Settembre 20, 2020

Infotainment e sicurezza attiva: ecco cosa scelgono i Clienti italiani di ŠKODA SCALA e KAMIQ

Oltre il 30% di tutte le SCALA vendute in Italia è dotata di Virtual Cockpit › Il 41% dei Clienti italiani di KAMIQ ha scelto il navigatore satellitare Amundsen di terza generazione sempre connesso e con assistente vocale avanzato › 100% di sicurezza attiva: in Italia tutte le SCALA e i KAMIQ sono dotati di serie dei principali dispositivi di assistenza alla guida: ACC, Front Assistant e Lane Assistant La berlina di segmento C SCALA e il Nuovo City SUV ŠKODA KAMIQ di segmento B sono il riferimento in fatto di connettività, infotainment e sicurezza attiva. Grazie alla piattaforma modulare di terza generazione, i due nuovi modelli sfruttano la connessione in rete per migliorare i servizi di navigazione, mentre la strumentazione digitale programmabile Virtual Cockpit e i protocolli di interfaccia smartphone di serie rendono la guida più sicura anche quando si comunica.

A un anno dal lancio di SCALA e sei mesi dopo la commercializzazione di KAMIQ, ecco cosa scelgono i Clienti italiani. I Clienti italiani di ŠKODA SCALA dimostrano di apprezzare le potenzialità della loro berlina in fatto di connettività smartphone. Se il 100% di loro può connettere il proprio smartphone allo schermo da 8” di bordo sfruttando i protocolli Apple CarPlay e Android Auto che sono di serie su ogni versione, nei primi 12 mesi di commercializzazione ben il 40% ha optato per la tecnologia di interfaccia Smartlink Wireless, una soluzione di grande praticità, che libera la consolle dai cavi USB. Il 22% dei Clienti ha inoltre aggiunto alla dotazione della propria SCALA il Phonebox, ossia il vano studiato per alloggiare e ricaricare in via induttiva il device durante la guida.

La strumentazione digitale programmabile Virtual Cockpit è stata scelta complessivamente da oltre il 32% dei Clienti, mentre il navigatore satellitare Amundsen con eSIM nativa e servizi di infotainment online è richiesto da un cliente su cinque. La propensione dei Clienti italiani verso la tecnologia di infotainment aumenta considerevolmente tra coloro che negli ultimi 6 mesi hanno scelto ŠKODA KAMIQ. Gli ordini del nuovo City SUV Boemo si sono infatti orientati verso le versioni top di gamma Style e Dark Shade, col risultato che ben il 41% dei contratti include il nuovo navigatore satellitare Amundsen con connettività estesa e assistente vocale, percentuale che sale al 45% se si prende in considerazione coloro che hanno scelto i vantaggi della strumentazione digitale Virtual Cockpit. L’interfaccia smartphone senza cavi, lo Smartlink Wireless, rimane un plus molto apprezzato, con quote del 23% mentre il 13% dei Clienti ha richiesto il Phone Box per la ricarica induttiva.

La sicurezza attiva merita un capitolo a parte. Infatti, il 100% degli italiani che hanno optato per una ŠKODA SCALA o KAMIQ ha scelto la sicurezza attiva garantita dal Cruise Control ACC per il mantenimento della distanza di sicurezza con frenata automatica, del Front Assistant con funzione di riconoscimento pedoni e ciclisti e franata di emergenza nella guida urbana e del Lane Assistant, per il mantenimento attivo della corsia di marcia.

Questo perché, proseguendo sul percorso di democratizzazione della sicurezza attiva, ŠKODA Italia ha voluto includere questi fondamentali dispositivi di sicurezza attiva nella dotazione di serie di qualunque versione. Inoltre, i due modelli offrono di serie gruppi ottici anteriori in tecnologia LED per luci diurne e anabbaglianti su ogni versione e motorizzazione.