Ottobre 1, 2020

Reclaim the Future”: il FUTURE FORUM di BMW Welt in collaborazione con 1E9

Sono previsti in programma otto eventi presso la BMW Welt, che si svolgerà per il momento in digitale, nonché un evento congiunto alla conferenza 1E9.  La serie intitolata “Reclaim the Future” presenterà temi di tendenza esaminati e discussi dagli esperti tra aprile e dicembre 2020. Avvierà il via con un evento digitale sulla resilienza urbana il 28 aprile 2020.

Monaco.  Da ottobre 2019, il FUTURE FORUM di BMW Welt è stato un nuovo punto d’incontro e una moderna piattaforma di dialogo per motori e shaker con uno spirito innovativo. Da una serie di discorsi chiave e discussioni di gruppo, i visitatori avranno una visione di idee, concetti e tecnologie che potrebbero presto plasmare le città del futuro. Il FUTURE FORUM di BMW Welt ha ora trovato un visionario partner di cooperazione – 1E9. Il think tank con la propria community, la rivista digitale e gli eventi è una casa per le persone ottimiste sul futuro. Da un lato, fornisce informazioni sulle nuove tecnologie e sulle loro implicazioni sociali, e dall’altro offre a chiunque abbia sete di conoscenza uno spazio che può essere un focolaio di discussioni costruttive e idee comuni.

Dare forma al futuro insieme. 

Quest’anno, i due partner gestiranno congiuntamente una serie che comprende otto eventi tra aprile e dicembre. Girando intorno allo slogan di “Reclaim the Future”, saranno presentati e discussi argomenti sulle ultime tecnologie come l’intelligenza artificiale, la realtà virtuale e la biotecnologia. L’insieme degli eventi è rivolto in particolare a esperti di varie specializzazioni, sviluppatori, visionari e chiunque abbia interesse in questi temi. Il 28 aprile 2020, la serie sarà lanciata al FUTURE FORUM da BMW Welt con il tema caldo di “Resilienza urbana: perché abbiamo bisogno di città resilienti”. Ci sarà un altro evento congiunto alla conferenza 1E9 a Monaco.

28 aprile 2020 dalle 19:00: resilienza urbana: perché abbiamo bisogno di città resilienti.


Anche oltre l’attuale pandemia, le città si trovano ad affrontare una serie di sfide. Ad esempio, dipendono dall’energia e dal cibo della regione e del mondo, spesso hanno un concetto di mobilità sovraccarica e i problemi sociali sono particolarmente pronunciati nelle aree urbane. 

Quindi, come possono le città rispondere all’attuale crisi della corona e alle molte altre sfide, in particolare i cambiamenti climatici? Un’azione efficace funziona solo quando si mette insieme – attraverso la coesione sociale, l’adattabilità rapida e innovativa della società e l’uso diffuso delle nuove tecnologie. È così che le città possono diventare veramente resistenti. 

Numerosi relatori faranno luce su questo argomento in una varietà di formati il ​​28 aprile nell’ambito dell’evento di lancio digitale “Resilienza urbana: perché abbiamo bisogno di città resilienti”. Il primo sarà Felix Beer dell’IZT – Institute for Future Studies and Technology Assessment con una presentazione dal titolo “Resilience?!? Perché è tempo di città resilienti. ” Questo sarà seguito da una tavola rotonda che esaminerà il contributo che la tecnologia può dare alla resilienza delle città. Tra gli ospiti Karim Tarraf di Hawa Dawa, David Balensiefen di gridX, Sebastian Hofer del podcast “freifahrt” e Maximilian Lössl di Agrilution. L’evento si concluderà con un’intervista dal vivo con Sophie Jonke della ReDi School sul tema di come Monaco si sta unendo digitalmente durante questa crisi.

Il calendario completo degli eventi, ulteriori informazioni su tutti gli eventi e streaming live sono disponibili all’indirizzo  www.bmw-welt.com/futureforum . 

Le date a colpo d’occhio:

Recupera il futuro

Quando: da               aprile a dicembre 

Dove : FUTURE FORUM di BMW Welt

Ingresso : gratuito

Resilienza urbana: perché abbiamo bisogno di città resilienti.

Quando:               28 aprile 2020 dalle 19:00 

Dove : digitalmente in tedesco

Ingresso : gratuito

Conferenza 1E9 

Quando:               15 e 16 luglio 2020 (data alternativa: 11 e 12 novembre 2020)

Dove : Deutsches Museum di Monaco

Ingresso : i biglietti per la conferenza sono disponibili  .