Dicembre 1, 2020

Basso e Rossetti al via del Rally delle Marche

Giandomenico Basso, Lorenzo Granai (Skoda Fabia R5 #1)

Apettando il Tuscan Rewind, round decisivo di questa straordinaria stagione tricolore, i due protagonisti del Campionato Italiano Rally parteciperanno alla gara sterrata in programma per il 9-10 novembre.

Sarà un avvio decisamente “tricolore”, quello della serie Raceday 2019/2020, che si disputerà sugli sterrati del Rally delle Marche, tredicesima edizione del classico appuntamento autunnale a Cingoli.

Essendo due settimane prima dell’ultima prova del tricolore, il 10° Tuscan Rewind, dove ci si giocherà l’intera stagione, l’impegno sterrato proposto dalla PRS Group di Oriano Agostini cade proprio a pennello per i protagonisti del CIR di svolgere un test in gara ed ecco che hanno aderito alla chiamata il leader della classifica Giandomenico Basso, al via con la Skoda Fabia, e l’ufficiale Citroen Luca Rossetti con la C3, in cerca delle migliori sensazioni per poi provare a dare il senso compiuto alla loro stagione in terra senese il 22 e 23 novembre.

Oltre a loro hanno assicurato essere al via a Cingoli, per un training di sicuro di alto profilo, in diversi altri (116 iscritti e oltre 20 le vetture R5 al via), confermando la le caratteristiche tecniche degli sterrati marchigiani oltre che la bontà della formula del campionato ideato da Alberto Pirelli che si svolge a cavallo tra le due stagioni.  

La serie Raceday ha rivisto in alcuni punti il regolamento ed anche il montepremi, per essere ancora più appetibile agli amanti delle strade bianche e già l’aver già prima di partire ben oltre 30 iscritti, cifra destinata ad aumentare, fa pensare ad un’altra edizione di successo.

Sarà anche la prima volta delle vetture storiche, con il penultimo atto del Trofeo Terra Rally Storici, che anche in questo caso consumerà l’atto finale a Montalcino.

Il format del 13° Rally delle Marche ricalca quello del recente passato, con due diverse prove speciali da ripetere tre volte, tutte nella giornata di domenica 10 novembre, con il sabato impegnato per lo shakedown e la cerimonia di partenza in centro a Cingoli alle ore 19,31. L’arrivo sarà alla domenica alle ore 16,00. La sfida sarà in 46 chilometri di distanza competitiva a fronte dei 156 totali. 

Nelle foto: i due equipaggi Basso-Granai (Skoda Fabia R5) e  Rossett-Mori (Citroen C3 R5) che si alleneranno sugli sterrati del Rally dell Marche in vista del Tuscan.