durante i due loop, superando i tempi anche in SS13 
Neuville ha dichiarato: “Oggi siamo stati pienamente motivati ​​e fiduciosi con la macchina in queste tappe asfaltate. Abbiamo avuto l’inizio perfetto della giornata con altre due vittorie sul palco e il passaggio al comando. Da lì, siamo stati in grado di aumentare gradualmente il nostro vantaggio fase per fase, adottando un approccio intelligente per mantenere le cose lisce e pulite. Abbiamo preso le cose un po ‘più facilmente una volta che abbiamo visto Kris (Meeke) avere il suo problema questa mattina, specialmente nei grandi tagli per evitare forature. Nel complesso, siamo nella posizione che vogliamo – e dobbiamo – essere. Nulla è finito fino alla fine, quindi continueremo a spingere con l’obiettivo di assicurarci la vittoria domani e un buon risultato di squadra per il campionato dei produttori. ”

2019 FIA World Rally Championship Round 13 Rally de España 24-27 October 2019 Day 1, Atmosphere, Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 Coupe WRC Photographer: Fabien Dufour Worldwide copyright: Hyundai Motorsport GmbH



Note sull’equipaggio: Dani Sordo / Carlos del Barrio (# 6 Hyundai i20 Coupe WRC)L’equipaggio di casa ha continuato a intensificare gli sforzi competitivi sull’asfaltoL’approccio reslient li ha visti rimbalzare al secondo posto in generale 
Sordo ha dichiarato: “Abbiamo fatto del nostro meglio per continuare la formazione 1-2-3 che abbiamo ottenuto ieri, ma è stata una giornata più impegnativa. Abbiamo spinto al massimo, anche se ci siamo persi un po ‘di tempo qua e là. È stato anche importante essere cauti a volte, in particolare nei tagli, poiché è così facile incorrere in guai. Tänak ha guidato bene, come ci aspettavamo, quindi il nostro lavoro oggi ha cercato di difendere la nostra posizione. Non c’è molto tempo tra tre equipaggi in lotta per il secondo posto, quindi domani sarà un giorno critico. Continueremo a combattere il più forte possibile. ”

Note sull’equipaggio: Sébastien Loeb / Daniel Elena (# 19 Hyundai i20 Coupe WRC)L’equipaggio francese / monegasco è partito sabato in testa dopo un impressionante venerdìNonostante sia sceso al quarto posto, l’equipaggio rimane in stretta battaglia per il podio 
Loeb ha dichiarato: “Abbiamo iniziato il circuito di questa mattina quasi come una manifestazione completamente nuova, scambiando le tappe di ghiaia per l’asfalto. Non importa quale superficie abbiamo, i palchi in Spagna sono fantastici e l’atmosfera è incredibile. Oggi abbiamo dovuto adottare alcune precauzioni per evitare di commettere errori. Il feeling con la macchina e l’equilibrio è stato bello, ma per qualche ragione i tempi non sono stati lì. Nella fase finale, ho bloccato il motore che ci è costato un po ‘di tempo e ci ha perso il terzo posto. Ma nel complesso non penso che avremmo potuto fare molto di più. Stasera controlleremo per capire dove stiamo perdendo.Thierry sta andando molto veloce e la squadra è ancora in una posizione di forza complessiva, il che è il positivo che prendiamo nello stage di domenica. ”Il Team Director Andrea Adamo :“Alla fine di oggi, abbiamo ancora Thierry e Dani alla guida della manifestazione, che è un altro rinforzo della nostra performance. Purtroppo, Sébastien ha perso una posizione nella fase finale, ma in circostanze non del tutto inaspettate. Tänak è stato veloce e vedevamo sempre una sua vivace reazione mentre cercava di ottenere il titolo di pilota. Possiamo concentrarci solo sul nostro lavoro e i nostri equipaggi hanno fatto tutto il possibile. Nel complesso, abbiamo avuto un’altra buona giornata e non vediamo l’ora di concludere con entusiasmo questa manifestazione. ”

Domenica a colpo d’occhio

Domenica si terranno quattro tappe asfaltate per una distanza di 74,14 kmRiudecanyes (16.35 km) e La Mussara (20.72 km) saranno entrambi gestiti due volte, divisi da un servizio a metà mattinaIl secondo passaggio di La Mussara verrà eseguito come Power Stage, offrendo punti pilota aggiuntivi per i primi cinque classificati.